IMU: Imposta Molto Usurante

CHI PROTESTA: Attilio
CONTRO CHI: Governo
PER QUALE MOTIVO: IMU

IMU tassa troppo pesante

da Italia Oggi 21 dicembre 2011

E’ mai possibile che il governo utilizzi solo e sempre tasse e tasse per pareggiare i conti???

E’ possibile che dopo tanti sacrifici che gli italiani fanno tutti i gioni per vivere devono ancora pagare una tassa ingiusta che colpisce i beni di prima necessità come la casa?

Noi non possiamo ancora vivere sotto la schiavitù di chi ci governa, che fa i suoi porci comodi e nega la possibilità al popolo di poter decidere veramente di deve governare l’Italia.

Noi assistiamio sempre a scandali politici, dove CHI VIENE CONDANNATO CHE QUALUNQUE REATO DI FURTOE RUBERIA POLITICA O COME LA LEGA DI TRUFFA E APPROPRIAZIONE DI DENARO PUBBLICO continui a governare, mentre chi per reati più piccoli o un cittadino comune che ha scotanto una pena simile o di poco conto, NON POSSA PARTECIPARE ALLA VITA POLITICA.

Quì siamo di fronte a una dittatura politica in atto sia essa di destra che di sinistra e solo non povero popolo, dobbiamo abbassare i pantalori e subire l’ennessima inc……





About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

10 thoughts on “IMU: Imposta Molto Usurante

  1. admin-Salvatore Post author

    Nonostante ci sia in giro una giustificata paura per l’impatto dell’IMU sull’economia familiare, ancora la maggior parte dei contribuenti non si rende ben conto di quanta spesa comporterà questa nuova tassa.
    Sappiate che gli importi saranno davvero pesanti. Già con le aliquote base l’imu costerà almeno il 60% in più rispetto all’ICI prima casa (l’ultima volta pagata nel 2007) ma può arrivare a costare 4 volte tanto sugli immobili diversi dall’abitazione principale, per il solo effetto dei diversi coefficienti moltiplicatori.
    A questo si aggiunge che i comuni dovranno per forza di cose aumentare le aliquote base per far quadrare i bilanci che vedranno ridotti i contributi statali.
    Sull’abitazione principale potranno alzare di 2 punti l’aliquota base e portarla al 6 per mille.
    Sugli altri immobili la variazione è di 3 punti fino ad un massimo del 10,6 per mille.
    In teoria potrebbero diminuire per gli stessi importi le aliquote base, ma è pura utopia, le casse comunali sono già gravate ed al limite del collasso in tutta italia.
    Però una parte dell’IMU va allo Stato.
    E lo stato con un emendamento approvato ieri si è già assicurato la possibilità di aumentare entro il 10 dicembre le aliquote base se il gettito dell’IMU non sarà ritenuto sufficiente a ripianare l’economia italiana !.
    Questa nuova norma, con molti dubbi di legittimità a cui nessuno vuol rispondere per non essere accusato di voler affondare l’economia nazionale, prova come l’unico fondamento della IMU sia quello di spremere finchè c’è da spremere i contribuenti italiani.
    E ci sarebbe molto altro da dire … una tassa nata in fretta, con molte lacune, un testo del decreto legge fatto con leggerezza (da questo strano governo di tecnici), una pressione fiscale insopportabile per le famiglie, che si troveranno in difficoltà anche solo per capire come deve essere pagata (con F24 distinguendo per codice tributo la quota comunale da quella statale). Ed ancora gli emendamenti non sono finiti !

  2. Maria Luisa

    La pressione fiscale sulla casa è insopportabile per i propritari mette a terra tutto il settore penso che sia addirittura incostituzionale in quanto le tasse non devono superare il reddito che il bene produce.Quello che mi lascia perplessa è che non si vede nè una forza politica nè un movimento che agisca come è successo in Irlanda.In pochi mesi questo governo ci ha portato con tutte queste tasse in piena recessione con perdita di posti di lavoro. La stampa prima agguerrita , adesso tutta miele ,ci presenta Monti come il salvatore della patria pensando che gli italiani siano cretini. Ho la sensazione di vivere in un regime . Per quanto riguarda l’evasione vorrei dare un consiglio a Monti ,invece di controllare come sta facendo entrando nella vita dei cittadini perchè non controlla dove i nostri governanti mandano i soldi dei contribuenti . Secondo me il problema Italia è tutto lì.

  3. PaC

    L’IMU costringera’ i piccoli proprietari a svendere le loro proprieta’ a tutto vantaggio dei poteri forti, gli stessi che hanno voluto al governo questi professoroni. E se non bastera’ l’IMU a convincere i piccoli proprietari, hanno sempre la carta della revisione del catasto. In Argentina espropriano i beni delle multinazionali, da noi quelle dei cittadini.

  4. michele

    L’impoverimento del capitale (casa) la mancata circolazione del denaro (lavoro) il continuo carico fiscale (dignità) toccano le priorità di un essere umano libero…annullandolo! Grazie a LorSignori , ricambieremo volentieri

  5. michele

    Si fa pagare l’IMU per seconda casa a chi da l’immobile in uso gratuito a un figlio o un genitore e non la si fa pagare alle fondazioni bancarie.Ma è mai possibile che non cambiate mai?

  6. Alessandro

    3 immobili, 2 proprietari=2 prime case e 1 seconda. E invece no! 1 prima casa e 2 seconde. Mi ritrovo ad avere una seconda casa senza avere la prima. Sarà mica normale?

  7. Teresa

    Vivo in un quadrilocale composto da due bilocali, uno intestato a me, uno a mio marito. Su metà casa devo pagare come seconda casa, alla fine 1000 euro. Sono imbestialita!

  8. muri

    E’ mai possibile che per ripianare i debiti fatti dai nostri politici incompetenti e ladri si istituisca una tassa cosi’onerosa che va a colpire persone che lavorano e come me devono aiutare figlia e compagno rimasti senza lavoro? Possibile che si calcoli una tassa cosi’ pesante senza tener conto dello stipendio di un lavoratore oltre che delle case di proprietà.Devo scegliere fra fare la spesa o pagare l’imu. da ultimo per pagarla dovrò indebitarmi. E’ profondamente ingiusto!

  9. admin-Salvatore Post author

    @Alessandro purtroppo queste nuove norme sono laconseguenza delle troppe false residenze che si sono scatenate con l’esenzione ICI della prima casa. Non mi spieghi bene la tua situazione, ma probabilmente avrai il caso di coniugi residenti in abitazioni diverse e con le nuove norme per i coniugi non legalmente separati l’abitazione principale può essere solo una riferita al nucleo familiare.

  10. admin-Salvatore Post author

    @Teresa Valuta se ti conviene fare una modifica catastale ed accorpare le due unità in una unica unità immobiliare . Se ciò non è possibile (quote di proprietà differenti) fai scrivere in visura dall’Agenzia del Territorio che fiscalmente trattasi di unica unità immobiliare e solo per problemi tecnici non possono essere accorpate ma di fatto costituiscono una sola abitazione.

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?