MULTE A MILANO CON TELECAMERE


CHI PROTESTA: Piero
CONTRO CHI: Comune di Milano
PER QUALE MOTIVO: Multe a Milano con telecamere

SI DOVREBBE OPERARE NEL SEGUENTE MODO: IO, POLIZIA, TI MULTO indifferentemente se rilevata da agenti o telecamere, E TE LA NOTIFICO!

Se DOPO LA NOTIFICA tu ricadi nella stessa violazione non ci sono più
giustificazioni e le sanzioni diventano sacrosante. Questa è giustizia!!!

Se le direttive sono quelle di multare a “più non posso” con multe sequenziali con importi rilevanti il problema è un ALTRO:




gommadiretto.it

  1. Non rispettare i cittadini? fregandosene delle conseguenze.
  2. Fare cassa alle spalle di persone che certo non possono permettersi serate di gala!
  3. Che siamo in mano comunque e purtroppo a persone che saranno anche laureati ecc.. Ma evidentemente hanno molte lacune.

POVERA MILANO DOVE SONO I VIGILI DI UNA VOLTA!!

Mi sono visto notificare dalle poste il giorno prima di Natale una multa di 88 euro perchè circolavo, ripreso dalle telecamere, nella corsia riservata ai mezzi pubblici al metrò di Molino Dorino, poi un’altra il 31/12/2010 , poi un’altra il …… e così via.

Visto che nel periodo ottobre – 23 dicembre , ho percorso una ventina di
volte la corsia, stanno arrivando 20 multe( 88×20) =1720 euro .

Perchè aspettare quasi tre mesi per farmi pervenire la raccomandata?

Ripercorrendo il tragitto , ho constatato: la segnaletica è inadeguata
contraddittoria e fuorviante (una trappola) e che in buona fede si possa
passare.

Questo ,del resto è il parere di molti incappati nello stesso problema.

Inoltre è forse l’unica fermata del metro che non permette la sosta per
accompagnare qualcuno.

E’ giusto questo modo di operare ed infierire, ma che sistema è ?

Ma perchè non si è capaci neanche di fare dei segnali stradali idonei e
applicare la legge in modo giusto e con buon senso?

E’ questi il futuro di Milano? rovinare famiglie con il mutuo da pagare,
pensionati, poveri lavoratori ecc…


About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

356 thoughts on “MULTE A MILANO CON TELECAMERE

  1. Loredana

    MULTE MOLINO DORINO CON TELECAMERE:
    A me sembra veramente assurdo rilevare trenta o più multe per la stessa infrazione,evidentemente la segnaletica posizionata (solo agli accessi) non è visibile altrimenti dovremmo essere tutti pazzi temerari ed incoscienti a circolare più volte nella corsia riservata agli autobus.
    Ma quello che fa specie in questo caso, è la “non competenza” e la non volontà di discernere le diverse situazioni,ma chi abbiamo che ci governa a proposito di circolazione stradale? Possiamo dire che i Milanesi meritano più giustizia “con la G maiuscola”!!!

  2. Paola

    Sono incappata anch’io in una serie di multe forse 25-30 a Moilno Dorino. Non l’ho fatto per furberia ma per abitudine al passaggio nella via. I cartelli sono poco visibili (piccoli e posti sopra il semaforo solo pedonale, anche la corsia è poco segnalata.

    Perchè non ci uniamo per il ricorso o la riduzione delle sanzioni? scrivetemi

  3. Piero

    Difendersi è difficile! Ho mandato un reclamo al Comune di Milano (questo si può fare tramite internet).
    L’unica soluzione sembrerebbe quella di fare più ricorsi al Giudice di pace.
    Sono dispostissimo ad affrontare insieme questo ingiusto “Trattamento” Ma come? Se qualcuno o qualche associazione ci volesse una volta veramente aiutare! perché non siamo Barboni ma neanche ricchi!!!

    tel. cell.3474420909

  4. Mauro

    Anch’io ho ricevuto due multe (in giorni consecutivi) dopo quasi 3 mesi. Non ho mai fatto il furbo nella vita ed ho sempre rispettato le regole per quanto a volte discutibili.Se avessi saputo o mi fossi accorto,di certo non sarei passato da lì.

  5. Zio Gian

    *ed improvvisamente anche queste telecamere dormienti iniziano a multare a iosa…
    come in Paolo Sarpi e ZTL o corsie varie in Milano il nostro Comitato SOS Multati ha risolto positivamente migliaia di ricorsi ma sconsigliabile il faidate !!!
    per informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572
    salutoni
    Zio Gian

  6. marina

    Mi e’ successa la stessa ,piu’ volte sono passata in una via ,zona Farini e mi sono arrivate 6 multe in questo periodo..e non so se ne arriveranno ancora.sono pienamente in accordo con Piero quando dice”Se DOPO LA NOTIFICA tu ricadi nella stessa violazione non ci sono più
    giustificazioni e le sanzioni diventano sacrosante. Questa è giustizia!!!”QUINDI CONTATTERO IL COMITATO STRADEMULTE.

  7. massimo

    anch’io purtroppo ho ricevuto, sino ad oggi, 3 multe da 88 euro per aver circolato in Pza Molino Dorino nella corsia riservata ai mezzi pubblici.
    La prima mi e stata notificata dopo circa 2 mesi dall’avvenuta infrazione e l’ho pagata, chiaramente se me l’avessero notificata in un tempo più breve non sarei pù incappato nelle sucessive due infrazioni..e non so se ne arriveranno altre…
    Mi sembra ingiusto…
    Cosa si può fare in questi casi???

  8. Zio Gian

    *Ragà… che dire di questa ennesima situazione di chiara ed ingiusta spremitura del Comune di Milano ??? ma non siamo alla ribellione come il popolo arabo e quindi paga&taci oppure ricorrere non c’è altra strada… ma attenzione a non cadere dalla padella alla brace con il faidate…
    Per Marina, Gino ed altri abbiamo iniziato la preparazione, adattandoli alla situazione di Molino Dorino, dei nostri fortunati ricorsi ZTL e corsie adottati fin dal 2006 ai tempi dei nefasti Cornaredo, Segrate, Baranzate…
    – Per le informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572
    salutoni
    Zio Gian

  9. Stefano

    Sono un legale e sto seguendo un cliente che, per ora, è arrivato a 10 verbali, facendo una ricerca sul web sono incappato in questo forum….il mio consiglio è fare ricorso al giudice di pace. Il comune di milano stà rubando soldi ai cittadini….

    cattani.s@libero.it

  10. Stefano

    …ma in queste corsie c’è anche la segnaletica orizzontale??…. in via conizugna il divieto è solo dalle 7 alle 9 e mezza del mattino , tempo nel quale una strada normale diventa corsia preferenziale come per magia….ammesso e non concesso dovrebbe essere il contrario ( ma anche ciò sarebbe irragionevole)….e sostenere la continuità ( come unica azione dell’andare al lavoro…..e altro ancora…un giudice degno di tale nome troverà qualcosa a cui attaccarsi..basta fornirgli la possibilità di farlo..
    cattani.s@libero.it

  11. Zio Gian

    *Caro Avv. Stefano temo che tu abbia scarsa esperienza di ricorsi su Milano e chissà perchè tutti i tuoi colleghi fanno i ricorsi dei clienti ai GDPax mentre i loro ricorsi personali li presentano al Prefetto ??? come facciamo noi con l’esperienza e strategia maturata dei nostri collaboratori in migliaia di ricorsi tutti vincenti e fin dal 2006 con Cornaredo e Segrate…

    – Per informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572

    salutoni
    Zio Gian

  12. Luigi

    L’operato del Comune di Milano, dovrebbe essere controllato,da una Commissione.composta dai cittadini stessi,questo può determinare un cambiamento,solo cosi nasce la vera democrazia, come afferma la costituzione Italiana,inoltre la polizia municipale non è pagata per utilizzare il buon senso e considerare la buona fede. Ha sempre ragione.Sono perfetti Tranne,quando vengono indagati……..

  13. Zio Gian

    *Caro Luigi condivido e sottoscrivo al 100% la necessità di un controllo sull’operato dei Comunelli Multaioli in TUTTA ITALIETTA… e questo lo stiamo denunciando da anni ed ultimamente sempre più spesso anche al sabato dalle 12.30 alle 13 su RMCarlo/Motori dalla nostra BARRICATA !!!
    mail: Barricata@Strademulte.it
    Ma c’è di più !!! il controllo dell’operato al 99% discutibile dei GDPax troppo in sintonia con lorsignori multaioli che gli paga affitto e luce nonchè stipendio ???
    evvaiiiiiiiiiiiiiii… noi ci siamo per tutte le battaglie !!!

    Per informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572

    salutoni
    Zio Gian

  14. Zio Gian

    * eheheh ma tu cheddici che sarà peggio ??? già adesso molti Sindachelli battono in testa con le ordinanze più strambe ma è il solito discorso di quando conquisti poltrona e poteri più che essere un rappresentante del popolo… e che dire di molti Assessori che si credono dei padreterni con lo scettro ???

    evvaiiiiiiiiiiiiiiii…

  15. Stefano

    perdere un ricorso dal prefetto, paghi il doppio, dal gdp no, vero che se non risponde entro 150 gg il ricorso è accolto….
    Il gdp dovrebbe accettare un ricorso per tutti i verbali che riguardano la stessa violazione, quindi con spese ridotte, vero anche che il comune l’ha studiata bene…molto bene….penso che l’unico appiglio sia la mancanza delle colpa nella violazione, l’errore indotto dal comune con una segnaletica che, viste le circostanze, doveva essere molto più visibile. Inoltre, pagare solo la prima multa e non quelle prese tra il primo verbale e la prima notifica (2 mesi circa), in quanto la sanzione, in questi casi, esplica il suo effetto solo dal momento della contestazione e quindi la somma algebrica dei verbali non ha nessun effetto ulteriore se non quello di fare cassa…ma lo scopo della norma non è questo.

  16. LUIGI

    CORSIA PREFERENZIALE di MM MOLINO DORINO
    La segnaletica provenendo da Pero,consiste in un solo segnale di divieto posto all’accesso,(non da segnali di divieto come indicano i verbali)I poveri pensionati e i lavoratori con il mutuo da pagare, ci passano spesso, per fare della beneficenza.
    Se il GDPax mi darà torto,farò un ulteriore mutuo ed una colletta che porterò personalmente a quei poveretti……

  17. alex

    Possibile che non ci siano dei mezzi democratici per fargli cambiare il modo di operare,a me sembra di avere a che fare purtroppo con i Cyloni.Le persone normali hanno problemi economici e di salute non possono pensare a Batman e continuamente ai soldi,cosa abbiamo fatto di male, per averceli continuamente davanti agli occhi????Le multe le devono dare non per fare cassa!!!!Sono d’accordo con Stefano.

  18. Grazia

    Mi risulta che il GDPax di Rho,per la faccenda dei semafori Di Cornaredo abbia fatto pagare le multe,(e tolto i punti dalla patente)anche se poi…..sono risultate ingiuste!!!Come mai ci sono spesso questi, vergognosi errori?

  19. Stefano

    a dimenticavo….da agosto 2010 i termini per la notifica sono di 90 giorni dall’accertamento ( art. 201 comma 1 C.d.S), pertanto la prima cosa da fare è verificare se il verbale è stato notificato nei termini.
    Se qualcuno volesse fare ricorso con un avvocato scrivetemi pure.
    cattani.s@libero.it

  20. Zio Gian

    *Carissima Grazia tutto il disastro Cornaredo è stato causato da chi si è improvvisato expert giurista ed ha dirottato 2.000 ricorsi ai GDPax di Rho che hanno mazziato e che i nostri legali hanno cercato di mettere una pezza salvando il possibile… per i ricorsi non serve tanto codice e codicilli quanto la strategia da una Città all’altra dove bisogna conoscere il comportamento di Prefetti e di GDPax spesso in sintonia con i Vigiluzzi…
    – Per informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572

    salutoni
    Zio Gian

  21. Piero

    Le multe quelle reiterate di M.Molino Dorino notificate al 91 giorno,recandosi presso l’ufficio sanzionatorio di via Friuli(previo compilazione ricorso) vengono depennate d’ufficio…Mi risulta che volendo riescono a farti pervenire una notifica in un mese,perchè aspettare tre mesi?? Insomma gestiscono il tutto… a loro piacimento ed interesse!!Sicuramente è un buon metodo dopo una mazzata ingiusta!!!farsi vedere tolleranti….Troppo furbi!!

  22. Fabry

    cavolo mi sono accorto tardivamente che hanno messo una telecamera in una pezzo di corsia preferenziale…ammetto le mie responsabilità ma che aspettino 2 o più mesi per notificarti i verbali mi sembra davvero una pratica senza scrupoli, se uno lavora in città rischia di prendere decine di multe da 88 euro…che almeno fossero obbligati a notificarti le prime infrazioni in pochi giorni…
    Qualcuno sa se è possibile controllare quante multe si ha in giacenza prima di ricevere la sgradita sorpresa?

  23. LOREDANA

    E’tutto sbagliato!!Un automobilista non guida guardando per aria per vedere le telecamere,in quanto questo sta a significare che è consapevole che sta commettendo una infrazione?!
    Un automobilista non passa dalla corsia preferenziale perché è vietato passarci,punto e basta.
    Per sapere se è vietato passarci,si deve rendere conto tempestivamente!!Perciò se vogliamo essere precisi, la prima responsabilità è del Comune di Milano, che non è in grado o non vuole spendere per la segnaletica idonea e rendere sicure le strade!!!E’una forma di conveniente menefreghismo mascherato!!

  24. Marta

    Anch’io ho ricevuto 3 multe e ho pure visto online le foto del…misfatto (praticamente tutte uguali tra loro) .Ma guardando le foto,un dubbio mi nasce spontaneo:è normale che non ci sia un benchè minimo riferimento al luogo ? Intendo dire,la foto è stata scattata dall’alto verso il basso e in essa si vede il posteriori dell’auto e uno scorcio di pavimentazione stradale e basta! In teoria,potrebbe essere stata scattata in qualsiasi posto.

  25. Piero

    Mi chiedo se in una città come Milano,si debba sottostare a questi trattamenti, con l’unica possibilità, di vedersela poi,solo con i ricorsi.(altri soldi)
    Il problema non è quello di una multa,ma quando diventano dieci o più, per la stessa infrazione si capisce che gli importi diventano insopportabili.Non mi stancherò mai di ribadire che questo è un metodo sbagliato se la segnaletica è insufficiente,inoltre non capisco perché una commissione non vada va a controllare,visto che oramai siamo in tanti ad essere stati multati e tutti hanno da dire la stessa cosa!!!
    Ci mancherebbe poi, che non potessero dimostrare che le foto siano state scattate in p.Molino Dorino!!?

  26. Zio Gian

    *Ragà… capisco tutte le vostre sacrosante rimostranze ma non siete i primi anzi direi che siete gli ultimi per ora e le stesse identiche cose si erano dette all’infinito e specie sul blog “dallapartedichiguida” per il caso Paolo Sarpi, le nuove ZTL, le corsie vietate alle moto, l’ecopass e via dicendo… passata poi l’onda dello tsunami tutto ritornò nella nornalità e la rivoluzione non si fece…
    I Comuni devono fare cassa quotidiana e quando non la fanno vanno in crisi
    http://www.strademulte.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=15089
    *
    salvo sotto elezioni dove come a Milano si cambia musica ed obiettivi:
    http://www.strademulte.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=15086
    *
    Considerato che per Molino Dorino non si farà alcuna rivoluzione armatevi di sana pazienza e attrezzatevi o per limitare i danni facendo tanti bei ricorsi con la strategia giusta per non cadere dalla padella brace oppure mano al portafoglio e pagareeee…
    *
    evvaiiiiiiiiiiiiii…
    – Per informazioni Comitato@Strademulte.it o chiamare/sms al 338.4570.572

    salutoni
    Zio Gian

  27. Zio Gian

    *dimenticavo:
    serve a poco anche cambiare voto in cabina elettorale per castigarli perchè in TUTTA ITALIA abbiamo visto che destra e sinistra sono IDENTICHE quando si tratta di arraffare soldi… a CORNAREDO c’era la sinistra ed a SEGRATTEN la destra, a TORINO idem in UMBRIA idem, in PUGLIA idem come pure in TOSCANA e nel VARESOTTO peggio che mai…
    Nel 2008 e 2009 ai tempi delle stragi di multe TUTTE le forze politiche in Consiglio NON hanno mosso un dito salvo fare tanti BLA BLA BLA…
    evvaiiiiiiiiiiiii…

  28. Grazia

    Sono d’accordo al 100%, ma “Questi” non mi piacciono!!!!A meno che ammettano le proprie responsabilità!!!!!
    Al giorno d’oggi, si cercano soldi e non sanno più, dove andare a prenderli,e già tanto che non ti lasciano in mutande!!!Rivoglio i miei soldi,cioè quelli che ho speso per le multe di Cornaredo e i punti tolti dalla patente di guida!!!!!!!!

  29. Zio Gian

    *Grazia hai ragione ma Cornaredo è stato miracolato perchè, nonostante gli esposti dell’allora minoranza in Consiglio oggi maggioranza, hanno smontato in fretta il T-RED fuorilegge e la Procura non li ha indagati insieme a SEGRATTEN & soci… pare che l’unico castigato sia stato l’ex Comandante dei Vigili fatto andare in pensione anticipata onde evitare guai…
    con la buona notte
    ciaciauuuuuuu

  30. Fabry

    Ad ogni modo nulla mi vieta di pensare che il metodo di recapitare multe multiple a distanza di 2-3 mesi oltre a essere punitivo e non rieducativo nei confronti dei cittadini, sia anche volutamente ritardato per comminare il maggior numero di multe possibili e fare “Cassa” e non mi vengano a dire che ci vuole tempo per gli accertamenti, ormai su internet metti il numero di targa e risali immediatamente al proprietario, non vedo perché non contattare le persone che evidentemente non capiscono di essere in errore dopo 4-5 contravvenzioni sequenziali tenute in caldo….se c’è tutta questa tecnologia infallibile per punire deve essere anche usata a servizio del cittadino con il beneficio della buona fede almeno per le prima multe sequenziali!

  31. Zio Gian

    *eheheh carissimo e prima che avevano ben 150 giorni e notificavano al 140° come per la strage in Paolo Sarpi ???
    Convincetevi che tutto è in funzione degli INCASSI e queste sono SANZIONI AMMINISTRATIVE !!!
    *
    se leggete in alto a destra chi gestisce e spedisce è una Società di Fiumicino che ha l’appalto con compenso su ogni verbale spedito e quindi ha tutto l’interesse a FARNE MOLTI !!!

    evvaiiiiiiiiiiiiiii…
    Zio Gian

  32. Piero

    E’vero!il documento è prodotto dal centro servizi(S.I.N.) di Fiumicino(RM)ma è firmato dal comandante della polizia di Milano.Forse si poteva mettere in atto un controllo con blocco automatico delle multe ripetute e non i soliti ripieghi!!!!!
    Se il GDPax non da retta si può ricorrere in Cassazione a Roma
    tramite avvocato?

  33. Zio Gian

    *
    Piero e quella ti sembra una firma non fotocopiata ??? non regolare pure quella e da contestare tra le cento altre cose!!!
    *
    Spassionatamente ma solo per sete di giustizia, lassa perdi la Cassazione che ti costerebbe minimo 2/3.000 euroni e lassa perdi i Rev.mi GdPax all’anima loro che molti 99% non ti ascoltano nemmeno e sono prevenuti ed in sintonia con il nemico…
    *
    evvaiiiiiiiiiiiii… dal 16/03 finisce il limite dei 70 in tangenziale e Prov.
    Zio Gian for you

  34. Luigi

    Quando mi sono recato presso gli uffici sanzionatori di via Friuli per vedere la mia situazione, ho chiesto dove erano situati i vigili che rilevavano con le telecamere le infrazioni; mi è stato risposto in via Catone 24-Mi.
    Poi viene segnalato per via telematica al S.I.N.(Poste Italiane Fiumicino- Roma.?????
    Per cui le raccomandate arrivano da Roma!?(600KM)Ma l’IMPUT parte da Milano,dove ho sentito di nuovi assunti!?!!Ho capito il giro del FUMO!!!!????Tutto ciò,senza sudare troppo!!Ma certamente con molta professionalità…!!!!?

  35. Fabry

    Comunque già che ci sono potrebbero anche risparmiare lo stipendio del garante della privacy, ma non esiste per legge un limite al numero di telecamere installabili in città? Stanno rendendo la città invivibile se non fosse per lavoro io non ci verrei neanche a bere un caffè (perché se bevi una birra rischi il ritiro patente…)

  36. Zio Gian

    *
    eheheh sono lieto di riuscire a dedicarvi un po’ di tempo perchè vi vedo innocenti colpiti della 1a ora… ma non avete capito che questa è diventata la FABBRICA delle MULTE per fare soldi che nulla ha a che vedere con Sicurezza e Prevenzione ???
    *
    Su un forum un vigile aveva scritto e poi cancellato che i vigili di Milano ma in TUTTA ITALIETTA NON FANNO e VEDONO NULLA e che tutto va’ direttamente ale ditte appaltatrici tipo Fiumicino o Rimini e la cosa la confessò, prima di essere licenziato, anche l’ex Comandante FRANZINI dei vigili di Lerici !!!
    *
    Per fare smuovere i Garanti o i Magistrati ci vogliono CONTINUI ESPOSTI e DENUNCE… con il rischio di esporsi e di verifiche di ogni tipo anche fiscali come agli amici dei Comitati nel Veneto…
    *
    evvaiiiiiiiiiiii…
    Zio Gian

  37. alex

    Mi rendo conto che ad oggi un cittadino, preso,individualmente non ha scampo e dovrebbe sottostare anche alle ingiustizie!!?
    Ma un comitato sovvenzionato dagli stessi, con bravi avvocati e tecnici potrebbero far valere le nostre ragioni!!!!
    Questi devono capire che sono loro al nostro servizio e non viceversa!!!!Ha ragione Fabry quando dice che stanno rendendo la città invivibile!!!!!

