L’ANSA non ritiene i bagnini degni di notizia

CHI PROTESTA: Daitan
CONTRO CHI: Sito Ansa
PER QUALE MOTIVO: Manifestazione Bagnini

Salve a tutti
Per riassumere in soldoni c’è una legge Europea che mette all’Asta il demanio pubblico questo significa che chi “possiede” un bagno (circa 28000 famiglie) si troverà probabilmente in mezzo ad una strada perchè arriveranno le multinazionali che si porteranno via il lavoro di tutte queste famiglie.
Perche’ il sito dell’ ansa non fa notizia della manifestazione di protesta di roma del 02/12/2009 contro questa legge ?

Riferimento URL :http://www.informazione.it/a/523CE2BE-01DA-4976-9265-BDE90230152E/Concessioni-demaniali-90-bagnini-del-sib-alla-manifestazione-romana

Cordiali Saluti
Daitan




Natale13

About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

3 thoughts on “L’ANSA non ritiene i bagnini degni di notizia

  1. admin Post author

    Hai ragione, ho fatto adesso un giro sul sito dell’ANSA, cercato e ricercato, ma di questa notizia non c’è traccia. L’ho sentita ieri al telegiornale, ma oggi il sito dell’ANSA che di solito è molto aggiornato ancora non ha pubblicato nulla.
    Fa pensare male ….

    Io abitando in un posto di mare con concessioni ai bagni conosco abbastanza bene il problema, ma non sono del settore.

    Se come ho capito tu sei un bagnino puoi spiegare a chi legge questo blog il problema delle concessioni dal tuo punto di vista ?

    Ti dico solo che il Sindaco del mio Comune ha dichiarato di essere daccordo con la legge europea e non vede l’ora di partire con le gare di appalto.

  2. Daitan

    Innanzi tutto grazie davvero per aver pubblicato la mia segnalazione , in realtà io non sono bagnino , lo sono i miei genitori.
    Purtroppo il sindaco del tuo comune è lontano anni luce dalla realtà della spiaggia , capirebbe solo se fosse nei nostri panni , purtroppo è impossibile.

    Speriamo bene!

    Grazie

  3. marcodamato

    non serve sperare piuttosto manifestare in accordo con altri che abbiano lo stesso problema. lo starete sicuramente gia facendo

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?