SI o NO ma vai a votare – quesito n. 4 conferma del legittimo impedimento

SCHEDA DI COLORE VERDE

In breve si chiede se chi è impegnato in attività di governo possa legittimamente decidere di non comparire nelle aule di giustizia per i processi a suo carico.

Si deve vo­tare SI se si è con­trari al prin­ci­pio che Pre­si­dente del con­si­glio o mi­ni­stro pos­sano de­ci­dere di non com­pa­rire in tri­bu­nale nei pro­cessi che li ri­guar­dano.

Si deve vo­tate NO se si è a fa­vore della le­gi­sla­zione at­tuale che pre­vede que­sto “scudo” nei con­fronti del si­stema giudiziario.

Quando andrete a votare su una scheda di colore verde chiaro vi troverete il seguente quesito:

“Vo­lete voi che siano abro­gati l’articolo 1, commi 1, 2, 3, 5, 6 non­chè l’articolo 1 della legge 7 aprile 2010 nu­mero 51 re­cante “di­spo­si­zioni in ma­te­ria di im­pe­di­mento a com­pa­rire in udienza?”.

Le ragioni per votare SI

  • Chi è contro il legittimo impedimento sostiene che i beneficiari di questa norma la possano usare in cattiva fede, ossia per evitare di farsi processare piuttosto che per governare serenamente.
  • Molti pensano che il legittimo impedimento violi il principio per cui la legge è uguale per tutti, in quanto prevede per alcuni individui dei vantaggi processuali che non sono a disposizione degli altri cittadini.

Le ragioni per votare NO

  • Chi è a favore del legittimo impedimento sostiene  che questa norma serva a garantire il “sereno svolgimento” delle funzioni di governo, mettendo al riparo il Presidente del Consiglio e i ministri dalle distrazioni derivanti dai processi.


About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?