Provate ad adottare un cane

CHI PROTESTA: luigi
CONTRO CHI: i canili italiani
PER QUALE MOTIVO: provate ad adottare un cane…

Adotta un animaleSalve a tutti…Premetto che sono un amante degli animali, posseggo un cane e due gatti, e ho avuto da sempre esperienze con gli animali.

E’ passato quasi un mese da quando ho deciso di adottare un cane, commosso dalla situazione riscontrata in un canile e dai tanti annunci in giro per il web di volontari che supplicano di non acquistare cani ma di adottarli e che postano centinaia e centinaia di link con arrivi di nuove cucciolate nei canili!

Voglio anzi correggere la mia precedente espressione…è passato quasi un mese da quando HO PROVATO ad adottare un cane..28 annunci web contattati..17 volte mi sono sentito dire mi dispiace il cucciolo è adottabile solo al centro e al nord Italia; i cani al sud vengono sparati o avvelenati, mi è stato detto tra l’altro a mò di spiegazione.

Essendo della Basilicata mi vedo impossibilitato quindi ad adottare la maggior parte dei cuccioli degli annunci per il web.. 11 volte mi hanno detto invece che, nonostante possegga una casa con 1200 metriquadri di gardino, dei quali 700 comprendenti una terrazza ben recintati e completamente chiusi e nonostante abbia spiegato che c’è sempre gente a casa, che tra me, mio fratello, mia madre e mio padre, tutti amanti sfegatati degli animali, il cucciolo non si sarebbe trovato solo neanche per un minuto durante la giornata ( mia madre porta il cane che abbiamo ora con se anche nel proprio ufficio quando non c’è nessuno a casa!) il cucciolo non mi sarebbe stato affidato e non avrei superato i controlli pre-affido perchè l’ingresso principale del mio giardino non è chiuso.

Continua a leggere …

Italia protesta ufficialmente con Giappone per caccia ai delfini

CHI PROTESTA: Italia
CONTRO CHI: Giappone
PER QUALE MOTIVO: pesca dei delfini

caccia ai delfini in giappone

(Notizia ANSA) L’Italia ha presentato oggi protesta formale nei confronti del Giappone per esprimere “costernazione e sentimenti di grande preoccupazione e tristezza dell’opinione pubblica italiana” per la caccia ai delfini, una pratica seguita annualmente da secoli nella baia di Taiji, villaggio a sud di Tokyo, nella prefettura di Wakayama.

A tal proposito, su indicazione del ministro degli Esteri Franco Frattini, l’Incaricato d’affari dell’ambasciata d’Italia a Tokyo, Alfredo Durante Mangoni, s’é recato al ministero degli Esteri nipponico (Gaimusho) dove ha incontrato il direttore generale per l’Europa al quale ha consegnato una missiva di protesta in vista dell’imminente avvio della stagione di caccia.

Continua a leggere …

L’OLOCAUSTO DEGLI INNOCENTI… (MANIFESTO ANTI-VIVISEZIONE!)

CHI PROTESTA: Gaspare Serra
CONTRO CHI: normative che non salvaguardano gli animali
PER QUALE MOTIVO: vivisezione

Avrete certamente sentito parlare (nuovamente o per la prima volta…) di
“vivisezione”, in occasione:
- dell’approvazione della NUOVA DIRETTIVA EUROPEA in materia;
- e delle correlate manifestazioni di protesta degli animalisti tenutesi in
varie piazze…

“L’olocausto degli innocenti” è un DOSSIER SULLA VIVISEZIONE realizzato:

I- per spiegare, in maniera più semplice possibile, la natura della
“sperimentazione scientifica sugli animali”;

II- e per dimostrare le RAGIONI DELL’ANTIVIVISEZIONISMO (di natura sia etica
che scientifica che economica!).

 Continua a leggere ...