  38. Zio Gian

    *
    Alex per far valere le vostre ragioni basta l’esperienza e la strategia del nostro Comitato e Sportello SOS presso MDC e maturata in 6 anni di ricorsi su Milano e Provincia con risultati positivi al 99,99%…
    Ma la battaglia non può essere limitata alla sola Milano ed è invece il meccanismo DERROMA che consente il TRUFFALDINO !!!
    Giuridicamente questi verbali sarebbero ineccepibili e se senti lorsignori solo da pagare !!!
    evvaiiiiiiiiiiiiiiii…
    Zio Gian

  39. Fabry

    Già che ci siamo direi che questa è tutta figlia di una filosofia malata che si è sviluppata nell’ultimo decennio…mi spiego meglio. C’è l’inquinamento, è dannoso per la salute, ma con l’Ecopass se paghi inquina quanto vuoi non ci interessa. C’è traffico e in centro non ci sono abbastanza parcheggi per tutti, ma se paghi, un parcheggio INCUSTODITO te lo troviamo, anzi paga per qualsiasi parcheggio INCUSTODITO in tutta la città anche in periferia, in qualche caso li attiveremo dopo le ELEZIONI AMMINISTRATIVE (vedi zona viale Monza).
    Pagaci tutte le 20 multe sequenziali che ti abbiamo mandato a distanza di tre mesi per spennarti per bene, la legge ce lo consente.. e paga subito entro 5 giorni o le maggioriamo…
    Non ce ne frega niente di chi sei, dove abiti e che reddito hai, se hai mutui o famiglia numerosa, PAGA, ci interessano soltanto i tuoi SOLDI.
    Scusate lo sfogo ma come fa un Paese a prosperare con questa filosofia?? Indubbiamente è la lezione più illuminante di educazione civica che si possa ricevere….

  40. Piero

    Bravo!!!Fabry questi vengono scelti ed educati a proposito!!!!L’errore è a monte!!!!
    Per quella che è stata la mia esperienza di ormai 43 anni di guida esemplare,le poche volte che ho avuto a che fare con la polizia municipale (locale) per delle infrazioni,quasi sempre ho avuto una bruttissima impressione………
    Se le multe sono giuste,una persona onesta con se stesso se ne fa una ragione e con un po di rammarico le paga!!!!!!
    E’quando hai ragione e ti vogliono far intendere il contrario,pur di multarti,cosa puoi fare!?!Se non odiarli!? Inoltre, devo dire che quando li vedo in giro, non sono mai del tutto tranquillo!!Perché so come ormai ragionano e lavorano.Figurarsi con l’ausilio delle TELECAMERE!!!!!!!! Evitano persino di farsi vedere.Non mi stancherò mai di dire che la segnaletica provenendo da Pero centro è inadeguata!!!
    E’auspicabile a questo punto, un inversione di tendenza, perché veramente stanno raschiando il fondo del barile!!
    Si spera che con il voto, ci capiti qualcosa di meglio,in fatto di circolazione stradale!!

  41. LUIGI

    La speranza è che le multe, per un motivo o per l’altro non arrivino tutte e che le telecamere abbiano una tregua improvvisa….. Ho ricorso al Giudice di Pace di Milano,in quanto non posso rischiare,con un ricorso al Prefetto!!!!
    Vorrei sapere quanti giorni, possono passare per l’udienza?

  42. Zio Gian

    *eheheh caro Piero hai proprio fatto centro !!! domanda: che senzazione provate quando viaggiate con i vigistrelli dietro, davanti o a fianco ???
    *
    Luigi con il faidate è scontato il GDPace perchè in caso negativo dal Prefetto bisogna saper “confezionare” giuridicamente un ricorsone dai GdPace e contro l’operato della Prefettura e non è da tutti…
    Le udienze dipendono dal carico di lavoro del GdPace assegnatario e non dovrebbero essere prima di 2 mesi… sei al 50% di possibilità (come alla ruolette rosso o nero)e fai poi sapere come ti hanno trattato… io sono abbastanza pessimista dai GdPax di Milano ma se sei fortunato…

    ciaciauuuuuuuuuuuuuu

  43. LUIGI

    Si,perché io non mollo!Con un numero(iscrizione al ruolo)posso interrogare :gdp.giustizia.it per sapere lo stato della pratica,per adesso so a quale Giudice, è stata affidata la pratica!!E’la controparte che deve dimostrare che la multa sia giustificata,può anche essere che non si presentino all’udienza,visto che sono molto occupati?………..
    Grazie,di tutto!…………

  44. Zio Gian

    *vi spiego come funziona dai GDPax…
    se non si presenta il multato sei panato e convalidano il verbale e multa… lorsignori multaioli invece NON si presntano quasi mai ma si COSTITUISCONO con un documento scritto e chiedono di respingere il ricorso ed il GDPax procede tranquillamente… un bel diverso trattamento !!!

    – 10 giorni o nella settimana prima dell’udienza andare nella Cancelleria del GDPax assegnatario e chiedere copia della costituzione dei vigili che potrebbero però anche farlo il giorno dell’udienza ed a quel punto per poterla approfondire è possibile chiedere “gentilmente” al GdPax un rinvio termini… ma senza farlo iiritarlo o indisporre perchè se si INKAZZ poi respinge a menetta e non ti fa’ nemmeno sedere… a molti di SEGRATE è proprio successo !!!
    ciaciauuuuuuuuuuu
    *****

  45. admin-Salvatore Post author




  46. Zio Gian Inkazz

    *Caro admin Salvatore altro che protestare… io mi inkazz da bestia ma più di tanto contro un sistema perverso potresti solo con una RIVOLUZIONE IMPENSABILE !!!
    Scusate le imprecisioni grafiche ma scrivo sempre di getto nei ritagli di tempo tra una mail ed un ricorso e non è più possibile corregere qualche parolina… ma il concetto è questo !!! i multaioli non si scomodano e non si presentano quasi mai e non succede nulla e sapeste con i TUTOR le varie Polstrade… mentre se non si presenta all’udienza il ricorrente il suo ricorso è respinto al 100% !!!
    evvaiiiiiiiiiiiiii…
    Zio Gian for you
    P.S. sabato 19/03 dalle 12.30/13 su RMCarlo dovremmo parlare del business alcol ed etilometri !!!

  47. admin-Salvatore Post author

    Caro Zio Gian, apprezzo molto il tuo intervento in questa discussione, pieno di consiglie, e sono anche andato a leggere il tuo forum.

    Aprrezzo di meno, anche se capisco che il tuo è un tono scherzoso, quando usi i vari appellativi ‘multaiolo’, Sindachello, vigiletto, Comunelli, italietta.

    Seppure capisco la vostra situazione e l’arrabbiatura di vedersi arrivare molte multe a casa (a me basta una sola per farmi rovinare un anno intero) non credo che esista un disegno, un grande complotto dove Sindaci e Vigili siano daccordo per una guerra all’ultimo verbale ai cittadini.

    Penso che quello del vigile, anzi agente municipale, sia un mestiere difficile, preso di mezzo tra la politica dell’amministrazione, l’impotenza verso i guidatori furbetti (ci sono anche quelli) e la comprensione per i cittadini multati.

    Quindi non mi sembra proprio il caso di mancare di rispetto a chi fa solo il suo lavoro, per poi tornare a casa ed avere gli stessi problemi a fine mese che abbiamo tutti noi.

  48. Piero

    Ognuno ha le proprie opinioni, instaurate dalle esperienze vissute…..Mestiere difficile è quello di multare con le TELECAMERE? Non penso proprio!!!!!Difficile è fare le cose fatte con cognizione di causa!!!Comunque:(88X8)= euro704 + 33 per GdPax + 4 mattinate perse e non è finita!!!!!Per un pensionato non è poco!!!Se poi sono multe, come quelle dei semafori di Cornaredo e la segnalazione di Molino Dorino, Mi dispiace ma non ci siamo proprio!!!!!!

  49. Fabry

    Leggendo tutti i commenti delle persone incappate in questa esasperante situazione, emerge chiaramente che ci sono dei vuoti normativi, una legge che indichi chiaramente una procedura che tuteli i comuni cittadini e stabilisca dei limiti precisi perché in questi casi non parliamo soltanto del comune che è interessato a fare cassa, ma il sospetto è che delle società private abusino della loro funzione dietro lo scudo delle istituzioni e se nessuno controlla il controllore allora siamo fritti…senza contare che la categoria dei vigili che sicuramente ha persone valide e oneste ne rimane pesantemente danneggiata di fronte all’opinione pubblica. Un’idea potrebbe essere dare a queste società un forfait per la gestione, e NON A PERCENTUALE di multe fatte…magari il mio è un discorso ingenuo e qualunquista tanto i signori più in alto si preoccupano di separazione delle carriere e teologia legislativa, ma a noi chi ci pensa?

  50. FEDERICO

    Alla luce degli ultimi fatti…..Truffa autovelox,vigili indagati,semafori taroccati?!!!??????
    Non ci sono i presupposti per invalidare tutte le multe emesse con l’ausilio di mezzi meccanici?…………
    Si appunto a noi chi ci pensa!!!I Giudici di Pace, ne terranno conto??

  51. Fabry

    Dovrebbero stabilire un’obbligatorietà di notificare l’infrazione nel momento o poco dopo il verificarsi della stessa nel caso di telecamere o mezzi meccanici, altrimenti è troppo facile abusare di un mezzo così potente…
    E tra l’altro vorrei far notare, se le telecamere e le società fornitrici del servizio provvedono a far funzionare il tutto alla fin fine a che servono più i vigili locali, basterebbero dei semplici impiegati…

  52. Zio Gian

    *dal foglio delle Comunicazione allegato ai verbali si apprende l’attivazione dal 1 settembre 2011 delle telecamere su:
    – via Conti Zugna
    – via Farini
    – via Filzi
    – via Lazzaretto
    – via Menabrea
    – parcheggio Molino Dorino
    – via Montello
    – corso di Porta Vigentina (da via Quadronno)

    infatti stiamo preparando diversi ricorsi improvvisamente proprio per queste nuove postazioni
    *
    Il Tribunale di Genova ha confermato una sentenza di un GDPace onesto dove si dice “le corsie gialle non sempre sono vietate e sacre” !!!
    *
    Avete visto come truccavano gli Autovelox nell’inchiesta di BRESCIA ??? noi l’avevamo già previsto da tempo…
    evvaiiiiiiiiiiiiii…
    Comitato@Strademulte.it

  53. sachith

    Ciao
    io a quanto pare -.-‘ in data 29/10/2010 ho circolato nella corsia riservata ai mezzi pubblici a molino dorino,
    però la notifica mi è arrivata solo oggi 12/04/2011
    ben 4 mesi e passa dopo…come diceva piero “Le multe quelle reiterate di M.Molino Dorino notificate al 91 giorno,recandosi presso l’ufficio sanzionatorio di via Friuli(previo compilazione ricorso) vengono depennate d’ufficio” ho possibilità che l’annullino?
    non ho da molto a macchina e capisco poco di multe.

  54. Fabry

    Anch’io sarei interessato a capire meglio questa cosa della notifica entro 90 giorni, perché la legge non ammette ignoranza e se loro non rientrano nei termini di legge vigente anch’io intendo avvalermene.

  55. J

    Voglio segnalarvi una cosa…
    Corsia preferenziale di via Sesto San Giovanni: esiste da più di vent’anni ma, per mancanza di controlli, è sempre stata utilizzata da tutti.
    Da residente, concedetemelo, ho sempre sperato che tutti i passanti si prendessero una bella multa (il divieto è sempre stato segnalato in modo evidente).
    Ora sono state montate le telecamere di controllo.
    La maggior parte dei passanti, da sempre consapevole di essere in torto, ha subito cambiato strada.
    Hanno continuato a passare un numero molto modesto di veicoli, evidentemente molto disattenti.
    Premesso che trovo anch’io ingiusto che fra circa, ormai, due mesi questi si troveranno a casa decine e decine di verbali per la stessa infrazione, la cosa grave è un’altra.
    Dopo circa due settimane dall’installazione delle telecamere è “sparito” il cartello di divieto che era posizionato proprio in corrisponza delle telecamere!
    Non voglio pensare male (anche se qualche volta ci si azzecca) ma, a prescindere da chi abbia tolto il cartello, perchè il Comune non interviene con sollecitudine a ristabilire la segnaletica?
    So con certezza che la situazione è stata segnalata più volte al comando di Polizia, ma nessuno ha mai dato risposte concrete e soprattutto nessuno è ancora intervenuto!
    Chi passa oggi su quella strada è legittimamente indotto a credere di essere nel giusto; è praticamente una trappola!
    Magari aspettano di intervenire poco prima dello scadere dei canonici 3 mesi dalla prima multa 🙁

  56. Zio Gian

    *attenzione a fare bene il calcolo dei 90gg specie se si tratta di auto aziendali o con leasing che vanno un giro più lungo…
    *una recente senza della Cassazione annulla la possibilità per le multe reiterate (nello stesso giorno) di essere ricondotte al pagamento solo della prima e chi ha fatto ricorso ai GDPace potrebbe trovarsi delle amare sorprese salvo che il ricorso non abbia spaziato ai vari punti compresa notifica e firma fotocopiata…
    *la situazione di Via Sesto San Giovanni meglio segnalarla all’Ass. De Corato anzichè ai vigili e magari lo facciamo noi visto che ci risponde con sollecitudine. (glio se mi mandate gentilmente qualche foto che rimarrà come prpva per i multati).
    evvaiiiiiiiiiii
    Comitato@Strademulte.it

  57. Zio Gian

    *aggiungo che i ricorsi non devono basarsi solo sull’eventuale supero dei 90gg rigettabile come fanno a Genova, ma devono spaziare su TUTTI i punti contestabili dei verbali come notifica e firma fotocopia…
    per informazioni ed aiuti: – Comitato@Strademulte.it
    salutoni

  58. AndFa

    *dal foglio delle Comunicazione allegato ai verbali si apprende l’attivazione dal 1 settembre 2011 delle telecamere su:

    è 1 settembre 2011.

    infatti mi è arrivato 1 verbale per infrazione in data 26/02 in via lazzaretto.

    ora sto consultando il sito che hai messo sopra per vedere se riesco a fare ricorso, anche perche ci capisco poco e poi non abito a milano.

  59. FEDERICO

    Ma è possibile che presa una multa per divieto di sosta nel parcheggio degli invalidi (peraltro molto mal segnalata) con decurtazione 2 punti patente?
    la notifica dice: di recarsi in un posto di polizia per le generalità.
    Il comando di polizia di Rho,non ha accettato l’accertamento. L’art.180 comma 1-7 non mi da diritto al servizio.
    Ma è possibile che tutte le volte che c’è di mezzo la polizia locale, ci sia sempre qualche problema?

  60. Zio Gian

    *purtroppo accadono anche queste cose e chiederemo spiegazioni ai Ghisa di Via Friuli 30 a cui magari potresti anche telefonare…
    Ricordo che di questi ricosi ne abbiamo fatti parecchi e tutti risolti al 100% ed insieme è possibile mandare anche i dati conducenti e fotocopia patente.
    salutoni
    per informazioni ed aiuti: – Comitato@Strademulte.it

  61. Piero

    Si è vero, la multa l’ho presa nel parcheggio dell’ospedale di Garbagnate Milanese(2 punti)ed a Rho non vogliono la comunicazione dei dati del conducente,é possibile?
    Chi mi può dare informazione in merito?

  62. cristiana

    ciao! chi sa dirmi se le telecamere alla rotonda Via Chiese/Via Sesto San Ggiovanni funzionano e sono già arrivate multe? Come tanti da sempre passo-passavo per quella strada pare ZTL (con che logica poi dato che costeggia la ferrovia in quel tratto e poi diventa comune di SSG)!?) e non ho fatto nemmeno caso all’installazione della telecamera ed al nuovo cartello (da quando l’avran messo!?!). Ora temo l’arrivo di “tanta” posta ahimè indesiderata!

  63. J

    Ciao Cristiana,

    seguo personalmente la vicenda perchè di mio interesse (abito nella via alla discesa del cavalcavia, che per un pezzo è ancora di Milano).
    Se, come dice, passavi da quella strada ti sarai sicuramente resa conto che quasi ad ogni ora del giorno il traffico era fermo in colonna creando una situazione davvero invivibile. Inoltre adesso su quella strada passano due linee di autobus e, anche per questo, sono state messe le telecamere.
    Senza dimenticare comunque che su questa strada il divieto esiste da più di 20 anni!

    Comunque posso dirti che le telecamere sono state montate all’inizio di marzo, però la segnaletica ufficiale mi pare sia stata montata verso il 9 di maggio, e solo da quella data sembra siano divenuti effettivi i controlli.
    Quindi al momento, dati i tempi ancora relativamente recenti, non si segnalano arrivi di multe…

  64. cristiana

    Ciao J,
    capisco il tuo discorso “colonne”, abito a Milano dove il traffico regna sovrano. Giornalmente sono (ero) tra le macchine in questione che passano sotto casa tua. Per metterla sul ridere però, dove non ce ne sono, soprattutto in orari di punta? Chi fa quel tragitto, concorderai con me, lo fa perchè trova “quella” via la più logica o utile da percorrere, quella che fa risparmiare tempo e km, nonostante la coda. Anzi, se chi di dovere multasse le auto ferme in fondo a Via fiume (di fronte alla Pubblica Sicurezza dove la carreggiata sarebbe doppia ma alle volte ci arrivi in unica fila per colpa delle auto ferme) la coda diminuirebbe! Anziché attendere 3 semafori per passare, sarebbe più scorrevole. Bloccando questo passaggio si intasano -ancor di più- Via Carducci e Via Buozzi . Chi come me si trova ora costretto a farsi tutto V.le Sarca, circumnavigare il CentroSarca, fare il ponte Carducci/Buozzi (fermi in code più lunghe di prima !) per raggiungere ad esempio Via Edison a SSG, trova veramente questa cosa inutile. Anche sul “ponte Buozzi” (tragitto più lungo e abitato di Via Porto Corsini/Fiume) abitano persone che, come penso intenda tu, sono infastidite dal traffico . Il traffico però, ahimè , se lo blocchi da una parte, da un’altra si sposta. La linea 51 che passa in Via Sesto San Giovanni, se si controllano gli orari, non passa certo ogni 3 minuti … magari! In teoria dovrebbe passarne una gni 10 min . Mi è capitato di muovermi con questa linea e, una volta è in ritardo , una volta non passa proprio. Quindi trovo assurdo l’aver reso effettiva questa ZTL per far passare due mezzi pubblici ogni 10 minuti…quando va bene. Se guardo il mio solo caso, ora mi fanno sostenere dei km in più per raggiungere il posto di lavoro, rendendo ancor più “invivibile” la vita e lo stress di tutti, aumentando inutilmente consumi e costi con inevitabile maggior emissione di scarichi, dannosi per tutti. Beh, tanto se mi arrivano le multe…dovrò vendere l’auto per pagarle perchè , di proposito, non arrivano mica dopo qualche giorno! Poi si che userò la 51 e allora guai se non andrà dritta filata dalla fermata di via Chiese al semaforo di Sesto Marelli! 😉 rido per non piangere…servirebbe un vigile in zona “rotonda” per non far passare nessuno e non una telecamera che si sa, purtroppo serve solo a far taaaantaaaa “cassa”. Per quanto riguarda la segnaletica, trovo che dovrebbero aumentarla, mettendo un cartello già a metà via Chiese. Non è di certo mettendolo solo a fine “rotonda” che aiutano ad accorgersi che c’è uno ZTL. Se sei dietro al mezzo pubblico, nemmeno lo vedi! Idem se sei impegnato a dare o ricevere precedenza. Io non guardo in giro mentre faccio una curva, controllando al tempo stsso che chi arriva da dx rispetti la mia precedenza…infatti nemmeno mi ero accorta della telecamera!!! Buona serata. Cristy

  65. Zio Gian

    * non sto a ricordarvi che il nostro Comitato SOS Multati è attivo anche su Milano fin dal 2006 (vicenda Cornaredo) e che migliaia di ricorsi sono passati ed archiviati sia in Milano città che in Provincia… potete quindi rivolgervi a noi se lo ritenete.

    * per Piero: come sta andando la tua vicenda con i GDPax ??? dopo 4 udienze a che punto siete ???

    ciaciauuuuuuuuuu

    per informazioni ed aiuti:
    Comitato@Strademulte.it – mobile: 338.4570.572

  66. J

    Ciao Cristiana,
    capisco il tuo disagio, però anch’io faccio il Buozzi e la situazione non è peggiorata drammaticamente. Ci si metterà forse 1 o 2 minuti in più, su quel tratto la coda scorre più “velocemente” rispetto a Porto Corsini.
    Vorrei però farti notare che le case ai lati del Buozzi sono state costruite dopo lo stesso cavalcavia, mentre in Porto Corsini è avvenuto il contrario, inserendo il cavalcavia in un contesto che non poteva reggerne l’impatto.
    Tra l’altro, da quel che si è saputo, è stato anche il comune di Sesto a far pressione per un controllo vero del divieto come contropartita per alcune concessioni a Milano relative alla metro che stanno facendo su Fulvio Testi.
    Poi per tutto il resto hai ragione, dovrebbe controllare le soste irregolari all’incrocio di Sesto Marelli, potevano mettere un vigile alla rotonda almeno le prime settimane, e una segnaletica più visibile sarebbe auspicabile.
    In effetti dietro un autobus si rischia di non vedere il cartello, però le strisce gialle dove è stato rifatto l’asfalto sono ben visibili, e poi da un giorno all’altro la coda è sparita (perchè la maggioranza ha visto da subito le telecamere), sapendo del divieto doveva venirvi qualche sospetto… io personalmente, percorrendo la mattina la strada in senso inverso, ho cercato di farle notare ai passanti, ma sinceramente ho constatato che alla mattina molte persone sono davvero poco reattive 🙂
    Dai, magari ti è andata bene e ti hanno graziato… da quanto ho capito le multe non vengono fatte da subito perchè viene lasciato un pò di tempo per accorgersene…

  67. cristiana

    Eh si J, speriamo allora che non siano ancora partiti con le multe! Sarà che faccio talmente in automatico il tragitto casa/lavoro che, pur notando la rotonda nuova, il cervello non ha dato segnali di vita! La segnaletica del resto c’era anche prima…
    Per le code diminuite (non so tu a che ora fai il viale) pensavo fossero dovute al periodo “fine scuola” e alla riapertura di alcuni tratti del F.Testi. Fatto sta che facendo tutto quel giro in più, perdo ora come ora (non so poi da settembre in poi) dagli 8 ai 10 min. Ieri sera comunque mi son fatta il giro della rotonda ed ho verificato che in Via Chiese non esistono cartelli che pre-allertino (ce ne dovrebbero essere invece almeno un 100 mt prima? )e non c’è proprio modo di accorgersi del cartello esistente perchè te lo trovi messo di “traverso”, ovvero visibile solo da chi arriva già da Via S.San Giovanni o appunto a fine rotonda. Così facendo,chi si accorge, o bruscamente si butta a sinistra o ..taaaac… sei già sotto tiro telecamera/multa dato che per forza di cose non hai modo di invertire senso di marcia. Vi farò sapere, intanto tengo le dita incrociate! Grazie!

  68. cristiana

    Zio Gian, al momento (e spero di non diventarlo) non faccio parte dei “multati per passaggio in ZTL”. Giusto per curiosità, mi sai dire se non vi è obbligo di una segnaletica aggiuntiva magari 20/30/50/100 mt prima? E’ corretto solo il cartello quando ormai sei praticametne a pochi mt dalla telecamera?

