situazione socio economica disperata

CHI PROTESTA: stefano
CONTRO CHI: istituzioni
PER QUALE MOTIVO: situazione socio economica disperata

Buona sera, siamo marito e moglie io stefano 46 anni e mia moglie cinzia di 40 anni.

Da febbraio non abbiamo più una entrata economica viviamo in provincia di Verona dopo esserci trasferiti dalla Toscana visto che nel luogo dove risiedevamo non c’erano sbocchi.

Avevamo un bar che abbiamo chiuso a febbraio, senza peraltro riuscire a chiudere la posizione fiscale (IVA INPS E QUANT’ALTRO) visto che nel momento che mi sono presentato agli uffici competenti, mi hanno risposto che per chiudere serve il commercialista poichè oggi si fa telematicamente con firma elettronica e io il commercialista e i costi di chiusura non li posso sostenere e quindi a debiti si accumulano debiti.

Naturalmente siamo in affitto e per riuscire a stare in pari con i pagamenti abbiamo dato fondo ai pochi risparmi che avevamo.

Nei ultimi due anni abbiamo provato a fare di tutto ma xsiamo rimasti cosi e cioè senza nulla.

Oltre alla situazione economica disastrosa, non potendo pagare altro che non siano le bollette e il mangiare, si sono accumulati debiti con banca e alcuni finanziamenti fatti quando le cose andavano bene.

Non sappiamo realmente come risolvere la situazione e le cose peggiorano giorno dopo giorno.

A noi basterebbe un piccolo lavoro anche malpagato perchè cosi se ne va anche la dignità e questo non è giusto.

Questa situazione porta le persone a vivere come faccio io con gli psicofarmaci, e la rabbia monta portando una persona pacata come me a pensare di farsi in qualche modo giustizia da solo.



About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?