in “Fuori Classe” restano fuori l’arte e la scuola reale

CHI PROTESTA: Francesco Iliceto
CONTRO CHI: La fiction “Fuori classe”
PER QUALE MOTIVO: la storia dell’arte assente

Perchè nella fiction “Fuori classe” con la Littizzetto non compare per niente il docente di Storia dell’Arte?

Sembra quasi fatto a posta, ci sono proprio tutti, dal bidello all’insegnante di religione, dalla preside suora a quello che aggiusta le macchinette del caffè….

Se c’è una spiegazione vorrei proprio conoscerla, o è stata una banale e grossolana dimenticanza? Ci si rende conto che sarebbe stata una occasione grandissima quella di poter inserire anche un pò di storia dell’arte nel contesto della fiction?

—–

Approfitto della protesta di Francesco per segnalare l’articolo di  LaRabbiosa sullo stesso argomento:  Scuola derisa/scuola finita

Ieri sera sul primo canale della Rai è andata in onda l’ennesima presa in giro della scuola italiana. “Fuoriclasse”, protagonista la sempre grande Luciana Littizzetto, mette in scena una ridicolizzazione della classe insegnante e streotipizza ulteriormente i canoni popolari che riempiono la bocca di coloro che non hanno mai vissuto la scuola reale…se questo non bastasse dis-informa su quelle che sono le attuali procedure nell’organizzazione e nella programmazione delle attività educative e dei ruoli istituzionali all’interno dell’istituzione scolastica.  (continua)

 





About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?