  69. Zio Gian

    *Cristiana, certamente che i varche delle ZTL vanno pre-segnalati ed in modo comprensibile anche a chi non ha una vista d’aquila !!! ma tutto ciò ridurrebbe gli incassi e la non regolarità isibilità della cartellonistica è uno dei punti che abbiamo sempre inserito nei nostri ricorsoni di “sole” 11 pagine !!!

    nelle foto al link uno dei 30 varchi di Torino che non è il massimo e che noi abbiamo contestato ma c’è anche un piccolo cartello almeno 100 metri prima !!!

    http://www.strademulte.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=14219&whichpage=2

    fate comunque sapere se vi arrivano quei cioccolatini acidi…

    ciaciauuuuuuuuu…

  70. Piero

    MI SEMBRA DI AVER LETTO CHE SE IL POSTEGGIO RISERVATO AGLI INVALIDI E’ PRIVO DELLA SEGNALETICA ORRIZZONTALE,CIOE’ DELLE RIGHE GIALLE SI PUO’ RICORRERE.
    PER QUALE MOTIVO MI CHIEDO PER EVITARE CHE UNA PERSONA POSSA POSTEGGIARE (SENZA RENDERSENE CONTO)NON SI FACCIANO”LE COSE FATTE BENE”PERCIO’A MIO PARERE, E’ RESPONSABILE ANCHE IL COMUNE CHE DOVREBBE ESSERE MULTATO ANCH’ESSO, TOLTI 2 PUNTI SULLA PATENTE.
    VEDERE I POSTEGGI DI GARBAGNATE MILANESE VICINO ALL’OSPEDALE.

  71. Alberto

    E’ una “truffa di Stato”. Si consente ai comuni ci fare cassa truffando i cittadini. E le Procure della Repubblica archiviano (salvo eccezioni).
    – Il Codice della strada prevede una segnaletica complessa;
    – le notifiche possono essere inviate entro 90 giorni durante i quali si possono accumulare 100 o più multe;
    – i giudici danno troppo spesso ragione al comune (cfr. il caso di Macerata);
    – se i giudici di pace dessero ragione all’automobilista il comune ricorre in appello (cfr. il caso del semaforo di Recanati);
    – la corte di cassazione emana sentenze vergognose (n. 4725 del 25.02.2011 e n. 5252 del 4/3/11) sulla ztl e non cita né i procunciamenti della Corte Costituzionale né l’art. 198 del C.d.S. che regolamenta la materia.
    Vergogna di Stato!!!!
    Per approfondimenti visita anche il sito http://www.ztlamacerata.it

  72. Alberto

    Le colpe per le ZTL, vessazione degli automobilisti, sono di molti:
    – il codice della strada che prevede cartelli troppo complessi;
    – il Ministero dei trasporti che autorizza l’uso di telecamere con lodevoli raccomandazioni e prescrizioni ma che i comuni non rispettano e che il ministero non controlla;
    – ancora del codice della strada che prevede la notifica della sanzione entro 90 gg, periodo durante il quale è possibile cumulare anche centinaia di multe senza saperlo;
    – i giudici che non danno ragione agli automobilisti (ma con numerose eccezioni, creando così ancor più ingiustizia);
    – i comuni che in tal modo fanno cassa, ricorrendo spesso ad espedienti scorretti;
    – le procure della repubblica che archiviano le denunce (salvo non molte eccezioni).
    Si ricorda che la costituzione italiana all’art. 16 prevede libertà di circolazione salvo poche eccezioni (sanità e sicurezza) da fissare con legge (riserva di legge).
    Per questa problematica cfr. http://www.ztlamacerata.it

  73. stefano

    scusate…

    ma il divieto ZTL ZONA BICOCCA…è valido solo dalla rotonda di via delle chiese a via fiume o anche in senso opposto?

  74. bartolo

    Il codice della strada prevede che le multe con l’autovelox, e l’ecopass debba essere con la presenza dei vigili o forza dell’ordine.

  75. Zio Gian

    *Ragà… tutta demagogia illudersi della LEGALITA’ sulle strade… ormai siamo da anni al FAR-WEST e gli utenti se la pigliano in sacoccia bistrattati da GDPace, Prefetti e Cassazione…!!!

    – Piero come ti è poi andata con i tuoi 20 ricorsi dal GDPace ???

    ciaciauuuuuuu Comitato Strademulte.it
    *****

  76. Cristiana

    Ci sono novità in merito alle eventuali multe per il periodo dal rifacimento rotonda/installazione telecamere a fine giugno?
    A me “al momento” (e lo dico con le dita incrociate) ancora nulla….sperèm!

    PER STEFANO – ZTL BICOCCA è solo dalla rotonda a via fiume. Per fortuna si può viaggiare nell’altro senso.

    Ciao

  77. J

    Non è ancora ben chiaro quando abbiano effettivamente iniziato a fare le multe.
    Da residente comunque una cosa mi sconcerta:
    vedere quante auto ancora oggi passano nonostante il cartello ben visibile!
    Tra l’altro, settimana scorsa, è stata installata un’ulteriore telecamera. Questa però dovrebbe essere adibita alla sorveglianza (e quindi a protezione) delle telecamere di controllo vere e proprie.
    Probabilmente in previsione dell’arrivo delle prime multe il Comune ha pensato bene di tutelarsi contro gli atti di sabotaggio o vendetta 🙂

  78. Cristiana

    E’ ormai da luglio che non passo più (solo alla sera per tornare).
    Diciamo che se oltre ad aggiungere telecamere si dedicassero a guardare l’asfalto, si accorgerebbero della segnaletica sbiaditissima se non inesistente. Ehhhh ma le telecamere fanno fare soldi…
    A giugno ho fotografato strade, rotonda e cartelli…non si sa mai.
    In via Chiese, prima di arrivare alla rotonda non c’è nessun cartello “preventivo” (non so se invece dovrebbe esserci).
    Per il resto, devo solo sperare che ad oggi non siano ancora partiti con le multe!
    ciao!

  79. Daniele

    Ciao sono passato anch’io dal 5 settembre innumerevoli volte da via sesto san giovanni/via chiese inconsapevole dell’esistenza delle telecamere.
    Vorrei Sapere se qualcuno sa se sono attive.
    Ciao

  80. Daniele

    Ciao, volevo dire a Cristiana che le Telecamere in via chiese/ via sesto san giovanni, saranno attive dal 7 novembre 2011.Ho chiamato personalmente l’ufficio che gestisce le ZTL. Per ora è andata bene!!!
    Ciao

  81. Cristiana

    Daniele, grazie mille x la bella notizia! Non rischierò + a passar di li, nemmeno fino al 7/11 . Vorrei mai che inizino prima….
    Ciaooo

  82. Lula

    Caro avv. Stefano, stai attento…cio’ che fai non e’ deolontologicamente corretto…dicesi “accaparramente clientela”

  83. Cristiana

    Ciao a tutti. Come annunciato la telecamera ora funziona.
    Alla sera percorro la strada tornano verso la rotonda (almeno quella si può ancora fare!!!) e vedo la telecamera “di faccia”. Si vede una lucina rossa che lavora! Attenzione!

  84. matteo

    Ciao a tutti…
    ieri sera, dopo un bel po di tempo, sono andato al bicocca village usando la strada che ho sempre fatto sia per l andata che per il ritorno cioe via delle chiese.Ho notato le strisce gialle marcate mentre ero sull altra corsia,ma mi sembrava strano fosse diventata ztl. Al ritorno, appena arrivato alla rotonda, tra fitta nebbia e leggera pioggia, mi è caduta la coda dell occhio su quel cartello che dice telecamera attiva dal 7novembre..per non inchiodare di colpo perche avevo1 altra auto dietro di me son entrato nella rotonda ed ho fatto si e no10mentri, frenando appena ho potuto e una volta constatato che c era la telecamera, ho fatto inversione e son tornato indietro. Dite che la multa è scattata lo stesso?!? va a finire che me la mandano doppia visto l inversione che ho fatto poi!eheh! Comunque sia io è davvero una beffa questa cosa xke non c è nessun cartello che t avvisa prima e di notte, con la nebbia, abituato a fare quella strada non ci fai caso a quel misero cartello che c è appena finisce la rotonda!se mi arriva la multa…io la protesto!!!

  85. J

    Matteo,

    mi spiace che tu abbia, probabilmente, preso una multa.
    Però, da residente, ti posso assicurare che questa strada è una ztl da più di venti anni, e ci sono sempre stati i cartelli ad indicarlo.
    In tutti questi anni, percorrendola, ti sei sempre fatto carico del rischio di prendere la multa.
    Ora l’unica differenza è che il controllo è sistematico, ma nella sostanza non ci sono novità rispetto a prima…

  86. cogitaco

    Oggi 06/02/2012 mi sono arrivate due multe,una del 13/11/2011 e la seconda del 14/11/2011 in Via per Sesto San
    Giovanni, sono rimasto sorpreso in quanto sono piu’ di venti anni che passo da V.le Sarca a V.le Marelli per Via Sesto San Giovanni.Ma e’ possibile che bisogna continuare a vivere sapendo che da un giorno all’altro ti possa arrivare una multa o tre o venti senza sapere il perche’ e ci caschi sempre e comunque perche’ci sono sempre gli avvoltoi che ti inducono a fare dei passi obbligati per poi stangarti e farti ” Incazzareeee di Brutto ” Se avessero messo un bel cartello grande in modo che tutti potessro vedere, chi sarebbe quel “cretino” che uscirebbe di casa per prendere una multa e piu’. E chisa’ quante ne arriveranno nei mesi successivi per coloro che abitualmente effettuavano quel tratto tutti i giorni.
    Comunque per fare ricorso bisogna pagare la tassa governativa di € 40 e pas piu’il tempo per poter presentare
    il ricorso ecc…
    Mi chiedo davanti a tutte queste prepotenze delle varie amm.pubbliche dove sono tutte le varie ass.ni dei consumatori, della tutela dei diritti deicittadini, giornali che davanti a fatti cosi’eclatanti, di segnaletiche invisibili,nessuna associazione ne parla ? forse perche’ anche loro si bagnano il biscottino ???

  87. Zio Gian

    *
    purtroppo è una spremitura legalizzata dal CdStrada, Prefetture, Ministeri & C… ma tranquillo che le Associazioni restano all’asciutto senza biscottini che se li magnano altri… fornitori dei dispositivi, società di gestione e spedizone dei verbali e forse qualche politico o dirigente a Natale e Pasqua come ne stanno indagando d arrestando in mezza Italia…

    se hai bisogno possiamo aiutarti ma negativi quei 40euro dovuta solo ai GdPace e non al Prefetto.

    salutoni la nostra mail è: Comitato@Strademulte.it

  88. J

    Cogitaco,
    mi spiace che tu abbia preso quelle multe.
    Però, oltre ad abitare su quella via, io la percorro tutti i giorni (in senso inverso, ovviamente) e onestamente devo dire che la segnaletica non è proprio così invisibile…
    A parte il palo con le telecamere che è stato montato a marzo dello scorso anno, prima che cominciassero a dare le multe (7 novembre) hanno rifatto tutta la segnaletica orizzontale e hanno messo anche un cartello abbastanza grosso in prossimità dello stesso palo.
    Inoltre prima della data hanno messo un cartello aggiuntivo (all’altezza degli occhi del guidatore) dove veniva chiaramente indicata la data di partezza dei controlli, e questo cartello è rimasto fino a metà gennaio. Nei primi 3 o 4 giorni inoltre un auto dei vigili sbarrava letteralmente la strada a tutti proprio per attirare l’attenzione sulla nuova situazione.
    Poi, per carità, è vero che se ad esempio hai l’autobus davanti e non sei mai passato da quella strada finisce che ti accorgi dello sbaglio solo dopo aver passato il varco…
    … però quel tratto di strada è sempre stato a traffico limitato, in vent’anni che passi da li te ne sarai pure accorto… ok, prima non facevano mai i controlli, ma il divieto c’è sempre stato…

  89. MarcoD

    9 febbraio 2012: seconda multa recapitata per il tratto di via Sesto san Giovanni. Io mi ricordo a dire il vero di esserci passato una volta e di aver visto le telecamere e la segnaletica all’ultimo. Mi ricordo di aver fatto inversione perché da quel giorno mi era chiaro che quella era diventata una corsia vietata in quella direzione.
    La prima multa l’ho pagata subito. Però ora sinceramente aspetto. Mi sembra assurdo dover pagare per la stessa infrazione. La multa dovrebbe avere giustamente un effetto deterrente e io so per certo che da quando ho capito che quella era una corsia vietata, non ho più usato quella corsia. Che senso ha far notare la cosa dopo tre mesi?!? Mi sembra solo un modo per fare cassa. Capirei se mi dovessero fare la multa ora, dopo che mi è stato notificato il tutto. A questo punto troverei ragionevoli anche 100 multe uguali. Ma così, sinceramente, mi sembra solo una bastardata.
    Se qualcuno pensa di fare ricorso al giudice di pace, scriva qui e magari ci si accorda.
    Ciao a tutti

  90. Zio Gian

    *CI RISIAMO e dal numero di richieste di aiuto ed informazioni il varco NEGRELLI si preannuncia come un’altra strage sul tipo Paolo Sarpi e le altre trappolone mal segnalate ed evidenziate !!!

    a chi ha bisogno il nostro Sportello Multati di Milano può dare aiuto anche per verbali in tutta la Provincia MI

    mail: Comitato@Strademulte.it

  91. Zio Gian

    *Caro Marco, si stanno evidenziando anche diversi verbali Via Sesto S. Giovanni ma dall’esperienza non è troppo consigliabile passare dai GDPax se non come tentativo tipo roulette SI/NO per chi non ha troppa dimestichezza con i ricorsi e soprattutto una certa strategia che varia da città a città.
    ciaciauuuuuuuuuuuu

  92. Zio Gian

    *purtroppo quella pagata è stata accettata la colpa e amen… per le altre NON ancora pagate è possibile e sarebbe consigliabile, se non si vuole pagare, fare un bel ricorso… queste sono purtroppo le sole alternative.

    I ricorsi possono essere fatti con il faidate oppure fatti fare dagli expert come facciamo noi del Comitato

    ciaciauuuuuuuuuuu

  93. cogitaco

    sono cogitaco,anche io per via per Sesto San Giovanni ci passo poche volte,dopo che mi sono arrivate due multe, sono andato a verificare e mi sono accorto che il segnale a differenza di quello precedente risulta un po’piu’visibile,anche se comunque si trova in una posizione che specialmente di sera Non si riesce a vedere in tempo,perchè si trova quasi a ridosso della telecamera.
    Qualcuno mi sa dire in quale periodo è stato rimosso il vecchio segnale e quando è stato messo il nuovo segnale ? grazie , a presto, cogitaco.

  94. J

    Non te lo posso garantire al 100% però, scorrendo le mie mail, ne ho trovata una in cui parlavo del nuovo cartello con un mio amico il giorno 10.05.2011.

    Le strisce nuove orizzontali invece sono state fatte circa due settimane prima dell’attivazione delle telecamere (7 novembre), e una settimana prima hanno messo il cartello supplementare che avvisava della data di avvio.

  95. Zio Gian

    *Visto dalle molte mail ricevute che sia Sesto che Negrelli si stanno rilevando autentiche STRAGI… servirebbe delle foto e chiedo a qualche volenteroso se gentilmente ci manda delle foto delle due zone perchè oltre ai cartelli sui verbali emergono anche delle lacune sulla posizione delle postazioni come Via Luigi Devoto che pare non esistere a Milano.

    salutoni e grazie anticipato

    inviare alla mail: Comitato@Strademulte.it

  96. Zio Gian

    *ahahah si sono accorti che via Luigi Devoto non esiste in Ripa di Porta Ticinese… 1.000.000 di euro persi in multe nulle ma bisogna comunque fare i ricorsi e noi faremo anche un esposto alla GdF nonchè Corte dei Conti per gravissimo danno erariale !!! da mandare a casa i responsabili del Comune di Milano anche per queste TRAPPOLONE INFAMI !!!

    per info: Comitato@Strademulte.it
    *

  97. Bru

    Oramai comuni e regioni agiscono solo dopo essere passati in televisione in programmi come “Striscia la notizia”.. Sarebbe l’unico modo per farli agire.
    ps: io sono tra le future vittime delle multe di via Chiese

  98. luca b.

    Domanda:

    ho visto l’elenco delle telecamere in zone a traffico limitato/corsie preferenziali cosa vuol dire la voce : TELECAMERA NON ATTIVA ??

    se passo in quella via dove leggo TELECAMERA NON ATTIVA, non mi hanno filmato e non mi arriva la multa?

    grazie, resto in attesa di unoa vs. risposta

  99. Zio Gian KacciaVelox

    x LUCA ti abbiamo risposto su FB e vuol dire che non filma ma alzare sempre lo sguardo se le hanno installate che si notano come nella foto che abbiamo pubblicato.

    x I VERBALI NULLI potrebbero essere moltissimi perchè le telecamere non sono, come riportato nei verbali, sul piazzale Negrelli ma su Ludovico il Moro e indicare la direzione Ripa di Porta Ticinese ancora meno… dovevano indicare l’intersezione con Negrelli e la direz. Milano…

    un vero brutto pasticcio !!! poi approfondiremo Sesto S. Giovanni dopo le prime foto che riceveremo.

    per info: 340.733.9737
    *****

  100. Anna

    Ho ricevuto anch’io la notifica di 2 multe prese nello stesso giorno a distanza di 3 minuti la prima all’incorio di Piazzale Negrelli, la seconda all’incorcio con via Devoto. Tra l’altro che senso ha multarmi 2 volte nella stessa via (Lodovico il moro), vuoi proprio spennarmi € 90×2.
    Mi posso rivolgere al vostro comitato? E’ meglio non pagarle al momento?
    Grazie
    Anna

  101. GIUSY

    Anche mia figlia ha ricevuto le due multe a distanza di 4 minuti, il 18/11/2011 ricorda di aver visto il cartello in p.le Negrelli, ma non ricorda bene l’orario!! Lei si ricorda vagamente che riportasse 7.30/9.30 qualcuno mi sa dire con certezza se gli orari erano diversi da quelli esposti adesso??
    Grazie
    Giusy

  102. Zio Gian KacciaVelox

    x ANNA – se si intende ricorrere NON bisogna pagarne nemmeno una la primna come sbagliano a fare molti e Via Devoto proprio non esiste da quelle parti ed abbiamo documentato i vari tratti nel nostro spazio dedicato a Negrelli.

    x GIUSY – pare che ci siano stati dei cambiamenti negli orari ed è comunque un pasticcio di tratti spezzettati fatti forse solo per creare disagi ai pendolari e spostare tutto l’elevato traffico ad inquinare vie strette sotto case all’interno.

    – spazio c/foto: http://www.strademulte.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=15775

    salutoni

  103. Zio Gian KacciaVelox

    x BRU – facendo il pagamento si ammette la propria colpa e tutto si chiude lì… quindi se si intende fare ricorso è inutile sciupare soldi pagando il primo verbale ed utilizzarli per farsi fare gli altri se non si sceglie invece il faidate non troppo consigliabile per chi non mastica di queste cose…

    x VIA DEVOTO – apprendiamo da un multato che andando in Via Friuli 30 dai Vigili con i verbali questi vengono annullati d’ufficio o almeno si spera… ma bisogna perdeci una mattinata.

    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it
    *****

  104. Giuseppe

    Ciao a tutti, ho appena ricevuto la notifica di una multa a Milano in via Sesto San Giovanni (ZTL) relativa al mese di Novembre 2011. La mia paura è che potrebbero arrivarne altre 2 o 3 identiche… Volevo chiedervi come dovrei comportarmi in tal caso e se esiste la possibilità che io paghi solo la multa relativa alla prima infrazione. Grazie 1000

  105. Zio Gian KacciaVelox

    x GIUSEPPE – come ho detto sopra o si pagnano tutte o si ricorrone tutte perchè non porta nessun vantaggio pagare la prima e poi ??? se si decide di ricorrere i nostri expert sono a diposizione.

    x NEGRELLI – come ci ha informati una gentile multata, l’orario precedente del divet sarebbe stato da LUNEDI’ a VENERDI’ esclusi quindi SABATO E DOMENICA che invece pare avesse pizzikato altri…

    sarebbe molto utile se qualcuno avesse delle fotografie ma è difficile che ci si metta a fotografare dei cartelli che poi si rilevano TRAPPOLE !!! vedremo su Google

  106. Anna

    X negrelli, confermo che all’inizio sabato e domenica erano esclusi, infatti le multe che ho ricevuto sono di domenica mattina. Non so quando siano stati cambiati e purtroppo non ho foto.

  107. Sara

    Ciao Zio Gian oggi ho ricevuto due verbali perchè sono passata la mattina alle 9 in piazzale negrelli il 12 e il 19 novembre…io passo in quel punto da anni ma le telecamenre non sono mai state attive..ora con un micro cartello hanno cambiato giorni e orari del divieto..dato che io passo su quell’incrocio almeno una volta alla settimana ho paura che mi arrivino molte altre multe…come si può fare? Grazie mille!

  108. paola

    buongiorno
    anche a me sono arrivate due multe prese in via sesto san giovanni ! nello stesso giorno! impossibile che io sia passata due volte!!! bella furbata! troppo facile fregare i soldi alla gente in questo modo… se le multe ti arrivano dopo tre mesi!!!! qualcuno sa dirmi cosa posso fare???

  109. Zio Gian KacciaVelox

    *Carissime avete trascorso un bel S. Valentino ??? multe a parte !!! risulta che le telecamere siano state accesi il 7 novembre 2011 ed abbiano iniziato il loro lavoro silenzioso quanto infame.
    Alternativa al pagare non rimane che ricorrere come facciamo fare noi fin dal 2006 finora con ottimi risultati e basta prendere contatto con noi via mail.
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it
    – link agli spazi: http://www.strademulte.it/forum/forum.asp?FORUM_ID=340
    *****

  110. N

    Ricevuto verbale oggi per un passaggio alle 20:02 del 26nov (quasi 3 scorso in via Sesto San Giovanni. Io passo quasi tutti i gg ma in scooter (posso farlo) e se passo in macchina lo faccio in senso contrario… spero di non averla presa in quel momento xchè, causa fondo stradale brutto, tutti allargano sulla striscia gialla e fanno la curva per prendere la rotonda. Aspetto a pagare e vediamo se arrivano delle altre ?
    Ciao a tutti

  111. matteo

    Ache io ho ricevuto oggi la notifica di una multa presa alle 00e44 in via sesto san giovanni (a ke serve a quell ora la ztl?!?!?!) dopo quasi 3 mesi perchè è stata fatta il giorno 19/11/11…
    Io direi,xke non ci coalizziamo e non paghiamo nessuna di queste multe?!?!facciamo un bel ricordo tutti insieme?!?!se qualcuno ha qualche soluzione…io sono qui!!!NON HO NESSUNA INTENZIONE DI PAGARE QUESTA INGIUSTA MULTA xke la segnaletica fa pieta e perche non ho percorso la strada, ho inchiodato appena mi son accorto con la coda dell occhio il cartello.

