Legge elettorale in Italia e in Europa: cosa devi sapere delle Leggi che stanno proponendo in Parlamento

il sistema elettorale
Che cos’è una legge elettorale? Quale legge elettorale abbiamo oggi in Italia? Cos’è e cosa fa la Corte Costituzionale? Queste e altre domande trovano risposta nell’infografica La Legge Elettorale in Italia e in Europa , realizzata dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Niccolò Cusano , per spiegare uno dei temi all’ordine del giorno della politica e dell’informazione.

Il dibattito attorno alla legge elettorale è di stretta attualità. In Parlamento sono iniziati i lavori per modificare le leggi elettorali di Camera dei Deputati e Senato della Repubblica. La vittoria dei “No” al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre, che proponeva l’abolizione del Senato elettivo, e la sentenza della Corte Costituzionale dello scorso 25 gennaio, che ha cancellato alcuni elementi dell’Italicum, hanno modificato la situazione politica italiana e hanno riaperto le discussioni attorno alla legge elettorale. Continua a leggere …

Come rivoluzionare il sistema industriale e produttivo con l’economia circolare

Arriva l’ECONOMIA CIRCOLARE in Trentino:

come rivoluzionare il sistema industriale e produttivo

Questa non è una protesta, come siamo soliti pubblicare su questo sito, ma ritengo che questo comunicato stampa sia comunque in linea con gli argomenti di questo blog.

Se protestiamo, vogliamo cambiare le cose . Se protestiamo è perchè vediamo qualcosa che non funziona e vorremmo sia fatto meglio e diversamente .

La protesta è dar voce alle proprie idee .

In una società che ha perso di vista cosa significa economia sostenibile, ben vengano nuove idee, ben venga la volontà di cambiare le cose, così come ci viene prospettato in questo invito a partecipare alla conferenza per l’economia circolare.

Addio ai temi di sostenibilità ed economia della decrescita. Arrivano le imprese dell’economia circolare. Se ne parla alla conferenza del 12 Ottobre con Giovanni Corbetta (Ecopneus), Giulio Bonazzi (Aquafil), Thomas Miorin (RE-lab) e la startup HTC Bio.

Perché abbiamo oggetti che usiamo un paio di volte all’anno? Cosa significa buttare un intero cellulare solo per cambiare una componente? Cosa possiamo fare con gli scarti organici e materici che produciamo ogni giorno? Perché generiamo energia da fonti non rinnovabili? Continua a leggere …

Je suis un cretin, aussi


Questo è il testo del filmato di Maurizio Crozza a diMartedì del 17 novembre 2015 .

Il tema è naturalmente gli attentati a Parigi e le reazioni politiche .

Crozza, che non è un cretino, dice nel suo pezzo comico sacrosante verità. Mi trova daccordo . Saggezza in un momento così difficile.
Guardate il video (la pubblicità ad inizio video è di LA7, non mia), leggete il testo, per comodità sono state tolte alcune battute, e rileggetelo con calma e riflettete: Continua a leggere …

Dado protesta sul biscotto anti – Valentino

Adoro Dado . E’ sempre divertente e pronto a dare la sua versione dell’attualità.
Questa volta si è cimentato con una notizia di sport e possiamo dire che apertamente protesta contro il biscotto Marquez + Lorenzo ai danni di Valentino Rossi, anche se non risparmia una frecciatina al nostro pilota.

Più riuscita la prima parte, sulle note di “Il gatto e la Volpe” di Edoardo Bennato, piuttosto che la seconda con Pinocchio Marquez. Continua a leggere …

Storie di banche e di interessi

euroQuella che segue è una storia vera, accaduta in Italia e che potete verificare sui giornali di qualche mese fa .

E’ un esempio di come gli istituti bancari non sono perfettamente trasparenti nella gestione dei conti correnti e soprattutto degli interessi passivi . Chi quando arriva l’estratto conto della banca lo getta da una parte senza guardarlo (tanto sono solo operazioni matematiche, addizioni e sottrazioni) nutre una malriposta fiducia nella sua banca. Anche la matematica può essere usata a proprio vantaggio e le banche spesso adottano sistemi di calcolo che non sono equi verso i propri clienti.

La storia che segue riguarda un’azienda del Nord-Est i cui legali hanno intentato, e vinto, una causa nei confronti di una delle banche più grandi e più conosciute d’Italia, condannata dal tribunale civile di Udine a restituire gli interessi anatocistici, ovvero non dovuti in quanto non specificatamente pattuiti per iscritto e le commissioni di massimo scoperto.   I riferimenti ad azienda e banca sono taciuti perchè quanto segue può capitare a chiunque, aziende e privati, con qualunque banca. Continua a leggere …

Schulz e Renzi: che reputazione abbiamo in Europa ?

Per la chiusura del semestre italiano al Parlamento europeo, la tv francese Canal Plus invita Martin Schulz alla trasmissione ”Petit Journal”  e trasmette un video dell’incontro tra il Presidente del Consiglio italiano e il politico tedesco, a margine dell’incontro bilaterale.

Renzi  riesce a dare il peggio di se e offre uno spettacolo dei maggiori difetti degli italiani e dei clichè  che ci contraddistinguono tra gli europei: è in ritardo, si intrattiene al telefono, non segue il protocollo (ma non era così importante il protocollo quando è dovuto volare con il Falcon con famiglia al seguito ?), abbandona il presidente del Parlamento europeo per salutare un gruppo di ragazze e scattare selfie.

“Ah, l’Italie..”, le esclamazioni in studio .

Guardando questo video ci si vergogna di essere italiani:

Continua a leggere …