I lavoratori insultati dal Ministro Brunetta

CHI PROTESTA: gruppo
CONTRO CHI: Lo stato ( disoccupazione/ inoccupazione)
PER QUALE MOTIVO: Diritto al lavoro

ragazzi uniamoci per questa causa raccogliamo quante più persone possibili per farci sentire, organizziamo una protesta o una raccolta di firme per farci vedere che non siamo i loro burattini il governo si deve svegliare!!!

forza ragazzi mettete mi piace alla pagina e fatemi vedere quanto è importante questa causa!!


(nota di Admin)

Non so se questa stringata protesta scaturisce dal recente comportamento del Ministro Brunetta a Roma ad un convegno sull’innovazione, la ricerca, le tecnologie e le opportunità dei giovani. Penso di si e comunque ci calza a pennello.

Brunetta aveva appena terminato il suo intervento, quando alcuni ragazzi della «Rete precari della pubblica amministrazione» hanno chiesto, dalla platea, di poter rivolgere una domanda al ministro della pubblica amministrazione.

Invitati dallo stesso Brunetta, sono saliti sul palco, ma non sono riusciti neanche a finire di presentarsi.

Appena il Ministro ha sentito che erano dei precari si è palesemente irritato e non ha voluto più ascoltarli.

«Siete la parte peggiore dell’Italia» ha detto il ministro, voltando le spalle alle persone salite sul palco e guadagnando l’uscita della sala.

Irritato non si sa bene se dal fatto che fossero dipendenti pubblici, anche se a termine, o se fossero precari, senza lavoro stabile e non certo per colpa loro .

La risposta è arrivata oggi davanti alla sede del ministero della Funzione Pubblica con lo striscione «Brunetta: i migliori dell’Italia siamo noi» e cassette piene di diplomi e attestati professionali.

«L’Italia peggiore è di chi governa – ha spiegato uno dei precari in piazza – di chi non si occupa della precarietà. Brunetta ci ha consigliato di andare a raccogliere la frutta. Ci vada lui. Noi vogliamo cambiare il Paese con il nostro merito e le nostre competenze».

E davanti ad una foto del ministro della Pubblica Amministrazione che dorme e la scritta «Brunetta il peggior ministro della peggiore Italia» i precari hanno sostenuto di essere quelli che tutti i giorni mandano avanti il Paese: dalla pubblica amministrazione, agli ospedali, alle università.

La generazione più formata della storia d’Italia che invece di essere sostenuta e gratificata viene umiliata, lasciata ai margini e spesso anche insultata da questo Governo e dai suoi rappresentanti.

About admin-Salvatore

Divido la mia vita in blog, dove informo i miei lettori e vengo informato dai miei lettori. Scrivo ciò che conosco, leggo quel che voglio conoscere. Leggi tutti i miei argomenti su blogsdaseguire.it.

2 thoughts on “I lavoratori insultati dal Ministro Brunetta

  1. Belisma news

    Io non ho più parole, tanto sono demoralizzata, veramente.
    Che futuro avranno i nostri figli e nipoti così?
    E’ sempre peggio.
    Un politico dovrebbe avere la capacità di dialogare con tutti non solo con la classe dirigente o gli arricchiti ….
    La fuga è sempre indice di grande debolezza.
    Così si risolvono i problemi dell’Italia?
    Non si è mai visto un politico fuggire davanti un onesto lavoratore? O sbaglio?

  2. Pietro

    Allora ci vogliamo muovere o no ma che fate dormite
    questi fanno quello che vogliono e se ne fregano di noi disoccupati e precari
    UNIAMOCI E FACCIAMOCI SENTIRE

Partecipa alla protesta. Qual è la tua esperienza ?