  112. Zio Gian KacciaVelox

    *eheheh tutte belle idee come già alcuni amici avevano proposto qui all’inizio per Molino Dorino ma diversi ci hanno lasciato le penne ed i quattrini per seguire strade senza strategia !!! NON PAGANDO li fai contenti perchè gli importi raddoppiano + spese ed interessi di EQUITALIA e poi mettono le ganasce fiscali ed altri soldi per toglierle !!!
    i ricorsi collettivi non sono previsti e le class action lasciano il tempo che trovano avendo tempi lunghetti… meglio tentare con un esposto/petizione al Comune con relativa raccolta firme.
    ciaciauuuuuuuuuuuuu

  113. Alessandra Foini

    ciao a me di multe in via sesto san giovanni ne sono arrivate 5 …ne attendo altre perchè io da 4 anni a questa parte visto che lavoro in zona sono sempre passata di lì credendo fosse viabilità ordinaria ma mi dicono che il divieto è da 20 che c’è ! cmq il cartello che ora è visibilissimo a gennaio 2012 nn c’era oppure io dopo 20 anni di patente e mai preso multe sono diventata completamente scema se ogni volta passo dì lì …meno male che ora che mi sono arrivate a distanza di 3 mesi visto che hanno la data del 16/11/11 in poi nn passero’ piu’ di lì ! domani vado ad informarmi per fare ricorso …visto che come minimo ne aspetto altre 5 !!!!!!

  114. J

    Ciao Alessandra,
    ribadendo che mi spiace per tutti quelli che come te hanno preso le multe, e che trovo infame notificarle a distanza di 3 mesi, devo purtroppo assicurarti che l’attuale cartello di divieto è presente da maggio del 2011 (sono un residente della via e quindi ben attento al problema).
    Il palo delle telecamere è stato piazzato forse addirittura nel 2010 e le telecamere vere e proprie sono state installate a marzo del 2011. Cartello aggiuntivo indicante la data di avvio dei controlli piazzato circa 2 settimane prima (fine ottobre).
    Onestamente non capisco come molti non lo abbiano notato, soprattutto durante la marcia a passo d’uomo che si verificava fino a pochi mesi fa in quel tratto di strada.
    Inoltre è verissimo quello che ti hanno detto, il divieto esiste da più di venti anni, con tanto di relativa segnaletica (anche se meno curata rispetto a oggi)…

  115. Ela

    Ciao ragazzi anch’io rischio una miriade di multe..e ne rischio delle altre per il tratto “maledetto” di sesto san givanni…io direi di fare un ricorso unico in quanto solo così avremo un maggiore potremo contrattuale con il Comune di Milano….fatemi sapere abbiamo solo 30 gg di tempo dalla notifica io ho 20 gg…fatemi sapere…ho scritto anche al comitato strademulte…Grazie Ela

  116. Zio Gian KacciaVelox

    *Ragà… attenzione che i ricorsi unici NON ESISTONO !!! dai GDPace entra il singolo ricorrente contro i legali del Comune che contestano professionalmente e chiedono anche le spese legali al soccombente !!!
    La nostra strategia dal 2006 di passare dal Prefetto ma con ricorsi fatti da professionisti e con riferimenti iuridici e non solo EMOTIVI di chi dice di non saperlo o non aver visto i carteli… eheheh
    Ognuno è poi libero di fare come crede… ci mancherebbe
    salutoni

    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it
    *****

  117. Zio Gian KacciaVelox

    *visto dalla domande che ci vengono rivolte ricorso che se si intende ricorrere NON BISOGNA PAGARE LE MULTE !!! pagando si accetta l’infrazione e STOP tutto si conclude !!!
    * Avrei dei dubbi sul modulo ri ricorso che forniscono i Vigili in Via Friuli… meglio prima portarselo a casa e magari consultarci.
    *****

  118. Chiara

    Ragazzi io ho preso due multe da 90 euro l’una!! una in piazzale negrelli alle 9.39 e una in Via devoto ” che non esiste ” ma nella foto dicono angolo con viale cassala alle 9.43 !!Prima di tutto..io mi ricordo con certezza che il cartello era dalle 7.00 alle 9.30 nessuno come me se lo ricorda così ?? non voglio fare la furba..perchè io quella strada la conosco da una vita..ma mi ricordo di quel giorno che avevo appunto notato il cartello ma vedendo che era appunto le 9.39 ho proseguito vedendo che c’era scritto 9.30 e non 10.00 io ho preso la multa il 18 novembre!! Cosa posso fare?? ovvio che ora mi dicono che è alle 10.00 ma io come faccio a provare la cosa siccome ormai si parla di 3 mesi fa ??? perchè se solo la multa ti arriva lo stesso giorno sarei andata subito a controllare!! poi addirittura 2 nello stesso tratto?? mi sembra inoltre assurdo che deva pagare per fare ricorso..e se non me lo accettano pagare il doppio… 180 euro sono tanti.. non oso pensare chi ha preso + di 2 multe!

  119. Zio Gian KacciaVelox

    *RETTIFICA PER ERRORI DI BATTITURA
    *visto dalla domande che ci vengono rivolte ricordo che se si intende ricorrere NON BISOGNA PAGARE LE MULTE !!! pagando si accetta l’infrazione e STOP tutto si conclude !!!
    * Avrei dei dubbi sul modulo di ricorso che forniscono i Vigili in Via Friuli… meglio prima portarselo a casa e magari consultarci.
    *x CHIARA – risulta che prima oltre all’orario molti ricordano che era divieto solo dal lunedì al venerdì… ma vai a dimostrarlo e cercheremo cosa risulta su Google Maps… se procedi con i ricorsi FAIDATE non devi pagare nessuno salvo la Racc.ta A/R al Prefetto o i ca 40euro dai GDPace se invece ti affidi a degli expert glielo vuoi pagare qualche euro per il lavoro e l’ev. assistenza durante l’iter che a volte anche vincendo arrivano poi le CARTELLE PAZZE dopo 2 anni ???
    *****

  120. Bru

    Rimango allibito e sconfortato.. Mi rassegnerò a pagare quelle 5 o 6 multe se non di più che mi dovranno arrivare.. 90euro l’una viene un bel pò.. Tutto xkè devono arrivare dopo 3 mesi (ho smesso di passare in via sesto san giovanni solo grazie ai miei amici a cui stanno arrivando già le multe).
    Alla fine il coltello dalla parte del manico lo hanno loro, non cambierà mai niente e saranno in tanti nella mia situazione…

  121. Zio Gian KacciaVelox

    x BRU e ALTRI – FORZA e CORAGGIO RAGA’… che nella vita c’è ben di peggio !!! comprendo il vostro sconforto ma noi lo maciniamo ormai tutti i santi giorni da 10anni sulle barricate in TUTTA ITALIA che non ci facciamo più caso e capisco chi per la prima volta si trova in queste situazioni che turbano la vita famigliare.
    Tenete conto che 10anni fa’ avevamo situazioni anche peggiori vedete ad esempio i navigatori con gli Alert di Velox e altro…
    Pagare 5 o 6 multe per farli ridere ??? GIAMMAI e ve lo dice uno che ha quasi 50anni… di patente !!!
    evvaiiiiiiiiii…

  122. cogita

    Anche a me ne sono arrivate due ,il 14 e 15 novembre 2011 per via Sesto san Giovanni, pur conoscendo bene la zona che freguento da circa 30 anni. Vorrei sapere per cortesia se qualcuno sa con precisione quando hanno messo il segnale un po’ più grande che si trova a ridosso della telecamera.
    Perchè se è stato rimosso il vecchio segnale e messo il nuovo,un po’ più visibile vuoldire che il comune ha volutamente ingannare per un po’di tempo i tanti automobilisti che transitavano nella via per Sesto San Giovanni,ignorando la nuova disposizione della telecamera, anche perchè si trova nella curva e in mezzo a 10 altri pali.Credo che sia un buon motivo per il ricorso.
    Ciao a tutti,fra i tanti che hanno scritto su questo sito,ce ne uno che continua a difendere l’operato del Comune e che risponde a tutti dicendo delle grosse Cazz.
    in merito che la segnaletica era ben visibile da oltre 20 anni e che Non bisognava passarci già da prima.
    Vorrei dire al tipo, visto che difendi l’operato del comune,
    perchè non ti fai carico di dire al comune di metterci altri due bei segnali grossi, cosi sicuramente le auto Non passeranno più in Via Fiume, perchè Non credo che le persone
    che escono per lavoro si divertano a passare per vie che Non dovrebbero passare.

  123. Zio Gian KacciaVelox

    *eheheh anche le non vertità ???
    persino ARROMA capitale hanno messo qualche display luminoso che riporta ben visibile il divieto con orario ed importante anche l’ora del loro orologio che non sempre ha l’ora dei nostri… lo scarto di un minuto o pochi secondi vuol dire un verbale !!!
    *****

  124. J

    Cogita, penso di essere io quello che tu dici “che difende l’operato del Comune” e quindi mi permetto di risponderti…
    Io non voglio difendere l’operato del Comune, anzi come ho detto è da infami far arrivare le multe dopo 3 mesi.
    Io ho descritto semplicemente le cose come sono andate, anche per darvi qualche strumento in più per fare eventuali ricorsi… perchè, se andate a dire che il cartello grande è stato messo solo dopo aver dato le multe, sicuramente vi ridono in faccia!
    Se vuoi saperlo io ho tempestato il Comune di telefonate perchè, a inizio aprile 2011 era scomparso il cartello precedente e, dal momento che ancora non si era capito se i controlli erano attivi o no, avevo paura che molti venissero ingannati dalla situazione. Invece a maggio 2011 è stato messo il cartello definitivo che c’è ancora oggi, ben prima delle multe.
    Se sia tutto in regola non lo so (spero di no per voi), però posso dire che il giorno stesso in cui è stato messo il nuovo cartello il traffico è calato almeno del 90%, segno che forse non è proprio così invisibile. Anche se, come ho già scritto, in condizioni particolari (se si è dietro un autobus) si può rischiare di non notarlo… però, da maggio a novembre ne è passato del tempo, e il fatto stesso che una strada notoriamente intasata fosse diventata all’improvviso così sgombra qualche dubbio poteva farlo sorgere.
    E’ vero, il divieto c’è da vent’anni e nessuno lo ha mai ha mai fatto rispettare… però c’era…. se cerchi su street view di google puoi vedere delle foto scattate in due periodi diversi, una serie abbastanza recente con le telecamere già montate e con il cartello vecchia versione, e un’altra dove si vede inceve un vecchio cantiere dove, pur con i lavori in corso, era stata mantenuta la segnaletica del divieto…

  125. Alberto Bonfigli

    Perchè le regole (il codice della strada è una norma avente forza di legge) non vengono rispettate da comuni e giudici di pace?
    Innanzitutto davanti al Giudice di Pace è onere del Comune provare di aver fatto tutto in regola. Poi il Codice della strada per quanto concerne la segnaletica cita i decreti di apposizione dei cartelli stradali. Qualche comune ha mai emesso tali decreti?
    Se il Comune non prova come era la segnaletica al momento dell’infrazione perché i Giudici non ne tengono conto annullando le multe?
    Dagli interventi si deduce che a Milano, come altrove, non è certo quale sia stata la segnaletica al tempo dell’infrazione.
    Per il caso della ZTL di Macerata cfr. http://www.ztlamacerata.it

  126. J

    Be, se viene interpretato alla lettera quello che c’è scritto qui: http://www.ztlamacerata.it/norme/art79.html, allora la segnaletica di via Sesto San Giovanni potrebbe essere considerata insufficiente.
    Il segnale è visibile a quella distanza solo per chi proviene da Greco Pirelli, ma non da via Chiese…

  127. Zio Gian KacciaVelox

    x ALBERTO MACERATA – i miei complimenti al sito veramente esauriente !!! non male se venissi ogni tanto a dare una mano anche nel nostro mega forum di Strademulte.it
    – Le regola NON vengono rispettate nè riconosciute in TUTTA LA FILIERA PRO-KASSA a 360° partendo già dai MINISTERI, alle PREFETTURE, ai GDPACE, ai COMUNI… ormai l’anarchia delle istituzioni regna sulle strade !!!
    evvaiiiiiiiii…
    *****

  128. Alberto Bonfigli

    x Zio Gian – E’ veramente il far west!!! oggi ad esempio o visto nei pressi di Ancona una pattuglia della polizia stradale con autovelox mi sembra senza preavviso. Avevo fretta e quindi ho proseguito senza fermarmi anche perché una eventuale denuncia contro la polizia non ha possibilità di essere accolta. Invero ne ho fatta una per un autovelox che era posizionato nei pressi del casello di Fanpo dell’A14, ma dal 28 agosto scorso non ho notizie. Mi tratteranno da pazzo, ma non si può togliere un autovelox e contemporaneamente elevare il limite di velocità preesistente da 80 a 90 km/h. E’ questa una truffa a danno dei numerosi automobilisti che sono stati multati. Preciso che io non ho subito multe da quell’autovelox.

  129. Clemente

    Ciao a tutti,
    anch’io sono vittima delle telecamere di via Sesto, me ne sono arrivate già 2 e ne aspetto delle altre. Abito in zona e vorrei darvi qualche dettaglio in più che magari potrebbe servirci per un ricorso. Non ci sono segnali che avvisano la presenza delle telecamere nelle vie attigue alla rotatoria e in più l’unico segnale che c’è è in uscita dalla rotatoria per chi proviene da via Chiese e quindi a visibilità molto bassa, a meno di percorrere la rotatoria a passo d’uomo.Potrebbero essere delle motivazioni per appellarsi? Quanto tempo abbiamo per fare ricorso? Grazie

    Clemente

  130. Alessandra

    fai ricorso al giudice di pace dalla data di notifica hai 30 giorni. io ne ho 5 e sabato vado a fare ricorso !!!

  131. Gerardo

    Sono anni che percorro Via Sesto San Giovanni arrivando da V.le Sarca/Fulvio Testi per raggiungere V.le Monza.
    Una mattina ( sovrapensiero ) mi accorgo in ritardo del Divieto di accesso ai mezzi privati.
    Inverto la direzione non dopo aver oltrepassato il famigerato PALO 63.
    Conclusione: Euro 90,00 di multa + foto
    Ammetto di non averci fatto caso, dopo anni di percorrenza abituale, però mi pare ingiusto essere salassato in questa misura per un’infrazione del genere.
    Cosa posso fare?

  132. Alessandra

    fai ricorso al giudice di pace nn pagarla perchè come te c’è tanta gente che è in questa situazione piu’ ricorsi si fanno meglio è !!io ne ho notificate 5 per l’importo di 450,00 euro …..sono proprio scema una volta passi ma 5 !!!io sabato vado a depositare il ricorso almeno sperare di pagarne la metà …..visto che nn è fatto per farre la furba !!

  133. Zio Gia KacciaVelox

    x ALESSANDRA – eviterei di dare consigli senza conoscere bene dove si va’ a finire perchè non c’entra niente la quantità di multati essendo molti i GDP A mILANO e tutti valutano secondo la loro opinione e valutazione e qui non ci sono nemmeno riscontri giuridici di IRREGOLARITA’ per accoglierne uno o metà… consigliabile che ognuno valuti da se’ senza coinvolgimenti emotivi !!!
    x ALBERTO BONFIGLI – non male se inizi a mandarci qualche foto del luogo della postazione che la pubblichiamo come ALERT nello spazio AKKIAPPAVELOX…
    evvaiiiiiiiiiii…

  134. Cristina

    eccomi… anch’io sono una della vittime di Via Chiese…
    stamattina sono andata sul luogo del misfatto a fare un pò di foto da portare al giudice…
    e ho documentato che in 8 minuti sono passate 8 macchine!!! non male come media… e il comune batte cassa!
    quasi quasi chiamo striscia la notizia…
    cmq sia facendo un pò di ricerca, vorrei dirvi che abbiamo un appiglio giuridico per fare ricorso, ovvero l’art 79 del regolamento esecutivo del codice della strada! date un’occhiata…

  135. maury1962

    tempo fa su altri forum avevo segnalato che stavano per arrivare una valanga di verbali sulla tratta Ludovico il Moro direzione Centro Milano ad oggi mi sono arrivate 25 multe tutte da 90 euro ciascuna.
    Da come ho potuto leggere parte delle multe che mi sono arrivate riportavano una via che non c’entrava nulla con quella percorsa mi riferisco a Via Dovoto che dista dal luogo delle telecamere 7 km.
    Da oggi le multe stanno arrivando corrette cioè Ripa di Porta Ticinese angolo Via cassala.
    Premetto che quella è una strada che percorrevo per andare a lavorare da piu di 15 anni ma dal 7 novembre hanno attivato queste trappole infernali che stanno rovinando letteralmente le famiglie a parte che i cartelli non sono ben visibili ma come possiamo fare per diffenderci?? fare ricorso?? certo è facile ma il rischio è molto alto ma non esiste una tutela al consumatore per il fatto che le m ulte vengano date per ripetitività su una tratta?? grazie a tutti voi per le risposte che arriveranno

  136. matteo

    X CRISTINA:
    Ciao Cristina, mi chiamo Matteo e come te sono vittima di quella via li!Devo chiederti un favore enorme!!anche io avrei bisogno di fare qualche foto ma i miei impegni mi impediscono di andare in un ora decente!!!posso chiederti se mi fai la cortesia di inviarmene qlkuna da allegare al mio ricorso?!?!te ne sarei grata!ti do la mia mail: matteo.duini@hotmail.it
    Grazie ancora!!!

  137. maury1962

    ho scritto a striscia la notizia ci deve essere un modo degno per tutelarci da queste multe che reputo ingiuste

  138. Cristina

    ciao matteo, si va bene te le invio ma settimana prossima, le devo ancora caricare…
    cmq ho trovato su internet foto con un cartello diverso rispetto a quello che c’è ora! te le invio entrambe…
    il mistero s’infittisce…

  139. gianfranco

    Sono una nuova ingiusta vittima di via sesto san giovanni? Cosa avete fatto potete darmi qualche dritta?

  140. Cristina

    oggi ho chiamato il comune e il comando dei vigili di via beccaria per protestare contro la posizione del famigerato cartello di via Chiese/ Sesto San Giovanni! settimana prossima mi aspettano per accogliere il mio reclamo… è nell’interesse di tutti rendere maggiormente visibile quel cartello o continuarà a mietere vittime ignare del divieto!
    noi purtroppo le multe ce le siamo beccate e ci toccherà fare ricorso… ma se lo sistemano il Comune di Milano la smetterà di arricchirsi indebitamente a danno delle tasche dei cittadini!

  141. ROSANNA

    Ho ricevuto la prima multa per via Sesto san Giovanni per un passaggio in data 18 novembre 2011 da allora praticamente sono passata quasi ogni venerdì perchè passavo di lì per prendere la tangeziale a Cologno e poi l’autostrada per andare a Parma da mia mamma che allora era in vita ed era ammalata, questo è stato fatto da me fino alla fine di gennaio per cui mi aspetto parecchie altre multe, ammetto sdi non assermi mai accorta delle telecamere, sono andata a vedere inn questi giorni per capire meglio ed ho visto che non ci sono segnali che avvisano la presenza delle telecamere nelle vie attigue alla rotatoria e in più l’unico segnale che c’è è in uscita dalla rotatoria per chi proviene da via Chiese e quindi a visibilità molto bassa, a meno di percorrere la rotatoria a passo d’uomo.Potrebbero essere delle motivazioni per appellarsi? io la prima multa l’ho pagata in quanto pensavo che l’eventuale ricorso forse successivo al pagamento. Chiedo cortesemente come bisogna comprtarsi per fare il ricorso e dove devo andare e cosa devo produrre.
    grazie

  142. Zio Gian KacciaVelox

    * Rispondo alle ultime richieste di consigli ed aiuto per informare che il nostro Comitato SOS Multati è attivo fin dal 2006 in zona Milano e Provincia con ottimi risultati !!! possiamo quindi intervenire con i ricorsi dei nostri expert senza problemi sia su Negrelli che su Via Sesto poi ognuno è libero di fare come crede…
    *Non male se fate sapere a tutti sia qui che su FB Strademulte i risultati conseguiti e le notizie…
    salutoni

    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it
    *****

  143. Zio Gian KacciaVelox

    *ci è stato chiesto su FBook… ATTENZIONE che il termine per fare ricorso ai GDPace è adesso di 30gg dalla data di ricevimento del verbale mentre rimangono 60gg per il Prefetto !!!
    ATTENZIONE che nei verbali i Vigili parlano del conteggio dei termini dalla date di consegna dei verbali alle POSTE ma NON è esatto perchè diverse sentenze fanno riferimento alla data di ricezione se notificate tramite Poste e la data riportata in alto adestra nei verbali è LA DATA DI STAMPA DEL VERBALE che non è quella di consegna alle Poste !!!
    *****

  144. Alberto Bonfigli

    Molto ci sarebbe da dire sulla data di consegna alle poste. In un ricorso ho osservato che risultano date diverse in più parti:
    – nella relata di notifica del verbale era indicato il giorno 2/11/11;
    – dall’inquiry sul sito delle poste risultava il 9/11/11;
    – telefonicamente la Polizia Municipale aveva dichiarato di avere la ricevuta dell’Ufficio postale di Fiumicino con data 3/11.
    Pertanto concludevo che le dichiarazioni ufficiali rilasciate dall’Ente Poste risultano poco affidabili; ciò appare particolarmente grave se si tiene conto che alla notificazione di atti giudiziari la legge 890/82 attribuisce importanza, fissando all’art. 3 una procedura improntata al massimo rigore che prevede minuziosamente ogni minimo aempimento.

    Come al solito le leggi non si rispettano e ciò che è grave è che non le rispettano pubblici ufficiali come i Vigili, enti come le Poste e peggio ancora spesso nemmeno i giudici.

  145. Zio Gian KacciaVelox

    *sempre bene farsi apporre sulle buste delle Racc.te timbri del ritiro leggibili !!!
    Proprio adesso ho verificato le date di un verbale Negrelli:
    – Vigili dicono consegnato a Poste Milano o Fiumicino ??? il 26/01/2012 (data di stampa)
    – Poste.it riporta 4/02 accettato a Milano CMP e 8/02 consegnato a Centro Postale di Buccinasco
    * Stesso discorso per uno di Roma:
    – consegnato a Poste 27/01
    – Poste riporta il 9/02
    – Consegnato il 13/02
    NON ci hanno mai contestato che calcoliamo le scdenze dalla data di notifica di ricevimento ma per qualche gg non conviene rischiare.
    evvaiiiiiiiiii…

  146. luca b.

