nuovi criteri per la pubblicazione degli articoli e ristrutturazione del sito chiprotesta.it

Ho deciso di modificare le impostazioni di questo sito e rivedere i criteri di pubblicazione delle proteste.

Quindi sono stati cancellati una serie di articoli già pubblicati e per la pubblicazione dei prossimi articoli e delle proteste che comunque continueranno ad essere accettate ho pensato a dei requisiti di pubblicazione più rigidi.

Alle proteste inviate dagli utenti saranno affiancati articoli di attualità riguardanti le manifestazione di protesta in ogni loro forma.

I motivi che hanno portato a questa decisione sono essenzialmente tre:

– la preoccupazione certamente infondata di poter stuzzicare la suscettibilità di qualcuno. Ho già illustrato ampiamente questa motivazione, ma alla fine non è stata quella determinante. Comunque per me scrivere un blog su internet deve essere essenzialmente un passatempo scacciapensieri e riporto il sito su un binario più neutro.

– spesso le proteste erano troppo personali e testimoniavano situazioni individuali e sporadiche. In questo do tardivamente ragione a Stefano che riteneva le proteste cretinate rispetto a problemi più reali e pressanti per il nostro paese.

I temi pubblicati non hanno premiato il sito in termini di visite. Sarà che forse proteste troppo personali in fondo non interessano e non rientrano nelle ricerche che gli utenti fanno su Google. Ma in fondo questo è il motivo principale per cui cambio rotta.

Se anche rivendico l’importanza dell’idea che ho avuto aprendo questo sito e sono il primo a dire che poteva essere una valvola di sfogo prima ancora che il traguardo per una soluzione ai problemi, che senso ha pubblicare articoli che poi interessano solo la persona che ha inviato la protesta e pochissimi altri ? Ci sono articoli con migliaia di visite e danno un senso alla pubblicazione, altri che veramente non hanno più rilevanza di un diario personale. Inutile dire che gli articoli più visitati sono quelli di interesse più generale.

Quindi da ora in poi le proteste per essere pubblicate devono riguardare perlomeno una comunità e non devono essere private, personali e sporadiche vicessitudini di una persona. Ben vengano proteste politiche, valutazioni sulla situazione italiana sia a livello economico che sociale.

Sarebbe oltretutto auspicabile che la protesta oltre a descrivere una critica contenesse anche una proposta, una soluzione.  Smettiamo di lamentarci e basta e suggeriamo la giusta via o perlomeno la propria visione.

Ho deciso poi per un colpo di spugna e la cancellazione degli articoli che non ritengo conformi alla nuova linea anche per motivi di spazio . Il sito è ospitato su un server economico e siamo vicini alla saturazione dello spazio disponibile.

E’ quindi anche per motivi tecnici che sono state cancellate le seguenti discussioni:

  • Scarpe: se non le provo non so se fanno male, se le provo non le sostituiscono 0 commenti
  • FORMAZIONE E DISAGI ALLE SCUOLE CIVICHE DI MILANO 1 commenti
  • Recesso problematico dalla internet key Vodafone 1 commenti
  • Sky non rintraccia i pagamenti postali 0 commenti
  • Prestito si, prestito no, ma fatemelo sapere 0 commenti
  • Tiscali precipitosa nello staccare la linea 0 commenti
  • Tessera ATAC trattenuta da macchinetta non rimborsata 0 commenti
  • Il decoder Fastweb in prova impossibile da restituire 14 commenti
  • Ricambio Opel in attesa da 3 mesi 1 commenti
  • vorrei pagare e vedere, ma Sky non vuol riscuotere 1 commenti
  • Time Large di 3: non sono tutte e 300 1 commenti
  • State attenti a cedere alle lusinghe delle offerte gratuite 1 commenti
  • Pacchi postali non recapitati 0 commenti
  • Derby Roma – Lazio : troppa Roma 0 commenti
  • Massimo Scatarella eliminato dal Grande Fratello 1 commenti
  • le false promesse di Sky 3 commenti
  • Se non ascolti il call center sarai perseguitato 3 commenti
  • La Tributi Italia lascia nei guai i dipendenti, ma Michele è stato scaricato anche dal comune. 4 commenti
  • Scarpe GEOX 62 commenti
  • Mancato risarcimento Sky 1 commenti
  • Cellulare Samsung mi ha tolto l’udito 2 commenti
  • opere pubbliche realizzate quelle inutili invece di quelle necessarie 2 commenti
  • Fiat 500: ma la puzza è un accessorio ? 3 commenti
  • Promozione Vodafone Free 200 2 commenti
  • Sky costa più la telefonata del biglietto per il cinema che mi dovevi regalare 4 commenti
  • Con Sky sport non vedi i mondiali di calcio 4 commenti
  • Incaricati Sky forniscono informazioni sbagliate pur di vendere il contratto 3 commenti
  • centralina opel meriva introvabile 6 commenti
  • Tiscali non capisce che non sono sua cliente 2 commenti
  • Autentica della firma negata 3 commenti
  • Il PDL contro le regole democratiche 0 commenti
  • Tele2 non funziona neanche la disdetta 3 commenti
  • Sky promuove una volta sola, la seconda sei a contratto 3 commenti
  • il digitale terrestre RAI non conosce il mio comune 7 commenti
  • Sky addebito errato e visione gratuita fatturata 4 commenti
  • Passaggio negato da Tele2 a Tiscali 3 commenti
  • Opel Zafira sempre guasta 8 commenti
  • Fastweb famiglia e ricarica sparita 8 commenti
  • Vodafone Adsl: pago 15 minuti alla volta senza navigare 7 commenti
  • Per Sky una marca vale l’altra. Per il cliente no. 4 commenti
  • Non ho gradito la promozione Sky, e anche meno la loro richiesta di soldi 48 commenti
  • Vodafone Ministation prima guasta e poi scomparsa 3 commenti
  • H3G (tre) prende i soldi ma non ricarica il cellulare 3 commenti
  • Attivazione Fastweb ritardata per le pratiche non registrate 1 commenti
  • Auto nuova e problemi con i concessionari 6 commenti
  • 3 italia: velocità internet key hsdpa 233 commenti
  • Vodafone: se non ricarichi ti annulla la sim 5 commenti
  • Tele2 velocità ridotta e disservizi 18 commenti
  • mancata erogazione punti vodafone one 2 commenti
  • il call center deve avere il numero verde 4 commenti
  • Vodafone e abbonamento 100×30 1 commenti
  • Tutto il contrario di un buon uomo politico. 4 commenti


About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?