Ospedale San Luca tra le polemiche

CHI PROTESTA: cittadini di 25 comuni dell’altopolesine
CONTRO CHI: governo Regione Veneto
PER QUALE MOTIVO: progressivo impoverimento dei servizi e spese poco convincenti per il privato

la cittadinanza protesta contro il ridimensionamento del Sal Luca di Trecenta

Gli altopolesani stanno assistendo al massacro dell’ospedale San Luca con una serie di generiche e infondate morivazioni.

Abbiamo spronato sindaci,siamo sostenuti dal vicepresidente della provincia Brusco, condivide l’impegno il vescovo di Adria-Rovigo, siamo stati dal prefetto Tafuri, abbiamo scritto a Monti e Balduzzi, ma non si muove niente e Telestense e Tgr non vogliono fare trasmissioni sul problema o lanciare notizie sul San Luca.

(note della redazione)

Il problema sembra espandersi a macchia d’olio in tutta Italia, come abbiamo già scritto nell’articolo a proposito dell’ospedale San Biagio di Domodossola.

Da quello che leggiamo dai giornali online il problema del San Luca è che due dipartimenti ospedalieri, tra cui la chirurgia protesica, sarebbero stati trasferiti a Rovigo dal 1° gennaio con un generale ridimensionamento della struttura.

Le posizione tra la cittadinanza e la politica sembrano lontane visto la richiesta di pubblicazione di questa protesta e le dichiarazioni del Sindaco e del Prefetto che ha ritenuto non ci fosse la necessità di convocare un secondo incontro in prefettura per fare il punto della situazione a seguito delle assunzioni previste dalla Regione Veneto.

Invitiamo quindi la popolazione altopolesina a chiarire maggiormente la situazione .



About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

One thought on “Ospedale San Luca tra le polemiche

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?