    Buongiorno,

    (milano)la ZTL attiva in via menabrea(maciachini)con orario dalle 7.30-9.30 e 17.30-19.30 , è attiva anche sabato e domenica??

    resto in attesa.
    grazie

  147. Bru

    ZioGian non capisco cosa intendi dire… Nel frattempo a me è arrivata la prima della lunga serie di multe che deevono arrivarmi per via Sesto San Giovanni…

  148. Zio Gian KacciaVelox

    x BRU – era per approfondire lke date fasulle che riportano nei verbali cercando come Genova di imbrogliare le scadenze per ricorrere per coprire i loro limiti e quelli delle società che gestiscono i verbali e le notifiche perchè NON sono certo i Vigili che vi provvedono anche se autorizzano a mettere il loro nome come accertatori e qualcuno è pure finito nei guai per questo !!!
    *****

  149. Zio Gian KacciaVelox

    x BRU – era per approfondire le date fasulle che riportano nei verbali cercando come Genova di imbrogliare le date di spedizione per rientrare nei 90gg previsti per legge e coprire così i loro limiti e quelli delle società che gestiscono i verbali e le notifiche perchè NON sono certo i Vigili che vi provvedono anche se autorizzano a mettere il loro nome come accertatori e qualcuno è pure finito nei guai per questo !!!
    *****

  150. Atlantik

    Ciao

    son un altra vittima di via Sesto San Giovanni… multa del 4 dicembre arrivata 3 gg fa. Spesso vado al Bicocca Village, la sera, e passavo di li sia all’andata che al ritorno, e sarò passato almeno altre 10-15 volte in questi 3 mesi. 90 € di multa che possono essere 900 o 1800 con tutte le altre.

    Non mi son mai accorto del cartello, perchè spesso son passato la sera al buio, quando si fa la rotatoria, l’attenzione spesso cade sul traffico, non sempre c’è chi rispetta le rotatorie e entra da destra con pericolo di incident o impatti.

    Chiedo a Gian, visto che ho letto anche i messaggi di 2 anni fa, se è piu conveniente fare ricorso al GDP o al prefetto, perchè nel 2011 ho letto che ra meglio farli al GDP poi ora al prefetto… non ho capito bene per favore…

  151. Zio Gian KacciaVelox

    x ATLANTIK – hai fatto benissimo ad andare a leggere indietro e vedere che la storia si ripete molto simile chi dice una cosa e chi ne dice un’altra ma pochi hanno una giusta esperienza sul campo !!! non pare che tutti quelli che avevano preso strade proprie siano poi venuti a dirci i risultati mentre noi quelli fatti su Molino Dorino li abbiamo “salvati” TUTTI al 100%!!!
    Ogni città è diversa e bisogna conoscere e trovare soprattutto la giusta strategia poi ognuno è libero di fare come crede.
    Dal Prefetto di va non con ricorsini di 2 paginette faidate o fatti da qualche sito (tipo: Ricorsi…) perchè è molto facile perdere, se si vuole fare un tentativo in proprio si può fare dai GDPace ma in questi casi i legali del Comune portano foto dei cartelli messi lì da 10 anni e cosa gli racconti ??? in più se perdi gli paghi anche la parcella!!!
    evvaiiiiiiiiiii…
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it

  152. Daniele

    Buongiorno,
    ho appena ricevuto due multe per aver percorso la corsia riservata ai mezzi pubblici di Cso Vittorio Emanuele / Piazzale Negrelli (Milano). Il mio passaggio è avvenuto alle 9.17 del 7 dicembre 2011. Dando per scontato che le telecamere non funzionassero, in quanto si trattava di un giorno festivo (Sant’Ambrogio), sono passato ugualmente.

    Mi date conferma dunque che le corsie di quel tipo non possono essere percorse neanche durante le feste?

    Grazie mille.

    Daniele

  153. Gianfranco

    Salve zio Gian, sono una nuova vittima di via sesto san giovanni. Come hanno pisizionato tabella divieto e fotocamere è vergognoso, una trappola. Sono stato sul luogo 20 minuti e circa 8 automobilisti sono passati ignari.
    Che consigli mi dai per fare ricorso? Ho ricevuto notifica settimana scorsa Da dove devo partire? Non ho esperienza in materia.
    Spero di ricevere notizie.

  154. skorpico

    ho ricevuto 4 multe per essere passato dalla via sesto s. giovanni ( corsia riservata) a distanza di 3 mesi dall’ infrazione. se notificassero subito la gente non commetterebbe lo stesso errore!!
    notare che erano anni che c’ era la segnaletica ma tutti passavano.

  155. Zio Gian

    * Carissimi, Negrelli e via Sesto si stanno rilevando autentiche STRAGI che al solo vedere la quantità di verbali fatti c’è da mettersi le mani nei capelli !!! le telecamere adesso sono funzionanti sempre anche nei festivi ore 7/10 !!!
    Fortunatamente dal 2006 i nostri expert hanno maturato una buona esperienza e strategia su Milano con centinaia di ricorsi con ottimi risultati e per tutte le zone vedi Paolo Sarpi, Ecopass, ZTL e Corsie varie e siamo quindi prontissimi anche per queste due trappole !!!

    CHI INTENDE RICORRERE NON NE DEVE PAGARE NEMMENO UNA SALVO FARSI ANNULLARE QUELLE INIZIALI DI VIA DEVOTO INESISTENTE !!!

    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it

  156. Bru

    Ci sono passato ieri sera da via Sesto San Giovanni (nella corsia dove si può passare, non quella ZTL) e posso dire che la telecamera non l’ho vista (ma questo è un mio problema.. xD), ma posso anche dire che ho visto il cartello posizionato, prima della corsia riservata, dove c’è la rotonda, e sono sicuro che è visibile solo da chi arriva da via Chiese a meno che chi sta percorrendo la rotonda non si distragga completamente dal guidare per storcere il collo e cercare di vedere cosa c’è scritto…
    Tuttavia fare ricorso secondo me andrebbe bene solo per la prima multa, ma per le altre ammetto che dopo che ci passi una volta noti la segnaletica orizzontale (che adesso hanno pure allargato), quindi non sei giustificato..
    L’unica cosa da fare è cercare di salvare i poveri automobilisti che passano e passeranno ignari fino a quando non gli arriveranno dozzine di multe dopo 3 mesi..

  157. Michelle

    Altra vittima di via Sesto San Giovanni. Io ci passo quando torno dall’università e dato che spesso dopo l’università vado a lavorare, vuoi la fretta, vuoi il fatto che la segnaletica orizzontale definirla sbiadita è dire poco, vuoi che il cartello è sì un divieto d’accesso, ma con ben 6 icone rappresentanti mezzi di trasporto, ovvero tu devi praticamente fermarti alla rotonda e visionare icona per icona, magari facendoti tamponare no? Io ho ricevuto già 2 multe 22 novembre e 13 dicembre e ne riceverò altre 2 perchè ovviamente la notifica del 22 novembre mi è arrivata una decina di gg fa circa.
    Non ho la benchè minima intenzione di pagare per una strada che per via dell’università ho sempre percorso senza problemi, che si può percorrere in andata, ma non in ritorno, ovvero secondo me dovrebbe esserci anche un cartello quando la prendi in andata che dica: ATTENZIONE, un po’ come funziona per il senso unico alternato cavolo! E invece no, tutto fatto per fregare.

    Posso scrivere alla mail citata per farmi aiutare per il ricorso, dato che tutto ho meno che 360 € da spendere per 4 multe? Grazie 🙂

  158. Tommy

    Ciao, anch’io come voi mi sono visto recapitare giusto oggi una multa per aver attraversato Via per Sesto San Giovanni alle 23.30 del giorno Mercoledì 30 Nov. 2011. Ma io dico,ma a quell’ora non passano ne mezzi ne taxi, che bisogno c’è di mettere un divieto 24 or su 24. e per giunta non si vede neanche bene la segnaletica stardale. La risposta è solo una, vogliono fare Cassa….mi fanno schifo!!

  159. Zio Gian KacciaVelox

    *non si comprendono certamente le motivazioni che hanno spinto a trasformare via Sesto e Negrelli in autentiche TRAPPOLE & STRAGI e stiamo preparando la richiesta al Comune di Milano per conoscerle a parte quelle illusorie di aumentare la velocità dei mezzi pubblici fermi poi da altre parti o peggio di sabato e domenica.
    Se si ricorre si ricorre dalla prima all’ultima perchè le motivazioni addotte nei 6 anni di nostri ricorsi abbracciano tutto il verbale e non solo i singoli luoghi.
    Poi ognuno si comporta come crede !!!
    * Ricordo che il nostro glorioso Sportello SOS Multati in Via Lorenteggio 145 non è più attivo per trasloco di MDC in altra sede non ancora funzionante e bisogna quindi fare tutto online o fax evitando anche qualche altra multa.
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it

  160. J

    Scusate ma devo tornare a dire la mia…
    Conosco perfettamente, ripeto, da residente, la situazione di Via Sesto San Giovanni.
    Sono sicuro che, se l’articolo 79 è davvero vincolante, riuscirete ad avere ragione nei vostri ricorsi (venendo da via Chiese, il cartello di divieto non è visibile almeno 80 metri prima).
    Però da questo al voler mettere in discussione il motivo del divieto la cosa è molto diversa… il divieto esiste da più di venti anni ed è stato istituito dopo lunghe discussioni… l’attuale controllo con le telecamere infine è stato messo per vari motivi:
    1) ovviamente perchè nessuno rispettava il divieto
    2) per velocizzare il passaggio dei bus e dei mezzi di soccorso (vedere un’ambulanza impiegare un quarto d’ora per percorrere 200 metri di strada era veramente angosciante!)
    3) come contropartita al comune di Sesto San Giovanni in cambio di altre concessioni fatte al comune di Milano in tema di viabilità, anche a seguito delle opere per la M5.

  161. Zio Gian

    *Carissimo J, senz’altro avranno avuto delle motivazioni ma quando si poi verificano queste autentiche STRAGI vuol dire che si sarebbe dovuto intervenire in altro modo sui flussi di veicoli che per vari motivi “devono” percorrere quel tratto evitando lunghi giri… è un po’ come mettere dei limiti su un ponte su cui la gente passa o deve passare a meno di costringerla a lunghi e più dispendiosi ed inquianti giri…
    ducobene ???
    *****

  162. Zio Gian

    *MESSAGGIO x ARTICOLI: chiederei gentilmente di mandarci gli articoli oppure i link dei giornali che pubblicano articoli di queste stragi Sesto e Negrelli in modo da aggiornare i nostri spazi di informazione nel forum…
    *
    scusate gli errori di battitura dovuti alla fretta…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    *****

  163. J

    Ripeto, sono d’accordissimo sul fatto che questi divieti non debbano diventare trappole allo scopo di fare cassa e che vadano segnalati molto meglio.
    Sul fatto che si debba fare lunghi giri per aggirarli non è vero… le alternative a Sesto San Giovanni sono il ponte di Greco e il ponte Buozzi che garantiscono tempi di percorribilità più che accettabili e inferiori a quelli che si sperimentavano sulla strada vietata…
    Poi lo si sapeva, la nuova giunta (ma anche quella vecchia) ha sempre dichiarato di voler velocizzare i mezzi pubblici…

  164. Zio Gian

    *sul velocizzare i mezzi pubblici ci sarebbe da fare un lungo discorso perchè spesso li velocizzi da una parte e poi si ritrovano bloccati in lunghe code da altre parti o come a Turin dove esistono pochissimi allargamenti dei marciapiedi delle fermate ed i bus perdono tantissimo tempo nel rientro e poi uscita dalla fermata… ma poi ti chiudo tutte le vie che attraversano la città e snellirebbero il traffico…
    *****

  165. Atlantik

    Ma anche fosse vero che velocizzano i mezzi pubblici, non è quello il punto! E’che manca una segnaletica VISIBILISSIMA SULLE TELECAMERE, non è sufficente cavarsela solo col divieto di accesso… Troppo comodo fare un cartellone gigante col divieto di accesso, con 5-6 icone poi, e poi sotto un piccolo cartellino, con scritto del controllo telecamere, che puoi vedere solo scendendo a piedi o solo venendo da via chiese ma se aguzzi la vista … Poi la prova che non è ben visibile son proprio le numerose multe: se fosse stato visibile il cartello DELLE TELECAMERE, nessuno ci sarebbe piu passato, no, o il comune pensa che siamo cosi scemi da averlo letto e continuato a passare?

  166. skorpico

    stasera sono passato di nuovo in via sesto san giovanni ( ovviamente fino la rotonda ) e ho provato a dare un occhio al cartello a circa 80 metri, risultato: non si vede un fico secco e non ho problemi di vista, figuriamoci in inverno, di sera, come le 4 multe che mi sono beccato. ARTICOLO 79!!!

    ps: velocizzare i mezzi pubblici? alle 22 di sera?? li ci vuole un divieto come in viale padova, limitato agli orari di punta.

    zio Gian, ti ho inviato le notifiche 🙂

  167. Alberto Bonfigli

    Quanto all’esistenza delle telecamere da segnalare con un cartello del tipo di quello previsto dal provvedimento del Garante per la privacy sulla videosorveglianza, il Ministero dei Trasporti ha scritto, a seguito di una mia contestazione, che “l’icona della telecamera NON deve comparire sulla segnaletica, in quanto non si tratta di video sorveglianza ma di controllo elettronico degli accessi, istituti disciplinati, come è noto, da diversa normativa”.
    In proposito dissento su tale interpretazione poiché sia la normativa sulla ZTL prevista dal DPR 250/99, sia il provvedimento sulla video sorveglianza sono applicabili. Per una trattazione dettagliata dell’argomento della privacy ed in particolare della segnaletica relativa cfr. il mio sito (link http://www.ztlamacerata.it/tesi/cap4.html#4.3).

  168. Zio Gian KacciaVelox

    x ALBERTO – la situazione sulle strade è di caos assoluto e nei Comuni ci sono autentici inesperti pasticcioni ma pantalone paga&tace !!!
    x ANONYMUS – molte grazie per l’articolo che abbiamo subito inserito su FB con qualche commentino piccante verso i Rev.mi GDPax… ci sono delle inesattezze perchè quasi nessuno accoglie quelle motivazioni e stanno persino litigando tra loro e poi i nuovi termini sono partiti dal 7 ottobre 2011 e non dal 31/12… ma sti giornalisti se si informassero da chi ne sa’ qualcosa di più…
    evvaiiiiiiiiiiii… mandate altri articoli magari del Corriere

  169. Zio Gian KacciaVelox

    *ma questi delle associazioni sono fuori di testa infatti qualcuno ce li mandava allo Sportello Lorenteggio dicendo che non si poteva fare nulla!!! ma hanno visto qualche verbale dove si dice che l’omologazione prevede l’esonero della cotestazione immediata ??? noi contestiamo anche che mancherebbe l’indicazione del Decreto del Prefetto !!!

    – L’ARTICOLO: *Le associazioni dei consumatori, come Codacons e Aduc, consigliano di fare ricorso al giudice di pace, appellandosi al principio che la contestazione, secondo il codice della strada, deve essere «contestuale» alla violazione.

    – WANTED: stiamo cercando qualche locale/ufficio/agenzia/bar che ci ospiti un pom a settimana in Milano per poter incontrare quei multati che non riescono a fare tutto online o ci vogliono vedere di persona.
    *****

  170. Michelle

    Ma quindi il ricorso va fatto entro 30 giorn e non più 60??? Cioè ma se le studiano tutte eh :O a breve invierò una mail con le mie multe :O devo fare ricorso… grazie 🙂

  171. Zio Gian KacciaVelox

    *lassa perdi l’articolo che se lo leggi bene capisci che è tutto il contrario di quanto sembrerebbe e persino i GDPace stanno litigando tra loro essendo in disaccordo…
    Il termine è di 30gg per presentare ricorso ai GDPace mentre è rimasto di 60gg per il Prefetto dove noi andiamo fin dal 2006 con ottimi risultati per i ricorsoni dei nostri expert…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    *

  172. Zio Gian

    *e leggete questa risposta su come la pensano al Comando dei Vigili di Milano e sono le giustificazioni che porteranno dai GDPace i quali avranno le mani legate !!!
    Venerdì 2 Marzo 2012 12:26

    Egregio Signor xxx,
    facendo seguito alla Sua segnalazione, Le comunichiamo quanto segue:
    – la corsia riservata di Piazza Negrelli è un provvedimento viabilistico preesistente atto a privilegiare il transito dei mezzi pubblici in direzione del centro-città; dal 7/11/2011 è variato unicamente l’orario (dalle ore 07.00 anzichè dalle ore 07.30)
    – la segnaletica in luogo è stata posizionata in luogo con largo anticipo ed in ottemperanza alle normative previste dal vigente Codice della Strada
    – per una migliore e più diretta informazione all’utenza, a partire dal 7/11/2011 – data di entrata in esercizio della telecamera che rileva i transiti – è stato previsto in luogo un servizio di pattugliamento della Polizia Locale
    – non è possibile, come da Lei chiesto, l’annullamento dei verbali in quanto correttamente emessi; Le ricordiamo invece che è Sua facoltà procedere ad inoltrare formale ricorso al Prefetto di Milano (entro i 60 gg. dalla data di notifica dei verbali) oppure al Giudice di Pace (entro i 30 gg. dalla data di notifica).

    Cordiali saluti.

  173. matteo

    caro zio gian le ho inviato il mio verbale, posso avere notizie in merito?!?grazie

  174. Zio Gian

    x MATTEO – purtroppo a nome Matteo non siamo riusciti a trovare alcun riferimento neppure in Posta indesiderata dove a volte finisce qualche mail… attenzione che spesso il mittente delle mail risulta con altri nomi diversamente dal proprio che si sono scelti nella registrazione… Salutoni

  175. Zio Gian KacciaVelox

    *ULTIMISSIME
    abbiamo individuato un paio di locali in zona Viale Cassala Metro ROMOLO che potrebbero essere un comodo punto di incontro settimanale con i multati dei Comuni vicini maggiormente colpiti dalla STRAGE NEGRELLI e Via SESTO !!! daremo comunicazione appena avremo conferma degli orari e del giorno.
    ORARIO NEGRELLI: giunge segnalazione che il cartello con la variazione dalle 7.30 alle 7 sia stato messo solo a GENNAIO e non a novembre… risulta ???
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  176. angelica

    Sono indignata. Vi ho letti tutti e sono dispiaciuta di essere tornata a Milano, la mia città. Leggo di voi, gente che usa l’auto per andare a lavorare. Gente che fa fatica e che per essere aiutata dalle ingiustizie deve pagare “esperti” o avvocati o rischiare ulteriori penalizzazioni. Ma cosa è diventata la mia città? Che le avete fatto? Non pagate nessuna multa! Fate ricorsi, chiamate giornalisti, televisioni, opinion leader. Ma dico, siamo diventati peggio della cina? E che ne dite se il sindaco mettesse anche armi che sparano come se fossimo delinquenti???

  177. Zio Gian KacciaVelox

    *eheheh Angelica di nome ma battagliera di fatto !!! questa situazione non è solo di Milano ma è comune a tutta Italia… i comuni sono in profondo rosso e tartassano i cittadini in tutti i modi ma non penso che si siano ancora raggiunti i livelli cinesi in fatto di democrazia anche se Pisapia non è certo di destra ma la Moratti non era da meno… evvaiiiiiiiiii…

  178. Giorgio

    Sono anch’io una “vittima” di via Sesto San Giovanni. Andando spesso alla Bicocca, ho fatto per anni quella strada, andata e ritorno senza alcun problema e due settimane fa mi sono visto recapitare la prima multa (datata 26 Novembre)… ieri me n’è arrivata un’altra… considerando che da allora ho fatto quella strada una decina di volte circa, sono letteralmente terrorizzato dall’eventulità di ricevere altre multe. A parte il fatto che mi chiedo che senso abbia estendere il divieto anche alla sera (mai transitato nel senso del divieto prima delle ore 22), è possibile che una multa venga notificate ben tre mesi dopo, così che una persona richi di incorrere ancora nell’infrazione?

  179. Zio Gian KacciaVelox

    *GIORGIO pensa che prima avevano 150gg previsti per una legge a dir poco perversa ed i Comuni ne approfittavano per mietere vittime a piene mani!!! abbiamo visto le stragi con Paolo Sarpi e le altre ZTL, Ecopass e Corsie di Milano qualche anno fa con i 150gg…
    *ANGELICA e meno male che c’è qualcuno come i Comitati Associazioni che aiutano chi non ha l’esoerienza per fare il ricorso da soli e pensa che all’estero tipo Francia i ricorsi se li sognano e se non paghi subito torni a casa a piedi o taxi e lasci l’auto…

  180. angelica

    Caro zio Gian. Per fortuna davvero che c’è gente come voi. Sincera. Ma penso agli anziani, che non hanno questa destrezza con la Rete. Stamane sono passata a fare foto. C’èra ancora gente ignara che passava. La segnaletica è insufficente e confusa. Te le mando via mail. Io concordo con l’uso/incremento dei mezzi pubblici, ma essendo una femmina, gradirei che ci fosse una qualche sicurezza a proteggermi. In USA una volta un folle mi ha molestata (l’unica volta che presi un bus) la driver l’ha preso di forza e l’ha scaraventato fuori. Beh… Moratti, Pisapia, cip&ciop, Milano la stanno trattando tutti male. Questo vedo.

  181. Zio Gian

    *ANGELICA manda manda che pubblichiamo e teniamo a futura memoria… comunque se sei stata molestata vuol dire che sei un bocconcino appetitoso e non un rudere… della serie TIRABACI eheheh

  182. cristian

    Ciao,

    anche io sono vittima delle telecamere di via sesto San Giovanni con un sacco di verbali già arrivati e altri che prevedo ne arrivino. Sono disponibilissimo a fare un ricorso collettivo, ho fatto anche delle foto (notturne) alla zona.

  183. Chiara

    Io non so che fare con quelle due multe che ho preso..una in Piazza Negrelli e una in Via Devoto ” che non esiste ” alle 9.39 e 9.43 ma cavolo io mi ricordo che nel cartello c’era scritto 9.30 e non 10.00 come dicono adesso!! cosa bisogna fare?? le devo pagare?? cavolo 90 euro a multa.. invece per quella di VIA DEVOTO?? qualcuno ha avuto l’annullamento??

    AIUTATEMI PLEASE!

  184. Tommaso

    Cristian , ho letto che hai delle foto della tragedia di Via Sesto notturne , me le manderesti a questo indirizzo e-mail ? tbottali@its.jnj.com
    C’e’ nessuno che ricorda quando sono partite le nuove illuminazioni al rondo’ di Via Sesto ? io ricordo che dove c’e’ ora il cartello c’era un buio totale , o ricordo male ? abbiamo delle date da quando e’ stata illuminata la zona ?

  185. Zio Gian KacciaVelox

    x CHIARA – per fare annullare quelle di via Devoto basta andare o mandare in Via Friuli 30 dai vigili e le cancellano al volo seduta stante… per l’altra vedi tu, noi stiamo iniziando a far preparare i ricorsoni dai nostri expert e dalla prossima settimana per l’emergenza riattiveremo uno Sportello volante in Via Cassala zona Metro Romolo/Esselunga in uno dei locali che ci sono.
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  186. Chiara

    Quella di Via Devoto perciò se vado me la tolgono di sicuro?? hanno fatto così anche ad altre persone??? L’altra non so a questo punto la pago se anche li mi dicono che non posso fare nulla perchè l’orario è alle 10.00 !!
    è la mia parola contro la loro ma se vado dal giudice di sicuro danno ragione ai vigili no =_= ??

  187. Zio Gian KacciaVelox

    * CHIARA – per Devoto le hanno tolte a tutti AL VOLO mentre per l’altra Negrelli noi consigliamo di fare ricorso perchè ci sono ben altre motivazioni da contestare… se mi mandi una mail ti spiego meglio.
    ciaciauuuuuuuuuuu

  188. Zio Gian KacciaVelox

    x CHIARA – la mail la riporto qui sotto…
    *
    x SPORTELLO SOS VOLANTE – abbiamo individuato nel Bar KING in Via Torre 45 (fronte Esselunga/Romolo) un luogo comodo ed idoneo per degli incontri settimanali, normalmente al giovedì pomeriggio orario 16/17-20, con i multati che hanno piacere di parlare a voce o non hanno Internet e PC… consigliabile chiedere sempre conferma prima al cell
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  189. Michelle

    Scusa zio Gian ma si intende che si può arrivare fra le 16 e le 17 e stare fino alle 20, oppure si arriva quando si vuole entro le 20? Non ho capito, scusa… grazie 🙂 dimenticavo, ma quindi il primo incontro è questo giovedì? 🙂

  190. Zio Gian

    *come dicevo gli incontri allo Sportello non saranno delle assemblee ma maggiormente dedicati a dare informazioni specialmente ai singoli che non dispongono di internet o PC o stampante per poter farsi preparare i ricorsi e si può arrivare a qualunque ora rimanendo io fino alle 20…
    *analogamente alle situazioni di altri Comuni si potrebbe poi mettere in piedi una raccolta firme e magari un Comitato sp. Negrelli o Sesto per chiedere interventi di aggiustamenti viabilili al Comune ma non certo una sanatoria che già per Paolo Sarpi od altre era stata impossibile e negata.
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  191. Zio Gian

    * salvo imprevisti o scioperi o guasti ai mezzi pubblici iniziamo gli incontri da questo giovedì 15/03 e andremo avanti almeno per alcuni mesi alternando magari il giorno della settimana non escludendo anche qualche sabato pomeriggio…
    * importante prima di muoversi apposta se non si è sulla strada chiedere sempre prima conferma e qualche volontaria si è già offerta di darci una mano a fare presenza…

  192. loredana

    ciao anche mio marito è una vittima passava in via s.s.giovanni ma non per divertimento ma per lavoro ed ora ci stanno arrivando una marea di multe.mi sai dire cosa posso fare e se puoi aiutarmi ti ringrazio aspetto una tua risposta
    sos

  193. loredana

    ciao anche mio marito per andare a lavorare passava in via s.s.giovanni e gli sono già arrivate nove multe è assurdo sai dire che posso fare .aspetto a pagarle sono tante e non riesco

  194. Zio Gian

    *eheheh LOREDANA dalle prime righe pensavo che il marito fosse una vittima della moglie… NO PROBLEM vediamo di risolver anche a voi questa marea di multe !!!
    NON PAGATE SE INTENDETE FARE RICORSO !!! mandatemi una mail così vi spiego la procedura o già subito anche i verbali così agendiamo la scadenza dei 60gg.
    Al giovedì pom. dalle 17 alle 20 ci troviamo anche al Bar KING di Via Carlo Torre 45 zona Esselunga/Romolo.
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  195. Michelle

    Zio Gian, ma ci avvisi tu quando si può venire a firmare i verbali? E’ per sapere se posso già venire questo giovedì oppure meglio rimandare al prossimo, perchè le mie multe per esempio sono: una del 2 febbraio e una del 16, quindi non manca tanto a dire il vero alla scadenza del termine della prima multa… grazie mille 🙂

  196. Zio Gian

    *certamente avvisiamo noi quando sono pronti i ricorsoni ma meglio ogni tanto mandarmi una mail che qualcosa a volte sfugge nel mare magnum anche se adesso siamo super-organizzati !!!
    *confermo l’orario al Bar KING dalle 17 alle 20 del giovedì a partire da questo del 15/03.
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  197. Zio Gian

    *dal Comando della Polizia Locale oggi hanno dato una certa disponibilità alla nostra richiesta di aggiornare la dicitura al fondo dei verbali dove viene riportata la data di notifica con consegna alle Poste ed aggiungendo che per il multato la data di notifica è quella di ricevimento dei verbaie da cui decorrono i 30 o 60gg per ricorrere e questo secondo quanto previsto dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 477 del 26 novembre 2002.
    evvaiiiiiiiiiii…

  198. Roberta

    Ciao!
    sono anche io una vittima di via sesto san giovanni… ho pagato le prime tre multe, ora ne ho altre 4 da pagare e presumo me ne arriveranno altre 6/7!
    cosa posso fare? sono tante… non ce la faccio a pagarle tutte! ho già pagato 270 euro e mi sembra più che sufficiente!!

  199. max

    a parte l’inutilità di riservare un cavalcavia in uso quasi esclusivo ai mezzi pubblici (ma questo è un mio pensiero )e tutti i poveri cristi devono usare quel ponte ridicolo di greco a qualche chilometro di distanza quindi facendo fare un giro dell’oca assurdo. ma dico, hanno messo mesi prima cartello e telecamere senza attivarle e da novembre senza nemmeno mettere una benedetta pattuglia della polizia locale quale monito , attivano le telecamere che hanno di fatto strage di onesti lavoratori ?ad alcuni verranno notificato dai 10 alle 60 multe con relative decurtazioni di punti . per cui dagli 800 ai 5000 euro e fino a 100 punti patente (praticamente persa).E poi mettete un cavolo di cartello all’inizio della via chiese per segnalare questa schifezza.

  200. J

    Max, la pattuglia l’hanno messa per i primi 3 giorni (mi pare solo nelle ore di punta), oltre ad un cartello bianco ad altezza guidatore con la data di avvio dei controlli (questo rimasto per alcuni mesi).
    Sui motivi del divieto ci siamo già dilungati parecchio nei post precedenti, però ad oggi ti posso confermare che, anche allungando la strada e passando da Greco o Buozzi, ci vuole comunque meno tempo di quando si stava in coda in via Sesto San Giovanni…

  201. Zio Gian

    *stiamo appunto confrontandoci con l’Ufficio Sanzioni dei Vigili di Milano sui motivi e soluzioni per evitare che migliaia e migliaia di guidatori vadano ad impelagarsi in queste situazioni che poi si rilevano purtroppo delle TRAPPOLE !!!
    *ROBERTA – se non vuoi continuare a pagarle non c’è altra soluzione che fare i ricorsi ma ben fatti e con la dovuta strategia se no cadi dalla padella alla brace…
    * Comitato incontri dalle 17 alle 20 al giovedì al Bar KING via Carlo Torre 45 (Cassala/Romolo).
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  202. maria

    attenzione a chi entra a milano da piazzale negrelli verso ripa ticinese dalle 7 alle 9. oggi ho ritirato 4 multe da 87 euro prese a novembre. vale anche il sabato e la domenica infatti io ne ho prese 2 a distanza di 10 minuti di sabato che mi recavo in piazzale genova. è possibile fare ricorso almeno x la seconda trovo assurdo che 2 telecamere sul naviglio possano farti 2 multe, una volta che sei sanzionato basta.fatemi sapere se posso evitarne almeno una.

  203. Atlantik

    Ma la pattuglia l’ho vista anche io, venendo da sesto in senso inverso, ma mica è un avviso quello, quella pattuglia poteva essere li PER QUALUNQUE MOTIVO, per fermare automobilisti, controllo alcool test, qualche perquisizione da fare… mica avevano il cartello elettronico sulla macchina che segnalava la telecamera, quindi perchè difendere il comune, quando semmai e’un aggravante per il comune mettere li una pattuglia, senza un qualcosa di materiale che ne indichi un perchè? di pattuglie ne vediaomo parechie in giro, e sappiamo che ci sono per mille motivi! E non diciamo che il cartello è visibile, forse quello del divieto di transito FORSE DICO, perchè un conto è notarlo sapendo che c’è, un conto non saperlo che nessuno ci fa caso, mica ci si puo fermarsi durante la guida a leggerlo, e quello delle telecamere è troppo piccolo!

  204. J

    Non sto difendendo il Comune (soprattutto questa giunta!), però quando passavo io la pattuglia era di traverso e impediva completamente l’accesso alle auto, con un agente in piedi che (l’ho visto io almeno due volte) indicava le telecamere a coloro che pretendevano di passare…
    Sono però anche quasi certo che il presidio non sia stato H24…

  205. loredana

    cittadini per non arricchire ancora di più le tasche del comune non passate più da via s.s.giovanni che ci sono le telecamere .cartello messo in una posizione che non fai tempo a leggerlo che sei già nell’aria telecamera occhio

  206. zio Gian

    *Ragà… rispetto ad altre ZTL o Corsie sia Negrelli che via Sesto mi paiono delle autentiche forzature !!! un po’ come bloccare improvvisamente i flussi di una tangenziale o circonvallazione mettendoci anche delle telecamere… AUTENTICHE STRAGI !!! per far guadagnare qualche minuto ai mezzi pubblici si mazziano migliaia e migliaia di altri veicoli ??? alla fine il conto economico NON regge !!! vedremo comunque di creare dei Comitati Negrelli e via Sesto.

  207. max

    grazie J per l’informazione io devo dire che ci passo raramente per fortuna,adesso non più, per cui probabilmenteper questo non l’ho vista la pattuglia stazionare .io dico che va bene che i cartelli ci sono ( adesso tra l’altro hanno ridisegnato le corsie), però prima che girasse la voce dell’attivazione delle telecamere c’è stata una strage per cui qualcosa non ha palesemente funzionato come informazione pubblica . Per esempio in via Tesio (stadio San Siro) vi sono le telecamere piazzate da qualche anno ma per adesso non sono attive. ma che succederà quando le attiveranno magari nei giorni di partite ….immaginate che bastonata generale. daccordo con zio Gian per i comitati . ho visto che sono in arrivo migliaia di verbali ed una amica ne aspetta 52 lavora solo il marito e non so come andrà a finire …………….

  208. zio Gian

    *faremo senz’altro sentire la nostra voce in quel di Milano e dintorni perchè veramente non se ne può più !!! quando è basta e basta !!! non vorrei doverci aggregare ai NO TAV… eheheh
    *per la tua amica non le rimane che fare un mutuo oppure fare dei bei ricorsoni aggregandosi a tutti gli altri.
    *l’idea dei Comitati ha riscosso parecchi consensi e quanto prima li presenteremo un sabato ai media e raccoglieremo gli aggiustamenti da proporre !!!

  209. zio Gian

    * Comitato SOS incontri dalle 17 alle 20 al giovedì al Bar KING via Carlo Torre 45 (ang. viale Cassala/Romolo).
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  210. Maurizio

    Anche io vittima della via Sesto San Giovanni a Milano. Vado a lavoro in bicicletta da sette anni, ho preso la macchina solo quei giorni in cui ha nevicato e nei giorni successivi, quando era impossibile usare le due ruote.

    Nessuna segnalazione arrivando dalla bicocca, siamo già a 8 multe (90 euro l’una).

    Ho pagato la prima perchè obiettivamente mi sono sentito in torto (comunque soni passato su una ZTL) ora alla ottava multa (ne ho prese 4 in un giorno perche’ in reperibilità sono tornato in ufficio) mi sento preso per il culo.

  211. skorpico

    Zio Gian!

    ti ho inviato una mail con in allegato una comunicazione fatta dal mio condominio al comune!! leggila e fammi sapere 🙂

  212. zio Gian KacciaVelox

    *OK Skorpio molto interessante e porteremo avanti senz’altro la question !!!
    *
    RADIO MONTECARLO – Sabato nella trasmissione Motori di Paolo Ciccarone in onda da ca le 12.20 fino alle 13, quasi sicuramente interverrò e sbatterò in onda LA QUESTION STRAGI NEGRELLI e VIA SESTO !!! TUTTI SINTONIZZATI !!! e questa volta non mancherò di ringraziare CHIPROTESTA.IT !!!
    evvaiiiiiiiiiiii… chi si ferma è perduto e soffocato !!!

  213. Giuseppe

    Io ho preso le mie 2 multe di Via SestoSG alle 22.30 circa… cosa abbastanza ridicola secondo me. A quell’ora passa un bus ogni 15 o 20 minuti… che senso ha mantenere il divieto di accesso fino alle ore notturne!

  214. loredana

    raga oggi sono andata all’assemblea da zio gian beh sono rimasta soddisfatta ma quanta gente che sono state prese di mira con multe salate prese anche ingiustamente capisco una o due multe ma se ti devono massacrare a mandarti una catasta di multe non è tollerabile…..uniamoci e diamo voce

  215. Alberto Bonfigli

    Loredana non è semplice unirsi e dare voce.
    A Macerata con l’avvio dei varchi elettronici sono state elevate 25.000 multe. Dove sono i multati? Non si sono conosciuti nemmeno i dati statistici di multe, ricorsi e numero di coloro che non hanno pagato.
    Io, da solo, visto il costo degli avvocati, sono andato avanti con ricorsi al GdP (respinti in maniera vergognosa), esposto contro i giudici di pace affossato dalla Corte di Appello, denuncia penale contro il comune per truffa e altri tre reati sulla privacy archiviato dopo un anno malgrado la mia opposizione, articoli e lettere pubblicate sui giornali; perfino una tesi di laurea sulla ZTL.
    Risultato: ho pagato profumatamente un avvocato per l’appello dove non è possibile difendersi da soli e le speranze son poche.
    Il sito che ho costruito (www.ztlamacerata.it) è frequentato parecchio ma quanto è utile? Se non si ricevono decine e decine di multe non conviene nessun ricorso.

  216. Zio Gian

    AVVISO: è confermato l’intervento dello Zio Gian su Radio Montecarlo di domani sabato 17/03 nella trasmissione Motori dalle 12.20 alle 13 !!!

    Stragi Negrelli, via Sesto S. Giovanni, Speed Ceck ed altro !!!

    evvaiiiiiiiiiiiiiiii…
    *****

    x ALBERTO – non sempre è conveniente la strategia legale NON esendo la legge uguale per tutti anzi essendo più uguale per certi e non per altri !!! noi adottiamo da sempre l’accerchiamento lento ma implacabile ricordano ai multati che in cabina elettorale possono farsi sentire come con il ribaltone del Sindaco a CORNAREDO !!!
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  217. loredana

    zio Gian oggi ti ho sentito alla radio sei stato grande spero che molti multati ti abbiano sentito ,hai dette cose giuste penso che qualcuno dall’altra parte abbia sentito e intervenghi nel giusto bravo

  218. Zio Gian

    *evvaiiiiiiiiiii… purtroppo il tempo è spesso limitato e devi condensare il discorso ed a volte non riesci a dire tutto quello che vorresti… con me il conduttore Paolo è sempre soddisfatto della carica dei 101 che do’ agli interventi ma le puntate non finiscono certo qui e durano da qualche anno… in corner mi sono ricordato di citare e ringraziare questo forum/blog !!! salutoni all’admin !!!
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  219. Giuseppe

    Ciao Zio Gian, sono pronti i ricorsi per caso? La mia prima multa è prossima alla scadenza dei 60gg… Grazie ancora per il vostro aiuto!

  220. Michelle

    Ciao zio Gian, anch’io volevo sapere dei ricorsi perchè anche per me, la prima multa è prossima alla scadenza… fra l’altro mi stupisco che ancora non mi siano arrivate quelle che dovrei aver preso il 16 gennaio e il 1° febbraio, le mandano proprio in tempo eh? Mah!
    Grazie ancora per tutto il vs aiuto, credo che servirà anche ad una mia collega, anche lei è in attesa di ricevere svariate multe post uscite dal Bicocca Village… :/ grazie!

  221. Zio Gian

    *Carissimi dai soli nomi è difficile risalire ai verbali catalogati per cognome e meglio se mi mandate una mail così troviamo subito… sono in preparazione i ricorsi per i verbali che riportano la data (di stampa) del 26/01 a cui seguiranno quelli dal 02/02…
    *
    Aggiornamento orario incontri al Bar KING: dalle 17.30 alle 20 al giovedì e ci stiamo organizzando per alternare con dei sabati ma meglio chiedere sempre conferma al cell !!!
    *
    Movimento DITO MEDIO: la notizia di ieri su Repubblica e diciamo che potrebbe fare anche al caso nostro…
    evvaiiiiiiiiiii…
    *
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  222. Zio Gian

    *e lo ZioGian novello Amico Reporter ha mandato a CronacaQui un primo pezzo su Negrelli e via Sesto chiedendo di pubblicare anche qualche articolo sul cartaceo !!!
    Intanto ho scaldato i motori con due servuzietti su Torino mente un altro è in pagina 3:
    http://www.cronacaqui.it/amico-reporter.html
    evvaiiiiiiiiii…

  223. Zio Gian Inkaz

    * Confermato incontro settimanale al Bar KING via Carlo Torre 45 dalle 17.30 alle 20 al giovedì e ci stiamo organizzando anche per alcuni martedì come il 27/03 e per alcuni sabati ma meglio chiedere sempre conferma al cell !!!
    *
    PIAZZALE NEGRELLI = PIAZZA TIENANMEN ??? chissà…
    *
    evvaiiiiiiiiiii…
    * per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  224. Zio Gian

    *CONSIGLIO ZONA 6 – nell’incontro di ieri è stata riferita l’afficcione di manifesti che indicono una riunione sulle questioni e problematiche della viabilità presso il Consiglio d Zona 6 e pregherei qualche residente di mandarmi delle notizie circa data ed ore o qualche foto del manifestone… vediamo cosa riescono a fare questi politici di zona…
    Gli incontri al Bar KING vengono replicati anche al martedì stesso orario !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  225. astrid84

    Ciao,
    io ho scritto all’assessore dei trasporti per approfondire il tema di Via Sesto San Giovanni e dopo una sua risposta davvero “sintetica” ho capito che attraverso questo canale c’era ben poco da fare 🙂
    La mia lettera verrà pubblicata a breve sul giornale di quartiere “Zona 9”.
    Io abito in Bicocca ma ho vissuto a Sesto per 20 anni: la corsia neo-ZTL vieta l’accesso a tutti i mezzi tranne TAXI e BUS dagli anni 80. Ovviamente è sempre stato ignorato, dall’automobilista in primis ma anche dal Comune stesso, che per decenni ha lasciato sbiadire la segnaletica orizzonatale (striscia gialla) e il cartello attaccato al palo di inizio corsia. Premetto che, come ovunque, c’è chi è stato contento di questa decisione e chi meno. Io sono una dei “meno” 🙂
    Anyway..ecco la mail per vostra condivisione. Spero in un futuro supporto di chi come me vorrebbe che la corsia venisse resa di pubblico transito, per lo meno nelle ore meno centrali. Buona lettura!
    “Egregi Signori, ci permettiamo di scrivere ad entrambi perché sul sito di Milano non è molto chiaro chi si occupa della viabilità Milanese, quindi vi prego, in caso di errore, di indicarmi a chi dover scrivere.
    Siamo una coppia residente nel quartiere Bicocca, più precisamente in Viale dell’Innovazione 22 – Milano.
    Dall’estate 2011 è stato chiuso al traffico il tratto-cavalcavia che porta da Milano (Via Sesto San Giovanni) a Sesto San Giovanni – MM Marelli 1.
    Volevamo capire le motivazioni di questa scelta, che onestamente ci costringe a raggiungere Sesto San Giovanni seguendo percorsi nettamente più lunghi e trafficati (4,6 km contro il vecchio 1,2km), optando o per Viale Sarca o per Via Breda.
    Oltre al maggior tempo di impiego credo dobbiate considerare anche l’aumento di traffico e di relativo smog. La corsia al momento è sorvegliata da telecamere ed è riservata a taxi e bus ma sarebbe veramente utile capire le ragioni di questa scelta che ci comporta moltissimi disagi per raggiungere Sesto Marelli, considerando anche l’imbottigliamento già notevole di auto su Viale Sarca nel caso di un primo percorso alternativo, e di Greco/Via Breda nel caso del secondo percorso alternativo, e soprattutto capire perché il traffico limitato è solo in un senso, mentre nel senso che porta da Sesto San Giovanni a Milano la corsia non ha restrizioni.
    Sarebbe il massimo poter istituire un pass residenti che permetta di poter transitare lungo il cavalcavia a traffico limitato in oggetto o, in alternativa, sapere se il Comune sta progettando un’alternativa perché dalla zona Bicocca a Sesto San Giovanni i collegamenti sono davvero poco funzionali ed essendo anche in periferia ci chiediamo come dove sia la necessità di istituire una corsia preferenziale taxi e bus su un’arteria di così vitale importanza come quella descritta.”
    Risposta: — EDIT DA ADMIN non potete pubblicare messaggi privati di altri ——-

    Mia ultima mail “Egregio Assessore,
    la ringrazio per la risposta.
    Credo però che il Comune debba tenere conto che la Bicocca è un quartiere che da fine anni 90 si è espanso moltissimo: sono stati costruiti tre grossi complessi residenziali (LE TORRI, L’ESPLANADE e LA RESIDENZA ARCIMBOLDI): ogni supercondominio è composto da 6-10 edifici ciascuno. Vi hanno sede gli headquarters/uffici di Deutsche Bank, Equitalia, Osram, Siemens, Pirelli e altri ancora. Vi ha sede l’Università stessa. Sono stati costruiti due centri commerciali, e nel caso specifico, il Bicocca Village, che tra qualche mese inaugurerà il secondo complesso che stanno finendo di costruire e che sorge a distanza di 10mt.
    Lei mi sta dicendo che per preservare la linea 87, un autobus che da Centrale porta a Sesto MM1, e che nel tratto Bicocca-Sesto Marelli conterà sì e no 20 persone, avete chiuso al traffico la corsia in oggetto?
    Mi dica, la prego, che non è così, perché vietare ed impedire a migliaia di persone che abitano nella zona (il recente censimento vi darà sicuramente un’idea parziale del numero perché la maggior parte degli appartamenti della sola Residenza Arcimboldi è stata consegnata a fine 2011), vi lavorano o vi si recano semplicemente per acquisti per permettere ad un autobus mezzo vuoto di non trovare traffico mi sembra una strategia poco utile.
    Per lo meno, pensate ad una soluzione per i residenti della zona! So che sto “tirando l’acqua al mio mulino”, ma se lei venisse qui a fare una prova effettiva dei percorsi alternativi (Sarca o Breda) e valutasse quanto tempo in più ci vuole per raggiungere Sesto (mi creda, non parlo di maggior consumo di benzina, pneumatici, olio, freni e quant’altro – che comunque comporta decisamente maggiore smog – ma solo di tempo) credo che cambierebbe idea. Il transito dell’87 implica itinerari assurdi per chi deve raggiungere Sesto, le tangenziali, la metropolitana e oltretutto intasa ancora di più le già ipertrafficate Viale Sarca/Via Chiese o Greco stesso.
    Vi prego davvero di fare uno studio più approfondito delle problematiche che tutto questo sta comportando o di mandare un incaricato sul posto negli orari di punta, perché quello che forse per voi è solo il permettere all’87 di non incontrare traffico per tutti noi rappresenta un disagio assurdo. Se questo non le è possibile mi dica cosa sarebbe utile fare a livello di quartiere per far riaprire la corsia.”

    Buona serata tutti 🙂
    Astrid

  226. Zio Gian

    *dopo me la leggo per bene ma già ai tempi delle STRAGI del 2008/09 vuoi Paolo Sarpi, vuoi le corsie vietate improvvisamente ai motocicli, vuoi l’ecopass e ZTL a iosa qualche politico (vedi Salvini Lega) avevano tentato una soluzione ma = ZERO !!! da ex Consigliere a Turin degli anni ’90 suggerei che un’azione forte era di minacciare la MORATTI di uscire dalla maggioranza… ahahah ma tant’è che le poltrone non si lasciano !!! evvaiiiiiiii seguiamo quindi senz’altro anche Zona 9 e pregherei di mandare foto, articoli e news alla nostra mail…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  227. J

    Ciao Astrid,

    posso capire il tuo relativo disagio, però è chiaramente una tua visione di parte.
    Come giustamente hai detto, il divieto esiste da più di 20 anni ed era stato ottenuto con grandi battaglie dai residenti di via Porto Corsini e via Fiume.
    Il fatto che non fosse fatto rispettare era dovuto più che altro all’impossibilità pratica di lasciare un agente fisso a presidio della via. Ai nostri giorni ci sono le telecamere e trovo logico che vengano usate per questo scopo.
    Ti ricordo che su quella strada passano ben due linee di autobus, e nelle ore di punta ne passa uno ogni 5 minuti, e non è vero che sono vuoti, anzi…
    Il percorso è sempre stato molto critico, non solo per il traffico locale; ti basti sapere che per cercare di ridurlo addirittura il comune di Bresso aveva modificato la viabilità in uscita dalla tangenziale, in modo da scoraggiare i camion a venire in questa direzione!
    Insomma, quel divieto non è spuntato dal nulla solo per
    fare cassa (anche se oggi il Comune di Milano sembra sfruttarlo per bene!) ma è stato istituito per motivi concreti.
    Poi, onestamente, tu chiedi che venga aperta la via nelle ore centrali, che sono proprio quelle dove si concentrava tutto il traffico, capisci che è un controsenso…
    E poi considera che questa è l’unica strada che attraversa la ferrovia a senso unico terminante con un semaforo.
    A Greco, andando verso sud, non ci sono ostacoli, e Buozzi a Sesto è a due corsie.
    Hai presente che le ambulanze a sirene spiegate impiegavano anche un quarto d’ora per fare 500 metri di strada??
    Questo è anche tuo interesse…

  228. Zio Gian

    * ASTRID molto spesso le lunghe battaglie dei residenti vengono poi accolte dai politici sotto campagna elettorale senza approfondire le question… non conosco la situazione pregressa ma quando una strada è molto trafficata è perchè molti la utilizzano per evitare giri lunghi e tortuosi e l’ c’è anche un ponticello… risulta che gli abitanti dei nuovi insediamenti BICOCCA abbiamo fatto una petizione perchè adesso si ritengono danneggiati loro… eheheh far quadrare il cerchio è spesso molto difficile ma certo che risolverlo con migliaia di multazze è la peggior cosa.

  229. J

    Zio Gian, è chiaro che quella strada appariva “comoda” a coloro che la percorrevano, ma ti posso assicurare che le alternative erano si più lunghe ma anche mediamente più veloci.
    E posso anche garantirti che 20 anni fa il Comune di Milano non avrebbe voluto mettere il divieto, ma è stato costretto dalle pressioni dei comuni limitrofi (Sesto e Cormano).
    Ora c’è e quindi è stato utilizzato come percorso principale di alcune linee di autobus, e anche tutti i mezzi di soccorso sanno che devono passare di li per evitare le code.
    Infine l’attuale giunta aveva messo ben in chiaro nel suo programma che voleva proteggere le corsie preferenziali, e questo ha fatto.
    Tutto questo discorso però toglie l’attenzione dal problema vero, che sono le migliaia di multe date a raffica grazie ad una segnaletica probabilmente non adeguata. Credo che dovreste quindi concentravi su questo piuttosto che sulle rivendicazioni di alcuni condomini (che poi dalla Bicocca è comodissimo passare per il ponte di Greco).
    Tra l’altro ieri hanno nuovamente sistemato la segnaletica verticale, aggiungendo altri 4 cartelli che rimarcano il divieto e che sono però stati posti lungo la ZTL. Invece ancora nulla prima…

  230. astrid84

    J,
    certo che è una visione di parte, ho appositamente espresso il pensiero che in ogni situazione c’è chi ne esce felice e chi no 🙂
    Qualsiasi cambiamento divide il pubblico pensiero, per lei la chiusura della corsia è una buona cosa, per qualcun’altro no.
    Quella di chiedere di riaprire la corsia è una guerra, due gruppi con idee diverse (per intenderci, chi è per mantenerla chiusa e chi per riaprirla) ed alla fine io e lei saremo o sconfitti o vincitori e di conseguenza, contenti o arrabbiati.
    Ho letto tutti i suoi commenti precedenti ed è chiaro a tutti il suo punto di vista ma a me farebbe più comodo percorrere quella corsia e quindi è uno scontro di opinioni senza fine il nostro.
    Facendo riferimento all’impossibilità di lasciare un agente all’altezza della corsia incriminata, ci mancherebbe altro. Quando però dico che anche il Comune si è dimenticato di quella corsia è perché negli ultimi 20 anni il colore giallo che delimitava la corsia preferenziale è stato così sbiadito da essere inesistente e idem i cartelli, sbiaditi e così datati da chiedersi se erano ancora validi. Credo che la manutenzione negli anni di questi due elementi avrebbe sicuramente favorito un livello più alto di attenzione prima dell’installazione delle telecamere.
    In ogni caso..forse mi sono spiegata male..intendevo di chiudere la corsia nelle ore centrali e di riaprila il resto della giornata (come fanno per Via Padova) perchè alle 9 di sera, alle 6 del mattino o alle 2 del pomeriggio nessuno darebbe fastidio a nessuno.

  231. Zio Gian

    *appena posso vengo a fare un giro in zona per meglio verificare la situazione… hanno aggiunto i cartelli perchè sentono IL FIATO SUL COLLO anche dopo il mio intervento su RMCarlo di sabato ed altre pressioni che stiamo facendo… le così dette scorciatoie abitudinali sono difficili da estirpare e m dicono che in Negrelli continuano a passare a decine… eheheh
    Qualucno riesce poi a mandarmi delle foto della nuova segnaletica a cui i nostri ricorsoni fanno riferimento ma ce n’è dell’altro per 11 paginone…

  232. J

    Astrid: ti garantisco che ogni volta che sistemavano la segnaletica nessuno si preoccupava comunque di rispettarla. E poi il divieto esisteva già prima della costruzione del quartiere Bicocca…

    Zio Gian: se ti servono foto ben precise o particolari chiedimele pure, abito li, così come ti posso raccontare tutta la storia della strada, del divieto e delle telecamere.
    Tutto ciò che vi può aiutare nei vostri ricorsi lo faccio più che volentieri… ovviamente però non nell’ottica di far togliere il divieto 🙂

  233. Atlantik

    Zio, avevo una multa, aspettavo le altre, ceh son arrivate, altre 10! solo che a furia di aspettare, per la prima multa son gia passati i 30gg per l’eventuale ricorso al prefetto, essendomi arrivata a inizio febbraio. Io non la pago lo stesso, eventualmente ti telefonero’

  234. Zio Gian

    *ATLANTIK – no problem perchè i 30gg valgono solo dai GDPax ma noi facendo la nostra solita strada ne abbiamo 60gg… manda pure !!!
    *J – ahahah solo un carro armato può abbattere e presidiare che non ne montino altre… difficilmente senza interventi Ministeriali le tolgono.
    Fotografa ogni stormir di fronde e se vieni al Bar KING l’aperitivo è offerto e stiamo organizzando la CENA/APERITIVO dei MULTATI… ALLA FACCIA di LORSIGNORI !!!

  235. astrid84

    J, ma legge seriamente i miei post?
    Perchè io ho scritto che il divieto è lì dall’80 e poi lei mi informa che il divieto esiste prima della costruzione di Bicocca! sono un po’ confusa 🙂

  236. J

    Cara Astrid, li leggo seriamente.
    Proprio per questo ho ribadito il fatto che quando hanno costruito i palazzi alla Bicocca, e voi avete comprato casa, il divieto già c’era e si vedeva… ora viene semplicemente fatto rispettare, come avrebbe dovuto essere rispettato dai passanti da sempre; nessun’altra condizione è mutata…

  237. astrid84

    sì, sì, ribadivo solo che avendolo scritto io per prima mi era ovviamente chiaro

  238. Atlantik

    Il fatto che c’era il divieto non è quello il problema, il problema e’ che NON HAN SEGNALATO BENE LE TELECAMERE, non puo il comune avere ragione solo perchè è infranto il divieto… come invece cerchera’ di farlo passare per giusto, perchè è ovvio ce se le telecamere venivano ben segnalate, nessuno ci passava, e se prima si passava infrangendo il divieto, la colpa non è degli automobilisti ma del comune che non ha contestato mai la cosa! Se non metti li i vigili, che cavolo contesta che per anni il divieto è stato sempre infranto? Se non ci ha multato significa che era d’accordo ,visto che mai erano li i vigili a multare. Quindi non si deve pagare per me, il fatto che si era in divieto, o lo contesti subito coi vigili li, o colle telecamere MA CON CARTELLI VISIBILI

  239. Zio Gian

    *eheheh tesi difensiva che con i GDPax non regge giuridicamente… i cartelli vanno sempre rispettati indipendentemente dalla presenza degli agenti, si passa dall’altra parte solo per questione di strategia… capisciammia

  240. loredana

    salve zio gian vorrei sapere cose si è detto alla riunione fatta giovedì vorrei sapere come si sta andando avanti con i ricorsi.in attesa ti saluto

  241. Zio Gian

    * Loredana è statoquasi uguale all’altro giovedì cambiando solo i multati sempre numerosi uguali… la differenza che mi sono messo capotavola per seguire a destra e sinistra come una catena di montaggio che abbiamo attivato per il confezionamento dei ricorsoni… evvaiiiiiiiiii…

  242. Michelle

    Ciao zio Gian, ho letto che questo giovedì (ieri intendo) avete preparato i ricorsi delle multe datate 26 gennaio, quindi giovedì prossimo si può venire per quelle del 2 febbraio? 🙂 Io poi ne ho anche un’altra datata 16 febbraio, li firmerò insieme o dovrò poi venire anche un’altra volta? 🙂 Grazie cmq poi ti mando mail così ti ricordo il mio nome/cognome 😀 grazie di tutto 🙂 l’aperitivo/cena dei multati alla facciazza loro è fortissimo 😀 ciao 🙂

  243. Zio Gian

    *eheheh lo chiavano pierino la peste ed è una mia specializzazione nel coniare frasi frecciate… martedì sarà il grosso di quelle del 26/11 e da giovedi si inizia con quelle del 2 febbraio ma parallelamente si procede con gli invii mail dei pdf… evvaiiiiiiiiii…

  244. Michelle

    Ok allora chiedo conferma prima di venire giovedì 29 marzo 🙂 grazieee 🙂

  245. Zio Gian

    LISTE CIVICHE dei MULTATI !!! Ragà… ho appena lanciato una provocazione a Turin con l’intenzione di creare delle Liste Civiche di Residenti o Multati !!! ed il lampo mi ha portato a NEGRELLI e Via Sesto/BICOCCA !!! Liste civiche per elezioni nei Quartieri/Zone e chissà anche nei Comuni… chennedireste ??? L’ACCENDIAMO ??? io ci sono giornoe notte pancia a terra e baionetta tra i denti ahahah !!! si inizia con la CENE dei MULTATI ALLA FACCIA…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  246. loredana

    ora ci sono i vigili che fanno avanti indietro non era meglio che li mettevano prima cosi molta gente evitava di avere tutte queste multe ….su quel maledetto ponte di via s.s.giovanni

  247. Zio Gian Castigamatti

    *eheheh le nostre Operazioni FIATO SUL COLLO NON PERDONANO e funzionano sempre e stiamo cercando di organizzare nelle due zone anche dei GAZEBO racolte firme e disponibilità a candidarsi nelle future LISTE CIVICHE dei RIBELLI delle MULTE !!!
    evvaiiiiiiiiii… domani martedì pom Sportello solito posto e solito orario e pure giovedì !!!

  248. Giuseppe

    Zio Gian puoi per favore controllare la posta e rispondere alla mia mail? MICCOLI Grazie

  249. Zio Gian Castigamatti

    *OK tutto rintracciato e già messi nella locomotiva che sta viaggiando a tutto vapore x domani e giovedì… evvaiiiiiii

  250. Giuseppe

    Grazie Zio Gian! Quindi non c’è bisogno che io faccia nulla? Firma, versamento contributo spese, ect…

  251. Zio Gian

    *esatto solo quello abbiamo semplificato al massimo !!! la locomotiva procede a TUTTO VAPORE !!! evvaiiiii… oggi e giovedì siamo sempre al glorioso Bar KING !!! poi vedremo di fare i Gazebo di protesta e raccolta firme x esposti…

  252. Zio Gian

    *ATTENZIONE che molti pensano di essere fuori dai termini per ricorrere o al Prefetto (60gg) o 30gg per i GDPace guardando la data sulla destra in alto di verbali, ma quella è solo la data di stampa dei verbali tipo il 26/01 dei primi, ma i multati NON devono fare riferimento a quella ev. anche per il pagamento perchè cnta quella di notifica/ricevimento che è giorni dopo a seconda del tipo di spezione !!! Abbiamo chiesto alla PLocale di precisare meglio le diverse date a cui fare riferimento per non creare inutili allarmismi e confusione oltre a tutti quelli già creati con queste STRAGI !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  253. Atlantik

    Ciao Zio ho mandato via mail gli allegati coi verbali, ti son arrivati? Nel titolo ho messo che son Atlantik, forse riesco a esserci qualche minuto domani se mi dan permesso lavorativo (faccio 2°turno da anni)

  254. Zio Gian Kastigamatti

    *al momento non ho rintracciato nulla… mandami una mail e per domani sentiamoci prima che magari passi altro giorno…

  255. Zio Gian Kastigamatti

    *ULTIMISSIME – domani giovedì 29/03 al 99% esce un articolo su CronacaQui sulla STRAGE MULTE IN NEGRELLI con accenno a quella di Via Sesto S. Giovanni che seguirà in altra puntata…
    evvaiiiiiiiiiii… TUTTI IN EDICOLA !!!

  256. Zio Gian Kastigamatti

    *evvaiiiiiiiii… tutti rintracciati della serie NULLA SFUGGE o quasi… NON dimenticatevi al mattino e sera di recitare la “PREGHIERA DEL MULTATO” chiaramente anche dedicata a lorsignori… ahahah
    acquistate CronacaQui per l’articolo su Negrelli con cenni a via Sesto !!!
    *
    Oggi giovedì incontro al Bar KING… orario sempre 17.30/20…

  257. loredana

    zio sam ho preso cronaca qui ed ho letto l’articolo che avete fatto bisogna andare giù duri perchè con le telecamere stanno facendo molte vittime ed ancora oggi ci sono persone che ignare passano su quel maledetto ponte.
    Perchè nell’ora di punta non mettono una pattuglia di vigile e poi che la 51 passi ogni 15 minuti è una palla si fa prima a farsela a piedi……in attesa di una tua risposta per i miei verbali alla prossima

  258. Zio Gian

    *Loredano ci credi che mi sono scordato ci siamo (quelli del Bar) di acquistare CronacaQui ??? ma ormai alle 20 non trovi più un soldo di edicola aperta… mi manderesti una scansione o una foto oppure ci vediamo martedì o giovedì al Bar KING o a qualche altro in zona perchè sorge qualche contrattempo com’era prevedibile per chi guarda solo ad incassi e consumazioni… ma mica possiamo ogni volta fare bisboccia più di tanto !!! dicobene ??? evvaiiiiiiiii…

  259. Zio Gian

    *era per Loredana e non Loredano… mi mandate l’articolo ???
    *
    *Ragà… avrei trovato un’Osteria per la CENA dei MULTATI ALLA FACCIAZZA… ed è l’Osteria della MALORA proprio per mandarli in malora, lungo il naviglio a Buccinasco dove c’è l’altro spennapolli multaio Vigevanese n. 5!!! ahahah

  260. loredana

    zio gian ti ho mandato sia la foto che l’articolo tramite fax spero che sia leggibile comunque i verbali che ti mando sono del marito dunque aspetto notizie sui suoi ricorsi grazie alla prossima

  261. Zio Gian

    *bravissima ed abbastanza leggibile ma provo a “lavorarlo” con Photoshop… per i verbali scrivetemi sempre più riferimenti possibili perchè tra nomi e nick ci perdiamo delle ore preziose… eheheh

  262. Zio Gian

    *Ragà… io inorridisco che ci sono dei multati che, liberi di farlo, pagano 2/3 verbali per timore che poi raddoppino dopo tutte le spiegazioni che gli diamo !!! e poi dicono che la gente è senza soldi… e PISAPIA RIDE !!! evvaiiiiiiiii…

  263. Lalla

    Aiutoooo….anche io da 1 settimana sto ricevendo multe per VIA PER SESTO a milano….anche io per abitudine sono sempre passata di là, le telecamere non ci sono mai state (anche se il cartello effettivamente sì).
    Lo fanno apposta, per ora sono 3…vedremo, da gennaio a fine marzo non ricordo nemmeno quante volte sono passata!
    Dato che non ho tempo in questo momento di leggere tutti i post, mi dite se c’è qualche speranza di farsele togliere o dilazionare… o magari togliere propio!
    sono incasinatissima… affitto, 1 solo stipendio e un bimbo di 5 anni!
    ho qualche speranza?
    grazie 10000

  264. Zio Gian

    *LALLA stai tranquilla e serena e pensa solo al bimbo che alla multe e relativi ricorsi ci stiamo già pensando noi per centinaia di multati tra via Sesto e Negrelli !!! contattami via mail:
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  265. Zio Gian

    *AVVISO: nelle prossime settimane, dopo Pasqua, cercheremo di spostare il luogo dell’incontro settimanale magari più verso Piazzale Negrelli… vi darò l’indirizzo comunque chiamate prima di venire !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  266. TIZIANA

    ciao…
    da dicembre 2012 a oggi credo di essere transitata sulla via per sesto ben 6 volte… e le prime 2 multe di dicembre 2011, mi sono state notificate entro i 90 gg. CHE FACCIO LE PAGO?
    per la precisione una terza è in giacenza e credo si riferisca a un transito del 7 o 13 gennaio 2012. essendo in giacenza nn è che magari aspettando un po di gg a ritirarla alle poste, posso creare le basi per un “ricorso per notifica oltre i 90 gg” con conseguente annullamento della multa?
    pensavo di fare cosi anche per le successive che temo arriveranno nei prox mesi…
    ma quali sono gli orari di funzionamento delle telecamere in via per sesto?
    grazie per la risposta,
    TIZIANA

  267. Zio Gian

    *Ragà… ma andate a leggere quello che abbiamo scritto qui un po’ più indietro ??? è da mesi che andiamo dicendo che quelle multe sono contestabili perchè ogni giorno dalle non risposte del Comune constatiamo che ci sono cose NON REGOLARI nelle procedure e persino che quelle telecamere sono omologate SOLO PER LE ZTL e centri storici NON e per le Corsie !!!
    O SI PAGANO TUTTE O SI RICORRE MA NON SE NE PAGA NEMMENO UNA !!! a Tiziana ho già risposto via mail…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  268. Zio Gian

    *NOTIFICHE – ATTENZIONE che mi sono accorto che quelle portate da un presunto ma non certo Messo Comunale = solito portalettere e che hanno la riga ROSSA a centro foglio della notifica… a volte oltrepassano i 90gg dalla data dell’infrazione ed i verbali sono ANNULLABILI !!! ma bisogna o ricorrere oppure andare a farseli annullare dalla PLocale ma fare il caloclo giusto dei gg a calendario per non perdere tempo !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  269. TIZIANA

    Ma lo stesso vale per chi non si fa trovare dal messo e si fa notificare l’infrazione in posta? ossia, magari loro ti portano la raccomandata dopo 85 gg dall infrazione, nn ti trovano a casa, e tu poi vai a ritirare la multa in
    posta dopo altri 10 gg per dire e quindi la notifica avviene a 95 gg dall infrazione?

    grazie

    T.

  270. Zio Gian

    *NOTIFICHE: il discorso è controverso per tutte le modifiche che hanno apportato a loro favore… sempre che sia un vero messo comunale o postino con tale qualifica (dubito molto!!!) dovrebbe attaccare l’avviso del passaaggio alla porta dell’abitazione ma non lo fanno e comunque a comprova lasciano la strisciata/scontrino anche quando lasciano dal portiere ma pochissimi portieri hanno la delega per gli ATTI GIUDIZIARI… noi calcoliamo sulla data del strisciata/scontrino che comprova il passaggio e lì non ce santo che tenga !!! ma meglio tenersi nei tempi di scadenza a scanso di…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  271. Zio Gian

    *ESEMPIO NOTIFICA FUORI T… ne ho uno proprio qui sotto il naso… infrazione del 14/11 e notifica con messo comunale (fasullo???) del 15/02… quindi aggiungendo i 90gg di calendario (domeniche e festivi) compresi arriviamo al 12/02… FUORI DI 3gg…

  272. Michelle

    Ciao Zio Gian,
    aspettavo altre multe da via Sesto San Giovanni e invece me n’è arrivata una per Corso Garibaldi a Milano, però il 27 gennaio, che era un giorno di sciopero generale dei mezzi e l’Area C quel giorno era sospesa… se non ricordo male, Corso Garibaldi è in Area C, quindi penso che potrei fare ricorso, però non sono sicura, mi potresti aiutare?

    Fra l’altro io quel giorno dovevo andare a Milano per forza, perché avevo una visita medica per mia figlia di 5 anni, appuntamento preso da 2 mesi, di certo non lo disdicevo perché c’era sciopero dei mezzi, che già cmq fu un delirio quel giorno, 1 ora e mezza per andare e 1 ora per tornare, oltretutto avevo pure il navigatore rotto, per quello ho girato mezza Milano e ora mi ritrovo anche con la multa da 90 €! :/

    Mi puoi dire se posso ricorrere considerato che c’era sciopero dei mezzi o meno? Nel verbale parla di ZTL… posso inviartelo via mail o invece dovrò pagare per forza secondo te?  Grazie… non ne posso più di multe, ne ho prese 5 in 8 mesi! 2 ok, colpa mia, per divieti di sosta… ma le altre 3 con ste cavolo di telecamere a Milano, che palle…

  273. Zio Gian

    *Michelle… prima di pagare quei cioccolatini amari chiedete sempre alla Zio perchè in 6anni su Milano abbiamo fatto ricorsi a TUTTI i tipi di infrazioni soste e lavaggi strada compresi e non sto ad elencarli ma quando dico TUTTI è TUTTI !!! nel nostro piccolo non possiamo caricarci di lavoro oltre le possibilità dati altri impegni di informazione ai multati e Kaccia ai Velox fuorilegge e quindi non lo andiamo sbandierando ai quattro venti e basta e avanza Goggle o il passaparola… manda manda, ciaciauuuuuuuu gli incontri al KING proseguiranno al giovedì dopo Pasqua…

  274. Michelle

    Cavolo, a saperlo prima… cmq avevo preso una multa per lavaggio strada dalle 11.00 a Sesto San Giovanni ed ero arrivata alle 11.06  e un’altra multa perché avevo parcheggiato su quelle linee a zigzag dopo lo spazio per il bus, nel comune di Cologno Monzese, non so se seguite anche i comuni fuori Milano, vista l’enorme mole di lavoro che avete 😉

    Cmq grazie, ti manderò anche questo verbale… che stress ste multe! Grazie, buona giornata a tutti i multati 😀

  275. Zio Gian

    *beh adesso è un periodo di affollamento per le STRAGI ma dal 2006 “seguiamo” TUTTA LA PROVINCIA di MILANO… ma ce la facciamo programmando tutto per bene… un colpo ad uno ed un colpetto all’altro e rulliamo !!! ciaciauuuuuuuuu

  276. Zio Gian

    *AVVERTENZA – ieri al KING mi hanno riferito che qualcuno in zona Corsico sta facendo dei ricorsi per i multati… a parte che se scopro che utilizzano i nostri testi li denunciamo subito, peggio poi se si spacciano per il nostro Comitato… ma devono sperare che vada poi tutto liscio in Prefettura perché poi l’assistenza gliela diamo sui denti…

    sapete qualcosa ???

    ciaciauuuuuuuuuu e Buona Pasqua anche all’Admin a cui daremo il nostro “Trofeo Amico dei Multati” !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  277. admin-Salvatore Post author

    Ricambio gli auguri pasquali a Zio Gian e a tutti i lettori di questo sito ed invito a condividere anche qualcun altra delle proteste pubblicate.

  278. matteo

    Zio Gian,auguri anche a te e volevo ringraziarvi per il duro lavoro che svolgete..perchè dietro le quinte ci siete voi a giostrare il tutto e quindi non possiamo che esservene grati!!!auguri a tutti i lettori e a tutti gli incu….come me che lottiamo contro queste truffe!!!!
    Zio gian io ho spedito il ricorso..ora mi chiedo,nel caso dovessero respigermelo…che si fa?!?
    Un abbraccio a una buona pasqua a tutti!!!

  279. Zio Gian Limone mordens

    * noi delle Confraternita dei Limoni che mordono duro venderemo cara la pelle e la buccia prima di arrenderci nel malaugurato caso di… ma abbiamo anni di risultati che ci fanno ben sperare…
    * Admin avevo già adocchiato le altre problematiche trattate qui e stai tranquillo che appena si calmerà questa bufera arriveremo anche dalle altre question e sto registrando altri domini BOMBA da skianto per la battaglia quotidiana alla nostra sopravvivenza !!!
    *
    AUGURI ancora a tutti !!! nelle Feste noi saremo sempre online…

  280. Zio Gian Limone che morde

    *UEH Ragà… noi ci siamo anche oggi e pure domani… eheheh chi si ferma è perduto perchè il “nemico” non spegne le sue armi nemmeno di festa…

    AUGURONI !!!

  281. Zio Gian Limone che morde

    *ahahaha per curiosità ho cercato su Google “limone che morde” e visto che è il nostro motto da 10anni ci da’ fissi al 1° posto con lo spazio delle nostre action !!!

    evvaiiiiiiiiiiiii…

  282. Zio Gian Limone che morde

    *RICORSI: prosegue incessante l’attività dei nostri proveri expert nella stesura dei “ricorsoni” sia per Negrelli+Cassala che per via Sesto
    *
    sarebbe confermata in zona 6 l’attività di alcuni improvvisati “preparatori” di ricorsi sulla cui bontà nutriamo forti perplessità perchè i ricorsoni e relativa strategia non si improvvisano su due piedi salvo che si faccia copia/incolla e maggiormente spiacerebbe che dei “poverini” si trovassero nei guai peggiori se avessero pagato le multe oppure senza alcuna assistenza sul dopo ricorso!!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  283. valenyangx

    ho preso 9 multe per la stessa infrazione.(in PZA molino dorino in direzione di via cilea francesco una via conservata aolo ai mezzi pubblici)ogni molta mi fa pagare 90.

    aiuto aiuto aiuto !!!!qualcuno mi può aiutare a scrivere un ricorso!!

  284. Zio Gian KacciaVelox

    *ogni tanto Molino Dorino ritorna con qualche verbale… aiutare per fare ricorso è un po’ complicato ma i nostri expert ce li fanno proprio e sono dei ricorsoni di 11 pagine !!! i recapiti per prendere ev. contatto sono sopra…

  285. lui la plume

    Bisognerebbe porre un limite ai prelievi che lo Stato (con le sue innumerevoli ed inutili diramazioni comuni, provincie regioni … enti vari) puo’ portar via ad un cittadino.
    Quando si paga qualcosa lo si fa’ con il codice fiscale e … giorno dopo giorno si dovrebbe poter vedere quanto si ha versato per le ragioni piu’ strane.
    Al momento della denunzia dei redditi si scala dal reddito lordo quanto gia’ versato e si usa questa cifra come base dei calcoli successivi.
    e se a questo punto si scende sotto il limite esente da tasse …. non si paga altro.
    Poi l’amministrazione centrale dovrebbe togliere dalla cifra dei trasferimenti quanto le amministrazioni locali si sono gia’ prese.
    .
    Mi raccomando …. Vota Antonio la Trippa …..
    http://www.youtube.com/watch?v=54bY9OUo5tY

  286. skorpico

    Ciao ZIo, volevo ricevere qualche notizia sulle multe di via Sesto del mese di Febbraio..
    grazie

  287. admin-Salvatore Post author

    @lui la plume: Guarda che prendere le multe è un eccezione, non la regola.
    La maggior parte della gente non prende multe se non in rari casi.
    Perchè la collettività si dovrebbe far carico dei comportamenti scorretti degli altri automobilisti ?

  288. Andrea

    Ciao, oggi mi sono state recapitate 2 raccomandate con 2 multe prese il medesimo giorno (04/02/2012) a distanza di 3 minuti l’una dall’altra (una in P.le Negrelli ed una all’incrocio con Via Cassala). Mi lascia perplesso il fatto in primis che il 4 febbraio era un sabato e poi il fatto di 2 multe per la stessa infrazione (e se in Via Ludovico il Moro ci fossero state 10 telecamere avrei preso 10 multe nel giro di 5 minuti????). A parte il fatto di non pagarle, voi domani siete come ogni giovedì al King dalle 16.00 in poi? E’ possibile portarvi per visione i miei 2 cioccolatini? Ciao e grazie di tutto!! Andrea

  289. Zio Gian Inkazz

    *una corsia divisa in due tratti con doppie telecamere è una VERA TRAPPOLA INDEGNA !!! al momento possiamo solo tamponare i verbali facendo presentare i nostri ricorsoni per NON pagarle, ma appena avremo un attimo approfondiremo la situazione amministrativa e legale… ok per trovarci al KING al gioved’ ma dalle 17.20 alle 20… evvaiiiiiiii…

  290. Andrea

    Zio Gian, hai usato proprio il termine corretto….”indegna”!! Grazie di tutto!!! Ci vediamo allora domani al KING!! A presto!!

  291. Michelle

    Ciao zio Gian,

    volevo sapere se avevi ricevuto la mia mail col verbale dell’ultima multa di via Sesto San Giovanni, presa il 1° febbraio… grazie mille di tutto e ciao 🙂

  292. Zio Gian Inkazz

    *Michelle… ho talmente tanti nick e mail di ieri da collegare ai nomi dei verbali che al momento non riesco a collegarti… eheheh me la rimandi ??? proseguono come rulli Kompresso gli affollati incontri al KING del giovedì dalle 17.30 alle 20… evvaiiiiiiiiii…

  293. skorpico

    Ciao Zio GIan,
    vedo calma piatta qui nel forum…adesso quanto ci vorra’ per sapere una risposta dal prefetto sulle multe di febbraio??

  294. Zio Gian Inkazz

    *eheheh si direbbe chi ha avuto avuto… ma noi stiamo smaltendo una vera montagna di verbali e ne avremo ancora per tutto Maggio ma comunque molti ignari continuano a passare sotto le telecamere ed essere pizzicati !!! appena smaltiti i ricorsoni passere ALL’ATTACCO con raccolta firme per gli esposti anche perchè in Lodovico il Moro la situazione è molto grave per le attività commerciali che NON passa più nessuno nemmeno negli orari consentiti per il timore di essere pizzicati a sorpresa !!! vedremo anche se raccogliere adesioni per delle LISTE CIVICHE ed in Maggio attiveremo una base operativa nazionale al Ca’ Bianca… evvaiiiiiiiiii
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  295. Zio Gian Inkazz

    *
    Ricerca locale per incontro/riunione multati !!!

    BRESSO è vicino alla zona Bicocca e alla Via Sesto S.Giovanni teatro dell’altra strage infame di multe e alla pari di Negrelli ed abbiamo pensato di fare qualche riunione/incontro anche al bar con i multati delle due trappole…

    – se conoscete qualche posto idoneo senza esagerare con una sala concerto fatemelo sapere che verrò a concordare…

    evvaiiiiiiiiiiiiiiii…
    *****

  296. Michelle

    Ciao zio Gian,
    volevo sapere cortesemente per le mie 2 ultime multe se sai più o meno per quando saranno pronti i verbali… purtroppo non ricordo la data dei verbali e in questo momento non riesco a visualizzare i .pdf, cmq mi sono arrivate una il 2 aprile e una il 17 aprile… quindi più o meno le date sono quelle, qualche giorno prima… diciamo che per fine maggio scadono i 60 gg della prima multa ecco… grazie mille di tutto ciaooo 🙂

  297. Zio Gian KacciaVelox

    *ottimamente riuscito ed ottima accoglienza per il primo incontro di venerdì alla Caffetteria PANetto in Via Ponale ang. Via Suzzani 248… in parallelo con il giovedì all’ormai famoso Bar KING in zona Romolo/Cassala per altri venerdì saremo a disposizione sia dei multati in Via Sesto che per le migliaia di tartassati al Velox di BRESSO che tratteremo su RMCarlo in un prossimo sabato dalle 12.20 alle 13 !!!
    Un ringrazamento a Loredana per la sua collaborazione e disponibilità !!!
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  298. skorpico

    Ciao Zio Gian, ho appena letto l’ articolo sulla strage di Bresso nel sito del corriere…Complimenti 🙂

  299. Zio Gian Kacciavelox

    *evvaiiiiiiiiii… ha appena avuto inizio lo sbarco in pianta stabile del “terribile” Zio Gian a Milano e vedrai che succederà in seguito perchè ci sono tanti conti in sospeso con i Comuni multaioli della Prov. Milano e della Lombardia…
    *
    Gli incontri del giovedì e venerdì proseguiranno per diverse settimane quasi sicuramente fino a luglio e si stanno organizzando anche dei Gazebo con l’ACPadania…
    ciaciauuuuuuuuuu

  300. Michelle

    Ciao Zio Gian,
    scusami, ti ho mandato una mail perchè, ricontrollando, i miei 60 gg di tempo per le mie ultime 2 multe scadono il 21 maggio per la prima ed il 28 maggio per la seconda!!!

    Questo significa che ho veramente urgenza di avere i ricorsi via mail, per fare in modo di poterli sistemare e andare in posta non oltre lunedì 21, ma se riuscissi anche sabato 19, mi sentirei più tranquilla… è possibile averli al più presto? Eventualmente potrei anche passare domani dal bar in Bicocca, ci siete dalle 17, giusto?

    Eventualmente se non è possibile via mail posso passare domani proprio alle 17… così poi sabato vado in posta… grazie di tutto :)))

  301. Atlantik

    Ciao Gian son Konrad
    Ti ho mandato e- mail

    Perche da smemorato e pigro che sono ,
    mi sa che ho oltrepassato i 60 gg per alcune
    o 10 delle 11 multe rimaste!!

    siccome ho visto il mio messaggio fatto il 23 marzo
    son passati 60 gg oggi, e mi pare che le multe mi son
    arrivate il gg prima anche… Puoi farmelo sapere
    per favore? prima di mezzogiorno via mail e/o qui

    che succede se passano 61 gg???

  302. Zio Gian Inkazz.it

    *OGGI SABATO 23/06 dalle 12.20 alle 13 INTERVERRO’ SU RMCARLO 105.500 sui TUTOR ed una BOMBA sulle CARTELLE INESISTENTI DI EQUITALIA !!! ritorno dopo una pausa forzata per smaltire l’affollamento verbali da ricorrere che fortunatamente si sta normalizzando… KONRAD ti avevo già risposto in privato via mail di correre in Posta a spedire !!! cha succede al/o dopo il 61° giorno ??? i PC di chi gestisce i verbali sono implacabili quindi chi paga dopo il 61° è certo di riceverla raddoppiata così come chi non le paga… ni però abbiamo una nostra strategia che finora ha funzionato !!!
    Stiamo iniziando ad affrontare la marea di verbali dell’AREA “C” autentiche *AZZATE (VA) poi per la gioia dell’amico vedremo di intervenire per modificare il divieto in VIA SESTO S. GIOVANNI che pare frutto di una forzatura PRO RESIDENTI come scoperto per p.le NEGRELLI !!! evvaiiii…

  303. konrad

    Ciao… è colpa mia… comunque quanto sarebbe il tempo limite per avere la certezza che ti puniscono o accolgono il reclamo? Cioè quanti giorni dopo la loro ricevuta della raccomandata uno puo sentirsi al sicuro o pervenire la mora raddoppiata? E’per quello che non ti ho mandato ancora nulla , perchè se mi arriva tutto raddoppiato devo vedere quanto dovro’ pagare e vedere se rateizzare

  304. Zio Gian Inkazz.it

    *eheheh infatti ho dovuto anticiparli io ai collaboratori… in caso di eventuale esito negativo (non scontato) c’è sempre un 2° passaggio dai GDPace per salvare il salvabile… certo che anche tu non spedirli subito dopo che abbiamo fatto le corse a prepararli !!!

    stiamo proseguendo sia con la spremitura autovelox di BRESSO che iniziando con il casotto dell’AREA C della serie delle AZZATE (VA)…

    evvaiiiiiiiiiiii…

    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990
    – Facebook: http://www.facebook.com/groups/126339439151/

  305. konrad

    Su quello non c’è dubbio ,mia pigrizia… almeno 5 era scaduto i 60 gg, forse 5 son rientrate nei 60gg… Però chiedo, sia che vada bene o male, quando si sa? Cioè quanti gg di tempo ha il Prefetto per assolvere o confermare le multe? Mi pare ho spedito il 23 maggio, quando in teoria mi arrivano le more o l’assouzione?

  306. gloriana

    Ciao. In questi giorni è stato chiuso per lavori un tratto del Viale Sarca. Così facendo non si può arrivare al Centrosarca percorrendo semplicemetne il viale e per raggiungere Sesto Marelli bisogna fare tutto il giro da V.le F. Tessti-Carducci etc.
    Sapere se “magari”, visto che questi lavori si protrarranno fino a fine agosto, qualcuno ha avuto la brillante pensata di sospendere il divieto di passaggio Chiese-Fiume? Si arriverebbe così a Marelli senza fare inutili lunghi giri.
    Sogno estivo 😉
    Grazie

  307. Zio Gian

    *Carissima non penso proprio che il Comuni arrivi a tanto visto l’unico cartello pitturato di vernice nera che è così da mesi e nessuno ha provveduto !!! certamente la situazione di Via Sesto è rimasta nel dimenticatoio diversamente da Negrelli dove hanno annullato parecchie multe !!! Senz’altro a settembre dovremo metterci mano ed iniziare una raccolta firme per far modificare questa assurda situazione del tratto vietato anche la sera e notte quando i mezzi non passano!!! ciaciauuuuuuuuu

  308. gasgas

    Buongiorno,
    mi hanno notificato una multa,presa a milano, via sesto san giovanni all’altezza del palo luce 63! sono tornata a visionare il luogo. segnaletica improponibile e inadeguata!!! c’è qualcuno che ha fatto gia’ ricorso???

  309. Zio Gian

    *eheheh carissima in questi mesi di ricorsi ne abbiamo fatti a centinaia anche per questa trappola e stanno poano piano passando tutti, come per Negrelli, Cassala, AREA C per l’accoglimento dopo i previsti 180gg dalla spedizione…
    *
    per info: 340.733.9737 – mail: Comitato@Strademulte.it – Fax: 02.700.43.1990

  310. Zio Gian

    *UN CARO SALUTO ALL’ADMIN UN PO’ DIMENTICATO IN QUESTI MESI !!! qui c’è uno spazio dedicato all’AREA C??? salutoni

  311. Warcraft

    Ciao a tutti,
    ieri mi è arrivata la multa per la ZTL di via Sesto San Giovanni, palo 63. 90 euro, 76 in misura ridotta + 14 per notifica e accertamento.
    La foto è di una qualità schifosa, e non è riportata sulla stessa la data e l’ora, ma queste ultime sono solo riportate sul foglio pdf risultante dal sistema multa semplice del comune di milano. Potrebbe quindi essere stata acquisita da qualsiasi telecamera pubblica ed inserita in detto documento.
    Avrei commesso l’infrazione giorno 26/11/2012, la contestazione è del 29/12/2012, primo avviso in cassetta di giorno 5/01/2013 (ma arrivato giorno 10/01/2013) e secondo avviso 9/01/2013.
    Ovviamente la segnaletica è inadeguata, come tanti hanno già sostenuto, e in aggiunta non vi è nessun avviso almeno qualche metro prima.
    Come mi consigliate di procedere? Grazie molte

  312. Zio Gian

    *purtroppo lì la sistuazione non è cambiata e tutti i nostri rocorsoni sono ormai passati ed accolti ed anche in questo caso non resta che fare ricorso ma attenzione che per vederli accolti non bastano due righe e meglio non dai GDPace… se hai bisogno i nostri expert posso prepararlo basta che mi mandi il verbale oppure venire negli incontri quindicinali a Romolo… i recapiti per metterti in contatto con il nostro Comitato li trov sopra…
    salutoni

  313. konrad

    Ciao Zio Gian, non mi son dimenticato di te, prima o poi espletero’ cmq andra’ a finire l’impegno con te, ti chiedo, cosa intendi per ricorsi accolti? siccome io su 11 multe 5 le avevo spedite fuori tempo massimo… quando potrò essere sicuro quali son passati ok, e/o quali paghero’ doppio?

  314. Zio Gian

    *KONRAD benrisentito !!! per quelli spediti a maggio direi che sei a posto perchè il termine è di 180gg ovvero 6 mesi dalla spedizione e ti avrebbero già dovuto ev. rispondere… ciaooooooo

  315. konrad

    Ciao

    ho letto però alcuni link, che dicono come dici tu,ma poi mi è venuto un dubbio, cioè che ai 180gg (o 210gg nel caso di ricorso diretto al prefetto) ANDREBBERO AGGIUNTI I 150 GG DI TEMPO PER LA NOTIFICA DEL PROVVEDIMENTO DI RESPINGERE I RICORSI E/O ACCOGLIERLI… quindi 330gg e 360gg ! e ho trovato infatti dei link che dicono che il ricorso è tacitamente accolto se son passati appunto almeno 330 gg (o 360gg) , ………..

  316. Zio Gian

    *queste scadenze valgono se non si chiede l’audizione o se li dichiarano inammissibili per spedizione fuori termini dei 60gg… ma sarebbe già arrivata comunicazione della Prefettura…

  317. konrad

    Però è questo che non capisco… la Prefettura se leggo bene, fatta l’ordinanza entro 180/210gg, mi pare la comunichi al comando di polizia/vigili, e questi poi hanno 150gg di tempo per farla notificare al ricorrente,sia in caso di ricorso accolto che respinto. Cioè la prefettura da quel che ho capito io, poi magari capisco male, non comunica al sottoscritto la multa, il sottoscritto la verrebbe sapere dal comando dei vigili che ha fatto la multa…

  318. Daniel

    in data 24-01-2013
    mi è stata notificata la multa in via Sesto San Giovanni l’infrazione del 18-12-2012 in cui passavo per quella strada in scooter… son 8 anni che faccio quella strada prima con l’auto circolavo in entrambi i sensi di marcia poi si son messi i vigili e mi hanno avvisato che la strada non sarebbe + percorribile in auto.. e fin qui nessun problema hanno poi messo la segnaletica che avverte della telecamera e che era videosorvegliata, e il cartello sotto indica divieto di transito ad eccezione “pulman di linea, taxi, bici, moto”
    ora la multa è sul mio scooter, che è un mezzo a 2 ruote e visto che la faccio tutti i giorni per ritornar dal lavoro ed uso esclusivamente lo scooter non vorrei che ora mi arrivano una marea di multe… farò la foto del cartello anche se con google maps si legge perfettamente che il divieto esclude le moto

  319. J

    Ciao Daniel,
    ti posso assicurare che su quel tratto di strada è ammessa la circolazione con i motoveicoli.
    E’ così già dal 2011, prima che venisse attivato il controllo con le telecamere (http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/01/06/news/le_moto_conquistano_altre_8_corsie_via_libera_da_via_padova_a_san_vittore-10923459/)
    Probabilmente nel tuo caso si tratta di un errore nel database della polizia, la tua targa risulterà appartenere ad un altra tipologia di veicolo (non credo che controllino le foto una ad una).

  320. Zio Gian

    *hai cercato e scaricato la foto dal sito Multa Semplice del Comune ??? andando in Via Friuli 35 dai Vigili dovrebbero annullarla… comunque quel divieto specie 0/24 dovrà essere rivisto ed approfondito nelle reali motivazioni perchè assurdo ed appena possibile ci attiveremo ed organizzeremo in zona con una raccolta firme per un esposto !!!
    se comunque non cavi il ragno dal buco dai Vigili i nostri ricosoni sono spempre validi
    evvaiiiiiiiiiiii

  321. Zio Gian

    *KONRAD: vale il silenzio/assenso e nessuno comunica nulla anche perchè sarebbe imbarazzante comunicare i motivi…
    evvaiiiiiiiiii…

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?